Creato da genik3 il 07/06/2014

Street Fooder

cibo itinerante

 

 

Facciamo abbeverare il cammello

Post n°89 pubblicato il 26 Novembre 2017 da genik3

L'OASI DEL CHIESE

Via Ponte Clisi 2, Calvagese della Riviera (BS)

 

Sulla strada che da Prevalle porta sul Garda, si trova l'Oasi, un locale con ampio parcheggio e un giardino esterno dotato di giochi per i più piccoli.

A mezzogiorno è servito il classico pranzo di lavoro, a 10 euro, composto da un buffet di verdure, proposte in varie declinazioni, un primo e un secondo a scelta, acqua e caffè.

Tra i primi, da menzionare la "grigia" e le fettuccine alla papalina, tra i secondi, buoni quelli di carne, come il fegato alla veneziana.

A pranzo è possibile ordinare la pizza, anche integrale, sottile, ma con un buon condimento.

Le porzioni sono nella media, ma il buffet permette di saziarsi con gusto, visto le tante proposte presentate.

Per quanto riguarda i dolci, a volte si possono trovare quelli fatti in casa, come tiramisù e crema catalana, oppure è sempre disponibile la carta dei dolci confezionati (4 euro l'uno).

In conclusione, la carovana di passaggio, può far abbeverare il cammello in quest'oasi.

 
 
 

Sia lode a te, Maddalena

Post n°88 pubblicato il 26 Novembre 2017 da genik3

PASTICCERIA MADDALENA

Viale Brescia 13, Villanuova sul Clisi (BS)

 

Il parcheggio a qualche metro dal negozio, permette a chi non ha la fortuna di trovare spazio in quello risicato di fronte all'ingresso, di sostare con tutta tranquillità.

L'interno, con un arredamento di ispirazione classica, risulta curato e pulito.

I prodotti serviti con cordialità e professionalità, sono di elevata qualità.

Per gli avventori mattinieri, una brioche, da 1,10 euro, con farcitura abbondante di marmellata, crema o cioccolato, accompagnata da un cremoso cappuccino, risolleverà la giornata.

Per chi vuol deliziare il palato dei suoi ospiti, può orientarsi verso la pasticceria fresca, da 26 Euro/Kg, che propone svariate tipologie dall'aspetto invitante e dall'ottimo sapore, i cannoncini con crema da 0,70 Euro l'uno o le magnifiche pizzette, per chi non disdegna anche il salato.

Tra i dolci della tradizione, che ho provato, meritano le frittelle alla crema, un po' meno quella alla mela, dove quest'ultima si sente poco.

Un capitolo a parte merita Il "Luì de le Moneghe" (l'ombelico delle monache), dolce tipico di questa pasticceria, il cui nome, come spiegato dalla titolare, deriva dal fatto che l'ombelico delle monache non si è mai visto, quindi liberamente interpretabile.

Il semifreddo, dalla forma a ciambella, con pasta di bignè e pan di spagna è farcito con salsa al mascarpone, maron glacè (nella versione invernale) o frutti di bosco (in quella estiva).

Il prezzo varia dai 5 euro per il monoporzione e tra i 20 e i 34 euro per le pezzature per più persone (23 euro per 6 persone).

Dopo aver provato questo dolce, per dar merito all'inventiva e alla bontà, l'unica cosa che si puo dire è: Sia lode a te Maddalena.

 
 
 

La ruota gira

Post n°87 pubblicato il 26 Luglio 2017 da genik3

LA RUOTA BLU

Via XXV Aprile 26, Piancamuno (BS)

 

Il grande parcheggio adiacente al locale è commisurato all'ampiezza del salone, a cui nel periodo estivo si aggiungono i tavoli esterni nella veranda.

Il pranzo di lavoro ha un costo di 10 euro e comprende un primo, a scelta tra cinque opzioni, un secondo a scelta tra quattro opzioni, un buffet di verdure sia cotte che crude, caffè ed acqua.

I primi sono buoni ed abbondanti, da provare le penne al trevisano e mascarpone, i secondi, a parte la presentazione un po' scialba, che ci può stare in un menu a 10 euro, sono solitamente una porzione generosa.

Il personale è veloce nel servizio e cordiale.

L'unica nota dolente è il buffet, preso d'assalto dagli avventori della prima ora, si presenta esiguo e spolpato per chi arriva in ritardo. Quindi alle 12 in punto...ALLA CARICA!!!!

 
 
 

Barghe's

Post n°86 pubblicato il 23 Gennaio 2017 da genik3

RISTORANTE SORRENTO'S

Via Nazionale 17, Barghe (BS)

 

Il locale, composto da tre piccole salette ben arredate, propone il classico pranzo di lavoro, un menù alla carta e la pizza.

La prima proposta, ad un prezzo di 10 euro a persona, comprende un buffet di verdure, un primo ed un secondo.

Per cena o il fine settimana, il menù alla carta  consente di provare sia pietanze a base di pesce, che di carne. I prezzi sono onesti, con 8 euro si può avere un abbondante piatto di gnocchi, con 12 euro un secondo a base di pesce e compreso nel coperto, ad 1 euro, oltre al pane fatto in casa, si può gustare un piatto di gnocco fritto, servito caldo.

I dolci, tra i 3,5 e i 4 euro, sono perlopiù confezionati, tranne il tiramisù al sambuco (preferisco quello tradizionale) e la panna cotta.

Per quanto riguarda la pizza, risulta non troppo sottile e ricca di condimento. Anche in questo caso i prezzi sono ragionevoli, essendo intorno ai 5-6 euro.

Il Sorrento's, si fa apprezzare per l'affabilità del titolare e per le porzioni quantitativamente generose, ma non sempre qualitativamente gustose.

 
 
 

La coccinella porta "buono"

Post n°85 pubblicato il 26 Dicembre 2016 da genik3

LA COCCINELLA

Via Signori 28, Roè Volciano (BS)

 

Nella mitologia la coccinella viene indicata come simbolo legato alla fortuna, anchè a Roè Volciano la coccinella "porta buono".

Il piccolo locale situato sulla strada che porta verso il lago di Garda, ha un piccolo parcheggio nelle vicinanze e qualche posto auto sulla strada antistante l'ingresso.

All'interno la pasticceria oltre al bancone espositivo e al frigorifero per i semifreddi, ha anche dei tavoli per chi vuol assaporare qualche prodotto di caffetteria, abbinato ad un buon dolce.

La pasticceria fresca è deliziosa, con un costo al kg di 16 euro, anche se alcuni pasticcini risultano troppo carichi, come le fiamme al cioccolato.

I lievitati, 0,80 euro per le brioche e un euro per le altre tipologie, sono ben cotti e abbondantemente farciti, da provare la treccia con il caramello e la brioche al cioccolato bianco.

Durante le festività la pasticceria propone i dolci della tradizione, per Natale si può provare un morbidissimo panettone a 17 euro al kg e nel periodo carnevalizio oltre alle chiacchiere, vengono servite delle frittelle strabordanti di cioccolato o crema.

La bontà dei prodotti e l'onestà dei prezzi, non possono nascondere l'unica pecca del locale, ovvero la poca pulizia dei tavolini quando vi è un vasto afflusso di clienti; il personale non rimuove le tazze e i piattini quando gli avventori terminano la loro consumazione, creando un accumulo di stoviglie sui tavoli.

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mauriziocamagnaI.am.Laylaazaryelmisteropaganoandrew_mehrtensvita.perezCiliegiaioAngela_Fenice84acer.250sanvassLSDtripprefazione09devidemanueUnfogettableormenuove
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom