Ridendo.....

un sorriso al giorno toglie la :-( di torno!

 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: tannamia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 37
Prov: BA
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
divertentissima!

Due donne in macchina si fermano al semaforo. La prima tira su col naso e dice:
- "Chanel numero cinque. 5 euro a goccia."
Ripartono e alla seconda gli scappa una sonora scoreggia. Prima che l'altra possa aprir bocca le fa:
- "Fagioli borlotti: 5 euro al chilo!"
 
 
 
 
 

 

« Messaggio #16Messaggio #18 »

Post N° 17

Post n°17 pubblicato il 17 Settembre 2007 da tannamia




evoluzione della specie........................

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/superando/trackback.php?msg=3271869

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
io_so_ascoltare
io_so_ascoltare il 17/09/07 alle 17:09 via WEB
ma che evoluzione della specie è? :-)
 
spettro81
spettro81 il 18/09/07 alle 09:19 via WEB
Chi va piano va sano e va lontano!! ;p
 
Geizyutuka
Geizyutuka il 21/09/07 alle 20:57 via WEB
Eh sì, certi uomini sono rimasti al tempo in cui si mangiavano le banane. Adesso che ci penso io oggi ne ho mangiata una.. ahi ahi...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: tannamia
Data di creazione: 24/07/2007
 
 

LA RIVINCITA DEGLI ANIMALI

 

IN QUANTI STANNO RIDENDO ORA?

website counter
 

IN QUESTO BLOG E' VIETATO FUMARE

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

spettro81Alegsandrarossocaffelatuatrappolawinedirectionsalvatore.fischettiunitastannamiabootslovepirapippoIPhilIundicisebyhigh83voxappealdimmi_di_si
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

ASSOMIGLIA VERO?


 
 
Tra ragazze:
- "Hai mai pensato di darti al cinema?"
- "Veramente si, ma se poi si accende di colpo la luce?"
 

MA COME HA FATTO?

 

 
 
 
 
di cosa si ride negli atenei
   
Il docente consegna allo studente una lampadina e gli domanda:
"Quanto consuma?"
Lo studente legge le scritte sulla lampadina e dice:
"60 Watt."
Il docente allora gli dice:
"No, in mano sua non consuma proprio un bel niente. Ritorni la prossima
volta."
(Attribuita a un docente di Elettronica del Politecnico di Torino)
 
Professore:
"È in grado di dirmi quale organo dei mammiferi riesce, una volta eccitato,
a raggiungere dimensioni pari a sei volte le dimensioni dell'organo a
riposo?"
Studente (nota appartenente a C.L.) (arrossendo terribilmente):
"Non saprei..."
Professore:
"Non lo sa proprio? Ci pensi, non è difficile!"
Studente (sempre più a disagio):
"Non mi viene in mente niente..."
Professore:
"Su, pensi alla vita di tutti i giorni..."
Studente (in grave imbarazzo):
"Beh..."
Professore:
"Forza signorina, si butti!"
Studente: "Il pene?"
(Scoppia un boato nell'aula)
Professore (calmissimo):
"Complimenti a lei e al suo fidanzato, signorina. Comunque l'organo è la
pupilla."
(Riferita come raccontata da due persone che all'epoca dei fatti (primi
anni
'90) erano assistenti di un docente alla facoltà di Biologia a Milano)
 
Universita' di Roma, lezione di Biologia.
Il prof parla dell'alto livello di glucosio presente nel seme maschile.
Una ragazza alza la mano e chiede:
"Se ho ben capito nel seme c'e' molto glucosio, come nello zucchero?"
"Esatto" risponde il prof., e la ragazza perplessa ribatte:
"Ma allora perche' non e' dolce?".
Dopo un momento di silenzio gelido la classe esplode in una risata
fragorosa; la faccia della ragazza diventa paonazza e rendendosi conto
della gaffe, raccoglie i libri e scappa via.
Mentre sta uscendo di corsa dalla classe, sopraggiunge la risposta
compassata del prof.:
"Non è dolce perchè le papille gustative che percepiscono i gusti dolci
sono sulla punta della lingua e non in fondo, vicino alla gola..."
 
Esame di Filosofia.
Il professore mostra un mazzo di chiavi e chiede: "Dunque, giovanotto, mi
dimostri che queste sono mie...".
Lo studente (preso malissimo): "Ehm, sì, quindi, ehm...".
Professore: "Allora, che aspettiamo?".
Studente: "Io, dunque... Aristotele... ehm...".
Professore: "Se ne vada, torni al prossimo appello".
Studente (si alza e fa per portarsi via le chiavi): "Arrivederci...".
Professore: "Ma che cosa fa? Dove va con le mie chiavi?".
Studente: "Ecco dimostrato che sono sue!".
Professore: "Promosso".