Creato da: tantahontas74 il 20/04/2007
credevo di essere una cicciona ed invece sono una BBW!

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 119
 

FUORI I BIGOTTI DAL MIO BLOG !

 Purtroppo ho esaurito il mio spazio blog amici
gli altri blog amici potete trovarli qui

 BLOG AMICI 2

immagine

 

Il mio ometto e il mio figlioccio

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Ultime visite al Blog

pleasepleasemesurfinia60Rita766lucianov2cassetta2diamante961whiteledSguardo_delle_stelleborgonzonisuxgnoccatentato0tinuccio53cercocicciotellapiernullaP.aol.o
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Coccinella Biagio Antonacci.

Video realizato da me con le foto del mitico fernandolopez
Visitate il suo blog

 

FORREST GUMP

 

suoneria del mio cellulare

 

 

 
« La moglie di tarquiniaIL MIO ADORATO BABBO NON Cè PIù »

il cuore in festa e l'anima in strazio

Post n°430 pubblicato il 30 Giugno 2010 da tantahontas74

Sabato 3 Luglio mio fratello Renato si sposa. Qualcuno sarà rimasto a quando lo definivo un anima solitaria che non si pone il problema del futuro ed ora eccolo lì che si prepara a sposare un uragano di nome Maria Teresa che oltre a fargli desiderare la festa con i confetti e i vestiti di gala , gli ha anche regalato la nostra adorata Rebecca . Alle volte li guardo e mi ricordano un pò me e mio marito , io dal giorno che ho conosciuto mia cognata le ho sempre detto "guarda che ci vorrà pazienza e un gran paio di palle, ma avere accanto un bravo ragazzo non è da tutte " .Lei però sembra più positiva, magari più romantica , oppure lo ero anche io e magari dopo 15 anni di pazienza, alle volte la dimentichi da qualche parte.

Tutti siamo stati investiti da questa aurea di velo bianco che ti porta ad una frenetica corsa all'acquisto dell' accessiorio giusto , a crescere le unghia per mostrare un dignitoso french e a vietare ai piccoli e ai vecchi di sbriciolarti in macchina per presentarti impeccabile a Sabato . Sinceramente avevo immaginato diversamente il matrimonio del mio unico fratello , nonchè unico parente rimasto qui in Puglia, avevo immaginato di scrivere qualcosa , di preparare le solite cose fuori dalla chiesa ma ...siamo 8 parenti in tutto dalla parte dello sposo , compresa la mia famiglia e i miei genitori .Cosa vuoi organizzare ? Un pò mi spiace per lui, sò che ci è rimasto male , ma a differenza di me lui rimane sempre impassibile, non dà il minimo accenno di emozione o dissenso per nulla. Scrolla le spalle e dice " Se non son venuti sarà che non ci tenevano , e sinceramente non mi strappo i capelli per gente che non ti caga ".
Beato lui , dove sta questa sintesi del DNA che in me non ha attecchito !
E mentre lui e Maria Teresa corono da un fioraio ad un fotografo facendo pausa solo per la pappa di Rebecca ,il mio Babbo è nel pieno calvario della sua malattia. Sono apparse così improvvisamente, a febbraio non c'erano e a Giugno ecco 2 mestastasi che preannunciano l'inizio del caos. Questa volta sia mio padre che mia madre sono stati lasciati liberi di decidere,e così mio padre si è affidato alle cure dell'ospedale di Taranto. Lo avevo avvisato che Taranto non era Milano e che non sarei stata capace di seguirlo peculiarmente stavolta , perchè sapevo alla babele a cui andava incontro , e così è stato .E' un mese che fanno su e giù dall' ospedale ma di iniziare la terapia nemmeno l'ombra, sono ancora nel pieno degli accertamenti .Nonostante la situazione non sia delle migliori , viene sballottato da una consulenza, all'altra , da una tac ad una risonanza, senza che ci sia un capo a cui far riferimento , pesci senza rete che si trovano persi nel mare delle liste d'attesa, della mancata comunicazione fra un medico e l'altro e via discorrendo . Naturalmente mi viene in mente lo zio Leo che ha passato lo stesso calvario per mano della stessa organizzazione...ed è duro sapere già che le cose andranno sempre peggio. Ogni giorno chiedo a mio padre -sei sicuro che non vuoi più andare a Milano ? - e lui subito - no, vedrai che questi prima o poi parleranno fra di loro  e faranno lo stesso lavoro di Milano -
Intanto il giorno della festa si avvicina , mio padre è cupo ,ma le chiacchere sul vestito della sposa  e sullo zio che avrà da classificare il vino del pranzo di nozze , lo distolgono, ma quanto ?
Il cuore in festa per mio fratello e l'anima in strazio per il mio babbo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/tantahontas/trackback.php?msg=9008022

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
bimbayoko
bimbayoko il 01/07/10 alle 06:17 via WEB
Mi spiace per quanto ho letto...Non c'è molto da aggiungere...Sono contenta che hai ripreso a scrivere,un abbraccio.
(Rispondi)
 
gertrude_1957
gertrude_1957 il 01/07/10 alle 09:03 via WEB
Sì, purtroppo la situazione della sanità nel sud è a dir poco drammatica, e mi sconcerta che i medici non abbiano la minima buona volontà indispensabile per provare a far funzionare le cose un tantino meglio. Mi spiace davvero tanto per la situazione della tua famiglia, vi sono vicina con la preghiera. Almeno il tuo babbo avrà la gioia di partecipare al matrimonio di tuo fratello. Un abbraccio, Silvia
(Rispondi)
 
roshengel
roshengel il 17/08/10 alle 07:26 via WEB
BUONGIORNO BUONGIORNETTO!!!! BACETTO!FRANCESCO!
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.