The Sunset Cafe'

Monologhi semi-seri di (un'altra) single per scelta xD

 

AREA PERSONALE

 

CHE AVETE DA GUARDARE? XD



xD

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Rassegna Stampa
(Ho Detto, Hanno Detto,Mi Sono Detta)


Sei una persona fuori dagli schemi, sei una pazza schizzata e sei incredibilmente dolce. (M.)
Tu sei completamente pazza ... Ti voglio bene per questo! (K.)
Hai voluto il Tutu'? E mo' balla! (H.)
Credimi ... Io non mi stanco mai di parlare con te, ed a volte non so come farti capire che a tratti diventi irresistibile ... Ecco, l'ho detto ... (E.)
Tu hai qualcosa ... Dell'Adescatrice ... Ma tranquilla, non ti sto dando della puttana, tu non hai bisogno di portarti a letto un uomo, per fargli fare quello che vuoi ... (G.)
Sei una tripla S: Stronza, Schietta, Simpatica! (H.)
Lo sapevo che mi saresti piaciuta! (N.)
Sai che da quando ti sento, sorrido di piu'? (M.)
Tu sei una specie di "gay-detector": se uno non ti sta appresso, e' gay! (H.)
Si',vale la pena aspettare anche 6 mesi per poterti vedere un'ora: con te si puo' parlare, sto bene ... E poi, sei eccitante! (G.)
Sei magnetica, ed hai una voce suadente. Quando cominci a parlare, e' impossibile non fermarsi ad ascoltarti. (O.)

 

GLI UOMINI DELLA MIA VITA *_*



[ Alessandro Baricco ]

[ Rene' Magritte ]

[ Chris Noth ]

[ Friedrich Nietzsche ]

[ Johnny Depp ]





 

FACEBOOK

 
 

LA MUSIQUE



Guns 'n Roses



Nickelback



Negrita

 

CINEMA (:




Seta



Sex And The City



Big Fish



Sweeney Todd

 

 

Amore&Guerra

Post n°11 pubblicato il 24 Luglio 2008 da MidNighT_FanTasY


A volte il cinismo, la testardaggine, l’ossessivita’ e, in un certo qual modo, la perseveranza con cui gli uomini perseguono i propri obiettivi mi fa riflettere e pensare che in fondo in fondo non sono la stronza senza cuore e senza morale che amo dipingere agli occhi dei miei amici e, soprattutto, dei miei nemici. Mi scopro umana ogni giorno di piu’. Addirittura mi sono scoperta impressionabile!
Passiamo a spiegare cosa mi e’ successo quest’inizio settimana. Si dice che “in amore ed in guerra tutto e’ permesso”. La distinzione tra amore e guerra effettivamente io non l’ho mai capita, quindi ho sempre dato per scontato che, indicando i due termini la stessa identica cosa, e cioe’ orrore, morte, distruzione ed una leggera soddisfazione nel veder crollare l’altro, ho sempre dato per scontato che questa massima fosse giusta e sacrosanta.
Ci volevano due miei cari amici, un uomo ed una donna, a farmi mettere in discussione anche questo pilastro della mia filosofia di vita. Lui e’ innamorato perso di una tipa, e, pur di conquistarla, ha assoldato un investigatore privato perche’ scoprisse esattamente cosa piace e cosa non piace a questa tipa. Praticamente, con le informazioni ricevute, si e’ cucito addosso l’abito del “ragazzo ideale” di questa poveretta. Immagino i loro appuntamenti, tutti pieni di “oh, ma non mi dire!” e “oh, anch’io!” e “oh, ma sembriamo fatti l’uno per l’altra!” o_O Ma quando questa recita finira’, perche’ prima o poi finira’, e’ gia’ difficile dover sostenere un’unica parte nella vita, figurarsi due, quando il sipario calera’, insomma, a parte una gran presa per il culo, non vedo cos’altro rimarra’ a questa ragazza, che si e’ vista infinocchiare da un ragazzo che si e’ costruito, barando, un’identita’ fittizia! Ma lui si nasconde dietro la suddetta massima, “in amore e in guerra tutto e’ permesso!”.
Lei, invece. Che da quando e’ stata pesantemente scaricata dal suo ex vive per rovinargli la vita. Dopo le classiche strisciate alla macchina e’ passata ad investigare sulle ragazze con cui e’ uscito dopo di lei, ad avere i loro numeri ed a fare in modo che, sistematicamente, tutte lo lasciassero. Inventa piani complicatissimi per il semplice gusto di vederlo soffrire, ha incassato piu’ di qualche minaccia di denuncia. Anche lei, se le faccio notare l’insensatezza del tutto, risponde che “in amore ed in guerra tutto e’ permesso!”.
Allora io mi chiedo, e’ davvero cosi’? Forse c’e’ un errore di fondo. Forse in guerra e’ permesso tutto in ogni caso, e forse in amore invece c’e’ un limite che cinismo, testardaggine, ossessivita’ e perseveranza ci spingono ad oltrepassare, ma che dovrebbe restare invalicato?

 

E’ davvero giusto affermare che “in amore e in guerra tutto e’ permesso”?

 
 
 

Per Sempre ...

Post n°10 pubblicato il 19 Luglio 2008 da MidNighT_FanTasY


Hola chicos y chicas *_* ebbene si’, nonostante tutti i miei sforzi per farmi rapire da uno spagnolo bello,ricco,simpatico e caliente non c’e’ stato niente da fare, sono di nuovo qui!
La mia vacanza e’ andata decisamente bene, tranne che per un particolare ... L’albergo si trovava a Magalluf, un covo di pazzi malati psicopatici inglesi o_O ho visto cose che voi umani (spero) non potete nemmeno immaginare! Fortuna che siamo ragazze che non si abbattono mai ed abbiamo trovato subito chi ci scarrozzasse fuori da quel manicomio xD
Comunque ... comunque per tutta la vacanza ed oltre siamo apparse come il “gruppo dei cuori infranti”: tutte appena lasciate o incasinate dalla testa ai piedi con persone nostre, vostre, sue, tue, mie, loro e di chissa’ chi -.-° I nostri dialoghi da ombrellone sembravano scritti dallo sceneggiatore di Beautiful ubriaco e strafatto di crack.
Cosi’, per tutta la vacanza, gira che ti rigira, tra uno spagnolo ed un argentino, i nostri argomenti ruotavano tutt’attorno agli ex ed all’idea di “per sempre”.
Esiste una storia che possa realmente durare per sempre? Essendo io fondamentalmente una sentimentale pessimista (sentimentale/pessimista puo’ essere considerato un ossimoro?), credo che effettivamente ci sia per ognuno di noi un amore che, per forza di cose, duri per sempre: l’ultimo.
Poi c’ho riflettuto un attimo su, mentre le mie amiche battibeccavano tra di loro, e mi sono accorta che tutti noi parliamo di “per sempre” come di una dimensione prettamente temporale. E se non fosse cosi’? Se fosse, invece, uno stato mentale? Mi spiego con un’altra domanda: il grande amore della nostra vita, per essere tale, deve davvero durare fino alla morte, anni ed anni ed anni, finendo inevitabilmente per logorarsi? Una persona, una qualunque persona, non potrebbe essere stata fisicamente e materialmente mia per poco, ed essere lo stesso “mia” per sempre?

Che cosa implica il “per sempre”? Una dimensione temporale, intesa come un susseguirsi di attimi, od uno stato mentale, legato ad un attimo, un unico particolarissimo attimo?

Buonaserataatutti :*

 

 
 
 

Opportunita' ...

Post n°9 pubblicato il 07 Luglio 2008 da MidNighT_FanTasY


Eccomi qui, reduce da due giorni di spese da manicomio e di preparativi ... Dopo 6 paia di scarpe, 4 cappelli, 7 costumi, un numero indefinito di top e minigonne e teli da mare ... finalmente domani si parte! Ancora non mi sembra vero di poter staccare la spina per ben 7 giorni *_* soprattutto non mi sembra vero poter evitare per 7 giorni qualunque contatto con il maledetto Ex. E soprattutto non mi sembra vero poterlo evitare dopo quello che e’ successo ieri.
Ieri l’ho rivisto. Saltando tutti i commenti e gli autocommenti su quanto sono idiota, masochista e sentimentalmente molto “sgamata”, diciamo che mi paro dietro la scusa che ho dovuto rivederlo per delle questioni di “lavoro”. Comunque sia siamo andati a berci un caffe’. In realta’ io ne ho bevuti tre, uno dopo l’altro, con il risultato che la mia gamba destra sembrava volesse scappar via da sotto il tavolo per quanto tremava per il nervoso. E tutto per colpa di un cameriere invadente. E’ arrivato di fianco al nostro tavolino ed ha esordito dicendo: “Lei e la sua ragazza volete ordinare?”
Lui ha fatto un sorrisetto incerto, mentre io mi sono incazzata come una faina ed ho sibilato al cameriere che non ero la sua ragazza. A parte l’inutilita’ della precisazione, l’unico risultato che ho ottenuto e’ stato una grassa risata dall’altra parte del tavolino -.-°
Fosse finita li’. E invece no. Con Lui non e’ MAI finita li’. Stavo quasi per sentirmi a mio agio quando il bastardo si mette a fissare il vuoto e fa’: “Ma perche’ tra noi non ha funzionato?”
Per quanto avrei voluto urlargli una lista di motivi che, guarda caso, avevano tutti a che fare con lui, e per quanto ne avevo in mente una lunga quanto un elenco del telefono, mi sono limitata a fare spallucce. E’ strano non sentirmi dire quello che penso. Mi e’ rimasto un grumo di parole in gola cosi’ spesso che ho lasciato a meta’ l’ultimo caffe’, sapevo non sarebbe andato giu’.
“Forse non eravamo ... sai ... tipo anime gemelle?”, ha concluso il bombardamento psicologico lui.
E se invece lo fossimo stati? Che succede se due “anime gemelle” si trovano e poi si mollano?

 

Se finisce una storia con una persona che eravamo sicuri fosse l’ “anima gemella”, il cosiddetto “tassello mancante”, cosa significa? Che ci eravamo sbagliati, o che abbiamo perso la nostra opportunita’ di “completare il puzzle”?

 
 
 

Fidanzati terapeutici?

Post n°8 pubblicato il 04 Luglio 2008 da MidNighT_FanTasY

Nella mia disperatissima ed ingarbugliatissima vita sentimentale c’e’ stato, un paio di anni fa, un momento di “relax”. Sono stata in grado di mettere da parte la mia indole iper-critica, iper-stronza ed iper-sempre-in-cerca e mi sono “riposata” i neuroni uscendo per un anno con una sola persona (O_O). Ho scoperto che a) non sono tipa da relazioni lunghe, mi escono le macchie sulla pelle e sono continuamente a rischio shock anafilattico, e b) piu’ la relazione e’ lunga, piu’ si accumula rancore nei confronti della persona con cui si sta, piu’ glielo si scarica addosso quando la relazione finisce. Quando e’ finita e’ stata una mezza tragedia per lui,che progettava matrimonio, figli ed una casetta in campagna, ed una gran rottura di balle per me... non e’ che sono insensibile, e’ che tutte le persone con cui sono stata mi hanno bruciato la parte del cervello che controlla la sensibilita’, a furia di ferirmi -.-°
Di quella sera in tutta sincerita’ ricordo una frase in particolare, che mi ha colpito per la banalita’: “Non troverai mai piu’ un altro come me!”.
Bene. Forse a queste persone sfugge che, se li/le stiamo lasciando, magari uno come lui/lei proprio non lo vogliamo!
A parte questo, ieri mattina ero fuori con l’auto, e ad un passaggio pedonale ho dovuto inchiodare di botto perche’ due idioti patentati si sono letteralmente buttati in mezzo alla strada, in un tentativo di attraversamento che sfiorava il suicidio. Ho tirato fuori dal finestrino la mia testolina riccia, e stavo per partire con una serie da 29372819 insulti, quando mi sono accorta che era lui: il signor Banalita’ ... con una nuova ragazza! In realta’ cio’ che mi ha colpito non e’ stato il vederlo a passeggio con un’altra, a parte che lo mollai io, comunque e’ passato del tempo, ma il fatto che la tipa fosse il mio perfetto opposto: aria da cafona, bionda scambiata, occhietto azzurro, diciamo di figura non esattamente elegante ne’ slanciata e, orrore degli orrori, portava dei mocassini fin troppo simili a delle pantofole!! '.’
Me ne sono andata di corsa, ridendo. E mi sono chiesta se una cosa del genere puo’ aiutare il processo di rimozione dell’ex.

Dopo una brutta rottura, ricercare l’esatto opposto dell’ex aiuta a dimenticarlo? Esistono dunque persone che, avendo determinate caratteristiche fisiche e mentali, sono piu’ adatte di altre per un primo esperimento “post-lunga-tragica-relazione”? Ed io, chissa’, saro’ mai stata “utilizzata” a scopi “terapeutici”?

 
 
 

Segreti o Ipocrisie?

Post n°7 pubblicato il 30 Giugno 2008 da MidNighT_FanTasY


Ok. Come anticipato nel post precedente, sto avendo di nuovo a che fare con Lui, il fatidico ex, il mostriciattolo bigambe che non ne vuol proprio sapere di sgusciare fuori dalla mia vita.
Oggi, come scusa strisciante e ambigua, come lui e’, se n’e’ uscito con gli auguri per il mio onomastico. Bene. Grazie.
E invece no! No! Perche’ se comincio a parlare con lui, se gli do’ un minimo di corda, ne esco fuori dopo tre, quattro ore di interminabile (e divertente, e intelligente, e piacevole, fottutamente piacevole) conversazione, stravolta come se avessi scalato l’Everest, maledetta me -.-°
Beh, stasera tra un augurio e l’altro parlavamo di segreti. I segreti tra fidanzati e soprattutto tra ex fidanzati sono come il Santo Graal: per quanto tu possa sospettare che esistano o, peggio, che siano esistiti, non li troverai mai. Troverai solo tante piccole, inutili tracce che rendono ancora piu’ frustrante la ricerca di quei piccoli, immensi segreti. Tutti ne hanno.
Ma la parola “segreto”, cosi’ com’e’, svuotata da ogni contenuto materiale, in realta’, cosa sta ad indicare? In cosa consiste, esattamente, un segreto?
Il dizionario ed il mio Ex dicono che un segreto e’ qualcosa di strettamente personale, legato ad una persona o ad un avvenimento, che non si puo’ o non si vuole condividere con il resto del mondo.
Ma se vado alla parola “ipocrisia” trovo piu’ o meno lo stesso discorso.
Piuttosto un segreto non dovrebbe essere qualcosa che riguardi noi, solo noi? Un segreto e’ che io dorma con un peluche, per esempio. Ma se tengo come segreto che quella certa mia amica, che io tratto come un’amica, e’ una stronza, allora non sto scadendo invece nell’ipocrisia? E se tengo come segreto che sono andata a letto con il fidanzato della mia amica il giorno prima delle nozze, non si scade addirittura nella colpa, nell’inganno, nella malvagita’?

Cos’e’ un segreto? Puo’ riguardare altre persone? E quand’e’ che il segreto cessa di essere semplicemente un segreto, e diventa un’ipocrisia?

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: MidNighT_FanTasY
Data di creazione: 14/06/2008
 

PREMIO *__*

Grazie a Welcometothe_giungle
del Blog
L' enfant Terible
per avermi assegnato questo premio
*__*

Regolamento
1. Al ricevimento del premio, mostrare la pagina contenente il premio e citare il nome
di chi vi ha premiato mostrando il link del suo blog.
2. Scegliere un minimo di 7 siti o blog che credi siano
brillanti nei loro temi e abbiano le caratteristiche di cui sopra.
3. Mostra il loro nome e link e avvisali
che hanno ricevuto il Premio "Brillante Weblog".
4. (Facoltativo) Esibire foto e profilo di chi ti ha premiato e 
di chi viene premiato nel tuo sito.

Visto e considerato che sono nuova nuova
mi prendo un attimo per cercare
7 (gulp 0.0) blog che voglio premiare xD



 

TODAY I'M FEELING LIKE ...



image


 

ULTIME VISITE AL BLOG

bea.morimahsaraMidNighT_FanTasYmariomancino.magostinosmakkodeborah.mircolidavidecrudelimentecuorebluevineleadelposoViDeO_gAmEgiuseppe.degiaccotagged1970nicola.lorusso72Fogmc.net
 

ME,MYFRIENDS AND I ...




;)

 
 

[ mihanchiamatanellamiavita : ]

Marz, Nemesi, Nana,
Melousine, Malice, Stregatta,
Micia, Madama Perdizione,
Lucianne, Ninnananna, Poetessa, Magistra,

Stronza
, Jodette Oleander,
Hei Tu, Piccola, Cucciola, Zoccola,
Tu Che Mi Hai Rovinato La Vita,
Luce, DroCata, Pulcinella, Buffona,
Depressa, Sprucita, Esaltata,
Ma', Acida, Mia Signora,
Notte, Lacrima Di Zucchero,
Jack Lo Squartatore, Jillian,
Giorgia Cantini, Martia, Vita,
Cuore Di Ghiaccio, La Mia Passione,
Bellissima, Purpo, A Sce',
Profumo, Begl ' Occhi,
aVistrocVatica Di Sti gVan ... , Filosofa,
Ignorante, Stellina, Piccina, Bambina Viziata,
Bacio Di Edera Velenosa,
Vecchia, Darkettona, Metallara,
Rockettara, Emo, Punk, Musicomane,
Musicista, L ' Idea, Piccola Chimica,
Irritante Sapientona, Donna,
Peccato Capitale, Iris, Siren,
Amica Mia, Luna, Malata,
Psicopatica Latente, Morgana, Strega,
Egoista, Muccusella, Cerasella,
Paesana, Tu-Che-Non-Hai-Mai-Tempo-Per-Me,
Me-Me, Figlioliola,
Figly, Megera, Ramiza,
Zamira, Gattina, Samantha
 
...

 

HIGH HEELS *_*

 

ALMENO CREDO ...


Credo che ci voglia un dio, ed anche un bar ...
Credo che la gente dia troppe risposte senza aver ben compreso le domande.
Credo nei film scaricati e guardati sul divano mentre sono ancora in programmazione al cinema.
Credo al mio essere “grande” e rincorrermi “bambina”.
Credo nel mio cellulare muto che fa incazzare Ka.
Credo che la vita possa cambiare in un istante, o anche meno.
Credo nell’amore come baratto.
Credo che “per sempre” non abbia niente a che fare col tempo, ma sia uno stato mentale.
Credo nelle fotografia che ti rubano l’anima, che almeno sai dov’e’.
Credo nelle verita’ dei libri. Un po’ meno in quelle degli uomini.
Credo che basti un istante per Innamorarsi, e non basti tutta una vita per rendersene conto.
Credo che il mio essere incoerente sia l’esercizio di coerenza che mi riesce meglio.
Credo che “La Cura” sia la canzone d’amore piu’ bella che sia mai stata scritta.
Credo nei miei ricordi, quelli malinconici e quelli no.
Credo nei tramonti, come ultimo baluardo del credere.
Credo nei punti alla fine delle frasi.
Credo nei viaggi organizzati il giorno prima di partire.
Credo nei post-it attaccati dietro la mia scrivania.
Credo che la meta non sia mai piu’ importante del viaggio.
Credo nelle orchidee, anche quando sono appassite, circondate da nastro rosa e piume.
Credo che le cose non abbiano bisogno di accadere, per essere vere.
Credo nei silenzi.
Credo che rifare sempre gli stessi errori non porti necessariamente ad imparare
qualcosa.
Credo nei treni.
Credo nel sabato sera con Vanna e Raff, a pensare di morire dalle risate.
Credo che i messaggi ricevuti o inviati di notte abbiamo un po’ il sapore della resa, e che percio’ siano bellissimi.
Credo nelle mie borse, e nelle mie scarpe.
Credo che ne valga la pena. Sempre.

 

WHAT I LIKE



[ Music ]

[ Travels ]

[ Drinks ]

[ Orchid ]

[ Manolo Blahnik ]



 

MUSIC *___*