Creato da jsmael_2009 il 27/06/2009

mj

music
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- Al di la del mare
- islam
- Oltre ...
- Pittrice di Sogni
- VITA DA UOMO
- La terra che non c&egrave;
- dedicato ai gatti
- PENSIERI LIBERI
- DIAMANTEPURO1973
- Uomo-Donna...essere
- Perla Del Cielo
- io e sempre io
- SARA3
- FUORIoDENTROdi_TE
- Un mondo di mare
- *Frammenti di vita*
- nara02
- cri.....
- CIOCCOLATA FONDENTE
- UNLEASH MY HEART
- manuale distruzioni
- Con il sorriso...
- UN NUOVO SENTIMENTO.
- Ilvolodelloccasione
- AMARE=VIVERE
- IO E I MIEI SOGNI
- Coffee
- di tutto un p&ograve;
- sogno o realta?
- Un raggio di sole .
- Da Bruco a Farfalla
- I miei pensieri
- IL MONDO DI VETRO
- Pictures of me
- Emotional striptease
- LEnergia....
- il mondo di darkmoon
- FINALMENTE...
- theSEXword
- UN MONDO INCANTATO..
- l immenso
- LaVitaE
- questa sono io
- UNA DONNA AMBIGUA
- I SOGNI DI EVA
- PER I FATTI MIEI...
- ILPIACEREDISOGNARE
- UNICA
- ancora pezzettini
- vivere..
- KRISTALL
- Femmena
- MIUJACQUELINE VOICE
- cuore pazzo
- sotto_sotto
- LArrivo Del Signore
- Pienamente donna...
- Who am i?...SaM...
- il mondo di sofia
- sotema
- NoNeRo Io La SuAvItA
- Sottomondo
- Trappolina
- HENGEL-STATION-LOVE
- io..e...voi
- il mio mondo
- luce e ombra
- iocheascoltoilvento
- Mi@...
- ANIMA
- La Cortigiana scrive
- Gocce Di Passione
- Parole in viaggio
- Sogno Un Angelo
- Dolce...monella!
- toffi
- stati danimo
- Goccia a Goccia
- libera...mente
- ognuno la sua storia
- amante degli animali
- i miei pensieri
- immagini
- eternity
- Mary
- qui donna
- eternit&agrave;
- mondi paralleli
- SENTIERI DAMORE
- AMORE DI UNA VITA
- fotoalba
- FREDDIE MERCURY
- X comunicare un po
- Ti_vorreiqui
- Cristallina
- ascoltando il cuore
- di tutto un po
- NETTUVIANA
- SICURA
- RIPENSAMENTI
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 
 

 

...tu...??

Post n°261 pubblicato il 30 Gennaio 2012 da jsmael_2009
Foto di jsmael_2009

Inaspettato a sorpresa mi regali un sorriso,
sereni e soffici  baci in un  abbraccio caloroso.
Mi confondi!  Credevo ti fossi scordato di me……!
Sei ritornata da me e non voglio sapere perché.
Mi basta riaverti qui,avvolgerti  fra le mie braccia,
mentre mi lasci entrare dentro di te, fondere il mio corpo nel tuo,
in un interminabile abbraccio che profuma di un sincero affetto,
che profuma di amore vero.

 
 
 

cosa serve un grande amore se fa male a due persone...

Post n°260 pubblicato il 17 Gennaio 2012 da jsmael_2009
Foto di jsmael_2009

Ciao, Come stai?... mi riconosci ancora?". Probabilmente no, dato che tu ti sei fatta una vita insieme a quell'altro, buttandomi in uno scatolone etichettato come "acqua passata". Quindi voglio ricordarti chi sono.
Io sono quello che hai abbandonato senza una spiegazione, uno sguardo, un gesto.
Sono quello a cui hai spezzato il cuore e non hai neanche chiesto scusa.
Sono quello che quando incontri per strada, mentre sei insieme alla tua nuova fiamma, fai finta di non conoscere.
Sono quello insultato e preso in giro dal tu ragazzo, senza un motivo.
Sono quello che tu non hai difeso in quel momento e che lasci tutt'ora umiliare.
Sono quello che ti ha amato tanto e ha finito tutte le lacrime per te.
Sono quello a cui non interessava la differenza d'età.

Sono quello che era sempre indeciso se cercarti o meno.
Sono quello che ti avrebbe dato il mondo se solo avessi chiesto.
Sono quello che voleva lottare.Sono quello che ci ha creduto troppo.
Sono quello che ha cercato di capire il tuo comportamento e di scusarlo.
Sono quello che le amiche non riconoscevano da quanto fossi cambiata e che volevano che ritornassi come prima.
Sono quello che ti cerca continuamente su Facebook solo per guardare la tua foto, sperando sempre che tu non sia più con lui.
Sono quello che, quando si imbatte nelle vostre foto, le scende sempre una lacrima..
Sono quello che le osserva per minuti interi perché desidera fortemente che lui scompaia per lasciare il posto.
Sono quello a cui hai ferito i sogni. Sono quello che non ha mai smesso di pensarti.
Sono quello che è andata in vacanza per scordarti e per stare lontano migliaia di chilometri da te.
Sono quello che hai voluto e che da sempre hai cercato. Sono quello che tu sottovaluti e sono quello che hai deluso...
ma sono anche quello che è riuscito ad andare avanti con un sorriso.
Sono quello ha ricominciato tutta una vita. Sono quello che nonostante tutto non ti odia perché sa che lo rimpiangerai.

Sono quello che quando lo farai ti sorriderà e se ne andrà senza voltarsi.
Sono quello che quando lo farà ti chiede di non odiarlo, perché in fondo sarà stata colpa tua.
Sono quello che un giorno te la farà pagare. Sono quello che un giorno ti farà male con la sua indifferenza.
Sono quello che pensa che rimarrai pur sempre un idiota. Sono quello che ti potrò anche perdonare ma che non dimenticherà mai. Sono quello che non si pente di quello che ha fatto e non rimpiange nulla.

Sono quello che è maturato. Sono quello che ha imparato a sorridere di nuovo.
Sono quello che ha riscoperto il piacere di essere uomo. Sono quello che ha capito che può avere cento altre donne migliori di te. Sono quello che ha deciso di godersi il presente.
Sono quello che riflettendo pensa sia meglio che sia andata così.
Sono quello che ha imparato a stare senza di te. Sono quello che ha smesso di aspettarti.
Sono quello che grazie a te ha imparato a vivere. Sono quello che ha dato uno smacco morale all'orca che tu chiami "fidanzato". Sono quello che ha vinto e che ti ha reso un perdente.
Sono quello che se la vuole godere fino in fondo.
Insomma io sono quello che ora è Felice.

 
 
 

"...Ho visto....e non vorrei rivedere....

Post n°259 pubblicato il 14 Gennaio 2012 da jsmael_2009
Foto di jsmael_2009

“ Ho visto madri disperate per il figlio tossicodipendente…madri all’orlo di forti crisi economiche per sostenere le spese di droga del figlio ed enti che se ne sono lavate le mani di uno e dell’altro.

Trovo però devastante pensare e dire che la sofferenza è doppia perché in quel tunnel è facile entrarci quanto difficilissimo uscirne fuori. Grosse rughe deturpare dolci visi,occhi piangenti davanti a falsi sorrisi e con la morte nel cuore. Giornate perse tra pensieri e a caccia di ogni oggetto che in quella cameretta non si vorrebbe mai trovare come chi per strada non si vorrebbe vedere e conoscere chi fornisce la morte. Notti insonni senza sapere dov’è e se mai rientra a dormire e in che stato si trova. Le liti baraonde col marito, i parenti tutti che si escludono da ogni tipo di inerente problema, i nonni che oltre non capirci qualcosa niente vogliono sapere. Ed una madre…sola…nella sua disperazione, nei suoi pianti notturni di insonnie.

“ Ho visto madri trovare coraggio di denunciare il proprio figlio , colte dalle esasperazione , alle varie forze dell’ordine, madri con estremo coraggio come ultima spiaggia per saperlo ritrovato e magari destinato ad enti sanitari di competenza . Auguro ad ogni madre e di conseguenza a quel figlio di trovare quel tunnel sforato , dove una luce ti dice “c’è ancora vita”, quella bella , sana quella che riporta il giusto sorriso in una madre e la serenità intorno a lei.

In alto…colui che abita all’ultimo dei piani…oltre le nuvole ove è sempre tutto così sereno…lui si sa…e vede e provvede perché non si può sempre soffrire.

 
 
 

il boa.......e il vecchio

Post n°258 pubblicato il 13 Gennaio 2012 da jsmael_2009
Foto di jsmael_2009

·         Un giorno i giovani di un villaggio decisero di mettere a morte tutti gli anziani poiché le persone ormai vecchie erano un peso per l'economia del villaggio.

L'unico dubbioso sul da farsi era un ragazzo di nome Asingo che, orfano di madre, non aveva intenzione di perdere anche l'amato padre per colpa dei suoi coetanei poco giudiziosi.

Così decise saggiamente di nascondere il vecchio genitore presso uno zio che stava nel villaggio vicino.

La notte seguente tutti gli anziani del villaggio di Asingo furono uccisi e la mattina si celebrarono i funerali solenni e le sepolture.

Passarono i mesi e il ragazzo spesso andava di nascosto a trovare il padre.

Al villaggio intanto la vita esmbrava scorrere tranquilla, finchè un giorno alcuni bambini, tra cui uno di nome Okeweme, si recarono nella foresta a giocare a nascondino.

Il piccolo era nascosto dietro un cespuglio quando all'improvviso fu attaccato da un boa che cominciò ad avvolgerlo tra le sue spire.

Per fortuna il serpente non era molto grande e Okeweme sapeva che per liberarsi dalla presa doveva spezzargli le vertebre della coda.

Tentò l'azione, ma la stretta del boa era energica, allora comiciò a chiamare aiuto.

Accorsero tutti, piccoli e grandi armati di frecce e fucili, ma nessuno ebbe il coraggio di intervenire. Temevano, infatti, di colpire accidentalmete il bambino, perciò lo incoraggiarono a resistere intanto che escogitavano un'altra soluzione.

Asingo corse dal padre a chiedere un consiglio.

Il vecchio gli disse di portare una gallina morta davanti alla bocca del boa; in quel modo il serpente, che preferisce di gran lunga il sapore degli animali a quqllo degli uomini, avrebbe allentato la presa e lasciato libero Okeweme.

Così fece e il bambino fu salvo.

Asingo fu elogiato da tutti, ma egli spiegò che il merito era da attribuire alla saggezza del padre.

I giovani capirono di aver sbagliato a eliminare gli anziani e si pentirono.

Il vecchio tornò al villaggio con tutti gli onori, divenne capo tribù e disse:”La bocca dei vecchi puzza, ma dà consigli profumati!”.

 

 
 
 

dall'antico......

Post n°257 pubblicato il 11 Gennaio 2012 da jsmael_2009
Foto di jsmael_2009

repello te, spritus nequAM; tibi denuntio
per Deum verum, ut exeas ac discedas ab
hoc loco, neque huc unquam redeas; tibi
impero in nomine Illus qui te superavit
ac devicit in patibulo crucis, cujus virtute
in aeternum revinctus fuisti et allegatus.
Tibi praecipio ne unquam deinceps omnes
habitantes in hoc habitaculo perturbes,
in nomine Dei. Amen. Visita quaesumus
Domine,habitationem istam, et omens
insidias inimici ab ea longe repelle;
Angeli tui sancti habitent in ea, qui nos
in pace custodiant et benedictio tua sit
super nos semped. Amen

TI RIFUGGO SPIRITO INIQUO, TI DENUNICO PER IL DIO VERO
AFFINCHE TU ESCA E VADA VIA DA QUESTO LUOGO E NONC I FAI PIU RITORNO
TE LO COMANDO NELS UO NOME CHE TI è SUPERIORE E CHE DISCENDE DAL PATIBOLO DELLA CROCE
DELALC UI VIRTU TU FOSTI
VINTO E LEGATO IN ETERNO
TI IMPONGO DI NON DISTURBARE MAI QUASIASISIABITANTE DI QUESTA CASA
IN NOME DI DIO AMEN , VISITA QUANTI NOI SIAMO LE STESSE ABITAZIONI,RESPINGI OGNI INSIDIA DEL NEMICO DA LORO I TUOI ANGELI SANTI ABITANO IN ESSE
CUSTODISCANO IN PACE
E CHE LA TUA BENIDIZIONE SIA SEMPRE SOPRA DI NOI
AMEN

 
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

Bailo_settantaladislao80manuela.stevincentimmyrossisimone72sfcassetta2forestales1958Kikka_zoestudio.Nicolosfingealataanna_salisrosy66_1passerotta.solitariaMarquisDeLaPhoenixstellasonia0
 

Ultimi commenti

Ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita...
Inviato da: vulnerabile14
il 21/04/2013 alle 15:25
 
Felice e sereno Week Ismail. Abbiamo bisogno di Qualcuno...
Inviato da: vulnerabile14
il 21/12/2012 alle 21:29
 
http://blog.chatta.it/aljsja/post/canto-africano.aspx non...
Inviato da: yarisdgl5
il 13/10/2012 alle 22:04
 
Ciao,bacino,come stai? :-)
Inviato da: DIAMANTE.ARCOBALENO
il 06/05/2012 alle 14:17
 
Non arrenderti...
Inviato da: orintia
il 02/05/2012 alle 00:23
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom