Creato da AVV_PORFIRIORUBIROSA il 29/04/2013

TOUJOURS PRET

Prix bon marché

 

 

Ragazzi attenzioneeee !!!

Post n°263 pubblicato il 10 Maggio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Ci tengo ad informarvi circa una truffa, magari conoscendone il meccanismo riuscirete ad evitarla.
La settimana scorsa sono andato a fare la spesa alla COOP.
Terminati gli acquisti, quando sono andato al parcheggio per caricare la spesa nell’auto, sono stato avvicinato da 2 ragazze molto belle e appariscenti (probabilmente russe o dell’est) vestite succintamente, in minigonna e top molto scollato.
Una bionda ed una mora, veramente molto carine e provocanti. Le due truffatrici si avvicinano offrendo di lavare il parabrezza dell’auto e ovviamente lo fanno in modo sensuale e provocante, poggiando i seni sul vetro e cose simili.
Quando offrite loro una mancia rifiutano e chiedono invece, il favore essere accompagnate in un altro centro commerciale. Se accettate si siedono dietro e mentre guidate iniziano a giocare tra loro toccandosi e baciandosi dappertutto.
Questo ovviamente vi distrae dalla guida. All’improvviso la mora passa sul sedile del passeggero ed inizia a toccarvi. Se non la respingete inizia a farvi un ponch. Poiché è impossibile guidare in tale situazione, vi fermate in un posto un po’ appartato … A quel punto, sempre la mora vi sale sopra e, prendendo l’iniziativa, vi coinvolge in un rapporto sessuale.
Approfittando della vostra distrazione la bionda scende dalla macchina, apre il portabagagli, vi ruba tutta la spesa e scappa. Sono molto brave e pericolose.
Io stesso sono caduto in trappola.
Lunedì mattina m’hanno rubato una cassetta di Ferrarelle, lunedì sera un litro d’olio d’oliva.
Martedì un pacco di biscotti.
Mercoledì uno spazzolino da denti.
Giovedì mattina sei uova e la sera un pacchetto di fazzolettini di carta.
Venerdì all’ora di pranzo una scatoletta di tonno e nel pomeriggio un ovetto Kinder.
Sabato in tarda mattinata un pettine, dopo pranzo un tubetto di maionese e la sera una scatoletta di Ciappi.
Suggerisco molta cautela!!!
Ora scusate ma devo andare a fare la spesa che mi è finito il sale grosso …

 
 
 

03.05.21

Post n°262 pubblicato il 03 Maggio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Ognuno di noi è artista della propria vita: che lo sappia o no, che lo voglia o no, che gli piaccia o no.
Zygmunt Bauman

 
 
 

The surrender

Post n°261 pubblicato il 18 Aprile 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

The surrender è un memoir erotico come recita il sottotitolo.
Un diario intimo e preciso del risveglio sessuale e sentimentale dell’autrice e della sua presa
di coscienza, del suo divenire donna forte e consapevole non più schiava e succube di uomini,
amori e peni sbagliati.

E come si arriva a trovare la strada che mette al riparo dalle paure e dalle angosce?
Passando dall’entrata posteriore.
La sottomissione, totale, fiduciosa, assoluta, diviene il mezzo per arrivare oltre il dolore e la
paura e ritrovarsi in paradiso.

A-man, così lo chiama Tony, è l’uomo che la porta in paradiso e le fa scoprire la trascendenza
che passa attraverso il sesso anale perché, come scrive lei stessa ...

Se permettete a un uomo di incularvi (e tale privilegio dovrebbe spettare solo a un amante
davvero sensibile) imparerete ad abbandonarvi ciecamente non solo a lui ma a voi stesse,
a perdere completamente il controllo. E oltre il controllo c’è Dio.
 
 
 

Contributo alla Statistica

Post n°260 pubblicato il 07 Aprile 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Su cento persone:
che ne sanno sempre più degli altri
– cinquantadue;
insicuri a ogni passo
– quasi tutti gli altri;
pronti ad aiutare,
purché la cosa non duri molto
– ben quarantanove;
buoni sempre,
perché non sanno fare altrimenti
– quattro, be’, forse cinque;
propensi ad ammirare senza invidia
– diciotto;
viventi con la continua paura
di qualcuno o qualcosa
– settantasette;
dotati per la felicità,
– al massimo non più di venti;
innocui singolarmente,
che imbarbariscono nella folla
– di sicuro più della metà;
crudeli,
se costretti dalle circostanze
– è meglio non saperlo
neppure approssimativamente;
quelli col senno di poi
– non molti di più
di quelli col senno di prima;
che dalla vita prendono solo cose
– quaranta,
anche se vorrei sbagliarmi;
ripiegati, dolenti
e senza torcia nel buio
– ottantatré
prima o poi;
degni di compassione
– novantanove;
mortali
– cento su cento.
Numero al momento invariato.
Wislawa Szymborska

 
 
 

Le lezioni

Post n°259 pubblicato il 31 Marzo 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

M' insegnarono a parlare
imparai a scrivere.
M' insegnarono a scrivere
imparai a parlare.
M' insegnarono a leggere
imparai a vedere.
M' insegnarono a sentire
imparai a tacere.
M' insegnarono a chiedere
imparai a dare.
M' insegnarono a comprare
imparai ad avere.
M' insegnarono a bere
imparai a ridere.
M' insegnarono a fuggire
imparai a restare.
M' insegnarono a imparare
imparai a ignorare.
M' insegnarono ad amare
imparai a creare.
M' insegnarono a vivere
imparai a morire.
M' insegnarono a stare sola
imparai a stare.
M' insegnarono a essere libera
imparai a essere.
Salette Tavares

 
 
 

Già ! Già già !!! E due !!!

Post n°258 pubblicato il 29 Marzo 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Quello di amare senza aspettarsi nulla in cambio, è bello nelle favole. Ma nella vita reale, un amore maturo richiede un delicato equilibrio tra dare e ricevere, perché tutto ciò che non è reciproco, è tossico.
Bert Hellinger

 
 
 

Dedicata a ...

Post n°257 pubblicato il 27 Marzo 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Circondati di sognatori,
di ostinati appassionati,
di contagiosi viaggiatori,
di amanti, poeti, esploratori.
Circondati di lavoratori,
di sani portatori di follie,
di inguaribili curiosi, di poesie,
di lunatici seguaci di eresie.
Circondati di incoscienti,
di menti coraggiose e combattenti,
di chi soffierà amore ai quattro venti,
di chi potrà capire e immaginare quel che senti.
Inumi Laconico. Poeti del Trullo

 
 
 

*

Post n°256 pubblicato il 10 Marzo 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

lI saggio è quadrato senz'angoli, angolo senza punta, dritto ma flessibile, splendente senza abbagliare.
Lao Tse

 
 
 

7 Marzo ...

Post n°255 pubblicato il 07 Marzo 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Tutti i giorni imparo sempre la stessa cosa: ovvero, che c’è sempre qualcosa da imparare ...

Il Senatore Biscottino

 
 
 

4 3 21

Post n°254 pubblicato il 04 Marzo 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

La carne ci vuol poco a soddisfarla.
E’ il cuore a essere insaziabile.
Irene Nemirovsky

 
 
 

Già ! Già già !!!

Post n°253 pubblicato il 02 Marzo 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Se non ti sconvolge, se non ti confonde, se non ti fa perdere il lume oscuro della ragione, non chiamarlo amore.
Alan Knut Hansen

 
 
 

Amare è soffrire.

Post n°252 pubblicato il 26 Febbraio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Amare è soffrire. Se non si vuol soffrire, non si deve amare. Però allora si soffre di non amare. Pertanto amare è soffrire, non amare è soffrire, e soffrire è soffrire.
Essere felice è amare: allora essere felice è soffrire. Ma soffrire ci rende infelici. Pertanto per essere infelici si deve amare. O amare e soffrire. O soffrire per troppa felicità.
Io spero che tu prenda appunti.
Woody Allen

 
 
 

Facciamo un patto.

Post n°251 pubblicato il 24 Febbraio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Compagno
tu
sai
che puoi contar su di me
non fino a due
né fino a dieci
ma contare su di me.
Se a volte
sentirai
che ti guardo negli occhi,
e una vena
d’amore riconosci nei miei,
non impugnare fucili
non pensar che
deliro.
Malgrado la vena
o magari perché esiste,
puoi contare su di me.
Se altre volte
mi trovi
oscura senza motivo,
non pensare che sono giù
puoi contare lo stesso su di me.
Ma facciamo un patto:
io vorrei contare su di te.
È così bello
sapere che tu esisti,
uno si sente vivo.
E quando dico questo
voglio dire contare
anche fino a due
anche sino a cinque.
Non perché tu corra
premuroso in mio aiuto,
ma per sapere
con certezza
che sai che puoi
contare su di me.
Mario Benedetti

 
 
 

Ahahahahahahaha ... Bum !

Post n°250 pubblicato il 22 Febbraio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Dopo essermi masturbata in bagno, mi siedo sul bordo della vasca e aziono i muscoli della mia rrosa, per espellere l'acqua aspirata durante le contrazioni. In caso contrario, può mettersi a colare all'improvviso molte ore dopo, cosa che mi obbliga a cambiare le mutandine, oppure, se non sono a casa, ad andare in bagno per toglierle e metterle nella borsa.

Alina Reyes

 
 
 

DonnedOnNeDONNE

Post n°249 pubblicato il 19 Febbraio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Tutti dovremmo andare a letto con un buon libro o, ancora meglio, con qualcuno che ne abbia
letti parecchi.
Claudia Simple

 
 
 

10 02 2021

Post n°248 pubblicato il 10 Febbraio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Sii come la volpe, che lascia molte più tracce del necessario, alcune nella direzione sbagliata .

Wendell Berry

 
 
 

Inventario

Post n°247 pubblicato il 06 Febbraio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Di che seta sono fatte le tue dita,
di che avorio le tue cosce lisce,
da quali altezze al passo tuo è giunta
la grazia di camoscio con cui passi.
Da che more mature hanno spremuto
il gusto un po’ asprigno dei tuoi seni,
da che India il bambù della tua cintola,
l’oro degli occhi tuoi, da dove viene.
A quale ondeggiar d’onda vai a cercare
la linea serpentina dei tuoi fianchi,
da dove nasce il fresco della fonte
che dalla bocca sgorga quando ridi.
Da che boschi marini s’è staccato
il ramo di corallo delle vene,
che profumo ti annuncia quando vieni
a cingermi di brame nella notte.

(José Saramago)

 
 
 

Cinquantenni sull'orlo di una crisi di felicità !!!

Post n°246 pubblicato il 31 Gennaio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Per un errore di battitura,
il contratto d’affitto era diventato
d’affetto. Allora ho immaginato
che tutti, in fondo, dovremmo avere
un contratto d’affetto con qualcuno:
la postina il vicino il custode
il salumiere la badante.
Sì, insomma mettere per iscritto, di comune accordo,
che quando si è soli,
ci si può chiamare a vicenda,
fare due parole e poi incontrarsi,
sorvolare su tutto il tempo sprecato
e alla fine indossare
la circonferenza di un abbraccio.

Piergiorgio Viti

 
 
 

Donne Donne Donne

Post n°245 pubblicato il 29 Gennaio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Il Direttore del Dipartimento Psichiatria della Stanford University ha dedicato una lezione alla connessione tra mente e corpo ed alla relazione tra stress e malattia.
Ha iniziato affermando che una delle cose migliori che un uomo può fare per il suo benessere e la sua salute è sposarsi con una donna. Mentre per una donna, la cosa migliore è coltivare i rapporti con le sue amiche. All'inizio tutti hanno sorriso. Ma poi si sono resi conto che il discorso aveva della basi reali. Perché le donne si relazionano tra loro in modo diverso dagli uomini, condividendo i sentimenti, cosa che -tra l’altro- crea dei sistemi di supporto molto utili in caso di stress o difficili esperienze di vita. “Il tempo dell’amica” ha continuato il relatore, stimola la produzione di serotonina - un neurotrasmettitore che contrasta la depressione e contribuisce a determinare un positivo supporto per il benessere e la salute.
Gli uomini, al contrario non hanno questo vantaggio perché nelle loro amicizie quasi sempre limitano la condivisione ad attività concrete o superficiali. L’approccio femminile è più profondo: “Condividere l’anima con le sorelle/madri”. Un atteggiamento molto positivo per il benessere e la salute. In altre parole, trascorrere del tempo con un’amica, per una donna è utile quanto fare jogging o ginnastica in palestra. Comunemente si pensa che un’attività fisica apporti dei concreti benefici nostro corpo. Mentre, al contrario, il tempo condiviso con le amiche, viene vissuto come “tempo sprecato”, che potrebbe essere usato in modo più produttivo.
Cosa assolutamente non vera. Anzi, ha affermato il relatore, la mancata creazione e mantenimento di positive relazioni con altre persone può essere pericoloso per la salute fisica quanto il fumo! Ed ancora, rivolgendosi alle donne presenti: “Ogni volta che condividete del tempo con un’amica, potete darvi una pacca sulla spalla e congratularvi con voi stesse, perché avete fatto un’ottima cosa per la vostra salute!” Ha quindi concluso con l’invito a brindare all’amicizia ed al tempo dedicato alle amiche (nonne, sorelle, figlie, madri, nipoti, cugine, zie, vicine di casa o colleghe di lavoro). Se ti va, passa questo messaggio alle amiche che ti stanno a cuore. Potrà contribuire a renderle più sane, più felici e più amate!

 
 
 

Magneticamente 2017 ... Mi descrivo ...

Post n°244 pubblicato il 28 Gennaio 2021 da AVV_PORFIRIORUBIROSA

Selettiva. No over 55. Uso il tasto "scopri profili". N.B. Non corro dietro a nessuno, la mia autostima me lo impedisce.

Quindi, sappiatevi regolare .. (ndr)

 

Un rospo che vive in fondo a un pozzo giudica la vastità del cielo sulla base del bordo del pozzo.  

Proverbio Mongolo

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

daunfioreEstelle_kAVV_PORFIRIORUBIROSAmoon_Ivita.perezprefazione09AbbraccioazzurroFLORESDEUSTADmarco_1962_mpositrone1bisou_fatalnurse01Desert.69impasse1234
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom