Blog
Un blog creato da Friederich_Haarman il 15/01/2010

Boutique del suino

Fuori dalla logica

 
 

 

« MentreX »

Cronobio e Mirta

Post n°160 pubblicato il 06 Marzo 2012 da Friederich_Haarman

Sono scappata da un laboratorio.
E’ stato facile: ho detto che volevo prendere una boccata d’aria fresca, ne ho diritto anch’io, me la sono svignata.Non che stessi male, solo mi ero stancata di essere sbatacchiata da un vetrino all’altro,
e poi non mi piaceva stare sotto osservazione, sono una tipa riservata. A dirla tutta ero anche preoccupata.
Sentivo i più giovani, imprudenti, bisbigliare: volevano  fermare il tempo cellulare. Ho capito subito
che stavano pensando a me, per via del nome che porto, Mirta, non sono mica scema.
L’ho visto, quasi trasparente, ciliato, in controluce; si muoveva in doppia elica avvitandosi
leggero, come non avesse peso e direzione, non sapeva dove andare. Me lo sono portato via,
prima che il giorno terminasse ammazzandomelo di dolore.
Un gesto avventato, ve lo dico subito, non ho attenuanti.
Mi dispiace per voi. Cronobio, amore mio patogeno, la testa tra le nuvole, fatti vedere ancora un po’ mentre sorridi e vibri; lascia che appoggi lo sguardo al tuo, che mi sostiene, come certa musica.
Ti hanno fatto per non perdere i ricordi, di queste cose non capisco quasi niente, ma l’idea non mi pareva tanto buona. Te lo ripeto ogni mattina, ma ascolti poco: troppe cose in quella testa, non importa.
Mi piace entrare nel tuo sonno mescolato, quello che di notte cancella ogni dolore (ma non a te).
E se ti stacchi, e ti volti piano per non svegliarmi, ti vengo ad abbracciare da dietro.
Cosa sarà del mondo, più tardi, quando ci uniremo?



 
Rispondi al commento:
andrea_lenor
andrea_lenor il 06/03/12 alle 08:31 via WEB
"Mi piace entrare nel tuo sonno mescolato, quello che di notte cancella ogni dolore (ma non a te). E se ti stacchi, e ti volti piano per non svegliarmi, ti vengo ad abbracciare da dietro. Cosa sarà del mondo, più tardi, quando ci uniremo?" che bello. questo sì che è romanticismo 'non retorico' quel tipo di lirismo che ti lascia qualcosa calda dentro. grazie. :)
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

 

 

 

 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963