Creato da sosfamiglienumerose il 08/11/2008

tutti vostri?

(si, abbiamo la televisione..)


 
 

I NOSTRI RECAPITI

 


"SOS FAMIGLIE NUMEROSE-onlus"

Sede:Via le Valli 54
01019 Vetralla VT
tel:0761/480374 3392403541
info@sosfamiglienumerose.com

per l'EMILIA ROMAGNA

cell  3772230150      

infososfamiglienumerose@yahoo.it

 

 

 

 

 
SCARICA LA LOCANDINA!!!!
(e appendila nella tua zona)
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2la.cozzavescolavv.silviapugginaannamora55morfeo1967alid46roberta763manuzzisadoroteasrlleardini.nicolecharlie060marinasignorilepierrpmc.settimi
 

 

« Famiglia, i figli costan...Famiglie numerose: Passa... »

Dichiarazioni fiscali: le novità 2010 per le famiglie numerose

Post n°511 pubblicato il 01 Aprile 2010 da sosfamiglienumerose

Di seguito le principali novità dei modelli dichiarativi 2010, approvati dai diversi provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate pubblicati nelle scorse settimane.

CUD/2010
Il modello di certificazione unica dei redditi, consegnato al lavoratore entro il primo marzo 2010, viene usato per certificare redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati, le ritenute d’acconto operate nonché le detrazioni effettuate.

Dati generali
Nella parte A è inserito il rigo “Data di iscrizione al fondo” (punto 9), informazione che, nel caso in cui esistano pluralità di rapporti di lavoro, permette ai sostituti di imposta di conoscere con una certa facilità ed immediatezza la posizione del contribuente, per poter calcolare i maggiori contributi previdenziali riconoscibili ai lavoratori di prima occupazione.

Dati fiscali
Nella parte B la novità riguarda l’indicazione autonoma dell’eventuale credito per famiglie numerose recuperato e il credito per canoni di locazione recuperato. Lo scorso anno tali informazioni venivano fornite nel punto 5.
Al punto 50 trova spazio la detrazione attribuita al personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico, unito al punto 51 nel quale viene inserito il compenso erogato al comparto sicurezza su cui calcolare la detrazione spettante.
Un’importante novità riguarda il così detto “bonus famiglia”, ovvero la sezione nella quale è possibile indicare l’importo dell’agevolazione erogata dal sostituto d’imposta attribuito in relazione al numero dei componenti del nucleo famigliare, degli eventuali portatori di handicap e del reddito complessivo familiare.
I punti dal 132 al 135 riguardano l’esposizione di dati relativi al trattamento di fine rapporto; l’indicazione deve essere analitica e prevede l’indicazione dell’importo Tfr rimasto in azienda fino al 31/12/2000 e dal 2001 al 31/12/2009, per offrire al sostituto di imposta un quadro chiaro del Tfr maturato e accantonato in azienda o versato ad un fondo di previdenza.
Infine, nella parte dedicata alle annotazioni, è introdotto l’obbligo di indicare tutti i dati dei familiari per i quali il lavoratore ha goduto, nel periodo di imposta, delle detrazioni fiscali; per ogni familiare deve essere indicato il grado di parentela, il codice fiscale, il numero dei mesi a carico, se si tratta di un figlio di età inferiore ai 3 anni la percentuale di detrazione spettante per famiglie numerose.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Impegnatevi di più con i post non posso essere l'unico...
Inviato da: cassetta2
il 09/10/2020 alle 19:55
 
Grazie!
Inviato da: Peluche
il 03/09/2013 alle 08:38
 
interessante
Inviato da: puzzle bubble
il 24/04/2012 alle 12:58
 
Si, il piano casa è decisamente da sistemare!
Inviato da: Catering Roma
il 19/01/2012 alle 17:03
 
Grazie per i consigli sui pidocchi! Un...
Inviato da: chiaracarboni90
il 28/03/2011 alle 17:24