Creato da oro.colato il 27/12/2008

UN TUFFO NEL PASSATO

I NOSTRI RICORDI

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: oro.colato
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etą: 54
Prov: RM
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RADIO DGVOICE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Simulatore di guida giocattoloAlbum da disegno Roselline. »

Pink Floyd - The Dark Side Of The Moon

1 Marzo 1973 - 1 Marzo 2013
40 anni di magia



Venerdi 1 marzo: quarant'anni fa, l'1/3/1973,
usciva il capolavoro dei Pink Floyd
"The Dark Side Of The Moon"
"Il lato oscuro della Luna"

E' un concept album
I Pink Floyd usarono alcune delle tecniche di registrazione più avanzate dell'epoca, inclusi la registrazione multitraccia e i loop. In molte tracce si usarono sintetizzatori analogici e, in sottofondo, anche una serie di interviste con la band e lo staff tecnico in forma di aforismi filosofici.
Il tecnico del suono Alan Parsons contribuì alla realizzazione di alcuni degli aspetti sonori più innovativi, incluso il ticchettìo e lo scoccare degli orologi in Time.

The Dark Side of the Moon fu un successo immediato, mantenne il primo posto della classifica statunitense Top LPs & Tapes per una settimana e vi rimase per altre 741 dal 1973 al 1988.
Nel giugno 2011 ha toccato le 1000 settimane nella classifica US Top Catalog.
Con 50 milioni di copie vendute, è quello di maggiore successo dei Pink Floyd e uno dei più venduti della storia.
È stato rimasterizzato e ripubblicato in due occasioni, oltre alle varie reinterpretazioni di vari gruppi musicali.
Furono estratti due singoli: Money e Us and Them (fantastici...!)

Oltre al suo successo commerciale, The Dark Side of the Moon è spesso considerato uno dei migliori album di tutti i tempi, sia dai critici sia dai semplici appassionati.

« The Dark Side of the Moon era un'espressione di carattere politico, filosofico e umanitario che doveva essere comunicata.»
(Roger Waters)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

Seguimi su Libero Mobile