Creato da uhcnovara il 03/10/2006

UHC NOVARA

Dal 2001 l'unihockey a Novara!

 

 

Un pensiero per Marco...

Post n°375 pubblicato il 13 Novembre 2010 da uhcnovara

A te la scelta, chissà che imparando a volare, tu non possa tornare al meglio della condizione fisica...

 
 
 

LE PAGELLE DEL SAIMON

Post n°374 pubblicato il 22 Ottobre 2010 da uhcnovara

Paolone:
se nella prima partita il "cassonetto" si è limitato a riempire lo spazio fisico compreso tra i due pali ed il montante, nella seconda si erge a protagonista assoluto.
L'unica marcatura subita è nata da una disattenzione non sua.

7.5

INSUPERABILE (...come il tonno o forse per...l'olezzo?)


ex DeMister:
normale amministrazione, quantità ma forse poca qualità, non è da lui sbagliare facili occasioni (a profusione) sotto porta.
Puntello fondamentale della Maginot novarese, fino all'estremo sacrificio, su uno dei soliti magistrali contropiede di Varese.

7-

(IN)GLORIOUS BASTERD (...qualcuno dovrà pur farlo il lavoro sporco)


IlVa:
tanta corsa, difetta ancora la precisione, forse perchè obnubilato dall'esondante acido lattico?
Delizia comunque la platea, per quanto scarsa, con i suoi goals (leggasi goooool) improbabili ed indecifrabili.

6/7

...SE AVETE UN GOAL CHE NESSUNO PENSA DI FARE -e se riuscite a fermarlo-


Chicco:
uomo dalla mazzata prodigiosa, per questa volta riesce a domarla e ad ammansirla al proprio volere, gonfiando con irriguardosa arroganza la rete avversaria.

6/7

COME IL SAGGIO DE LIMA INSEGNA DALLA CIMA DEL MONTE: "La potenza è nulla senza controllo!"


Faso:
pensa in fretta, quindi agisce in fretta, spesso precede la pallina, ma quando il tutto è eseguito nella giusta successione, risolve i problemi dei compagni.

7+

UN ALTRO WINSTON? (e non è ancora giunto il momento di farci...)


Frengh:
l'annata sembra iniziata sotto i migliori auspici, meno egoista, più altruista (pure troppo), aiuta la difesa e si prodiga sotto porta.
Corretti gli errori del passato, si tratta di trovare il giusto equilibrio.

7

LIBRA NO DOHKO TI ILLUMINA LA VIA


Maurone:
tornato dal nuovo mondo, sembra avere perso la malsana ed antieconomica abitudine di atomizzare stecche come fossero in un elettrosincrotrone.
I risultati sembra ci siano...anche in campo.

6/7

L'UOMO DI OKINAWA STA' GIA' LAVORANDO PER TE!


Saimon:
pare che ogni congiuntura astrale, si sia manifestata Domenica 17 (ma non era venerdì?), a partire dalla prima gara, nella quale, il mio unico goal (leggasi gol) è stato guardacaso il numero 17.
Da lì in poi è stata pura amministrazione...o quasi.

Fate voi

BACK IN ACTION...e non chiamtela più posizione Saimon (o mi tocca chiedere le royaltys ad un certo terzino Gallese)


Alessio:
siamo in attesa, che il ragazzo smetta definitivamente di cesellare se medesimo per il campo, con traiettorie e linee di pura estetica, condidete di sano egoismo, ma l'attesa per quanto dolce sarà ancora moooolto lunga.

7 (-)

TI CHIAMEREMO BENVENUTO (e non per i goals, quelli lo sono sempre)


Bbresidendendente:
finalmente, col nuovo attrezzo, scambia parole d'amore, e gli slapshot che ne scaturiscono sono snapshot per gli estremi avversari.

7

IL SUNSET BOULEVARD PUO' ATTENDERE...

 
 
 

PRIMA GIORNATA CAMPO PICCOLO 2010/11

Post n°373 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da uhcnovara

Novara - Giunti nella palestra di Solbiate Arno per disputare la prima giornata di campionato, i Novaresi si sono trovati immediatamente a risolvere la prima difficoltà...confidare a Frank che la sua era l'unica maglia con il nome sbagliato...fortunatamente il buon Franco, alias ConCu, come da oggi verrà chiamato, aveva avuto compagnia la sera precedente e il duo Ale/Pres, maggiori colpevoli della situazione, l'hanno "sfangata" senza grosse perdite... 

A quel punto i "nerocrociati" si sono potuti concentrare sulla prima partita...Novara doveva tenere a battesimo la squadra esordiente di Sesto S.Giovanni e l'ha regolata senza alcuna difficoltà, chiudendo il match senza subire reti, ma mettendone a segno ben 22, equamente divise nei 2 tempi di gioco.

Mattatori della partita, Maurone (che per ogni gol segnato ne doveva sbagliare 5...), il Vale con i suoi gol impossibile e Chiccone che con i suoi 3 gol segnati è a posto per tutto l'anno...

Doveroso un "in bocca al lupo" ai ragazzi di Sesto S.Giovanni che hanno pagato lo scotto dell'emozione per la prima partita e che potranno solo migliorare con l'andare del tempo...  

Dopo essersi aggiornati sul risultato dell'Inter, Novara si preparava a incrociare i bastoni contro i rivali più accreditati nella lotta per il primo posto nel girone...Varese.

I Varesini sceglievano una tattica più prudente del solito, rintanandosi nella propria metàcampo e lasciando ai Novaresi il pallino del gioco. Novara riusciva a passare in vantaggio con un goal del rapace Saimon (forse...), ma non riusciva ad arrotondare il risultato a causa di una serie di errori sotto porta inusuali per i giocatori in maglia nera e permettendo a Varese di rimanere in partita.  I vecchi volponi di Varese, ne approfittavano e ad inizio ripresa riportavano il risultato in parità. A quel punto Novara provava a cambiare marcia alzando il baricentro e si rendeva pericoloso con il Pres, Ale e Frenk (concedendo qualcosina in contropiede), ma doveva pensarci il "solito" Saimon a riportare in vantaggio l'unica squadra piemontese del girone con un gol da "posizione Saimon". Varese non mollava, ma Novara chiudeva le saracinesche e arrotondava il risultato con Ale, che insaccava a porta vuota mentre gli avversari giocavano il tutto-per-tutto con quattro giocatori di movimento.

2 partite

6 punti

1 gol subito

25 gol fatti

 

to be continued...

 
 
 

PRIMA GIORNATA CAMPO PICCOLO 2010/2011 RISULTATI

Post n°372 pubblicato il 14 Ottobre 2010 da uhcnovara

Risultati della prima giornata

ore 10.00 Wild Boars Varese- QT8 Milano 7 - 5
ore 11.00 Ispra-Fc Milano 5 - 8
ore 12.00 Sesto San Giovanni- Novara 0 - 22
ore 13.00 QT8 Milano-Ispra 9 - 7
ore 14.00 Novara- Wild Boars Varese 3 - 1
ore 15.00 Fc Milano-Sesto San Giovanni 13 - 3

 

 
 
 

CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE...INTENDA...

Post n°371 pubblicato il 31 Maggio 2010 da uhcnovara

 
 
 

AREA PERSONALE

 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

NOVARA 2001

 

 

PALMARES

2009/2010 - 4° C. PICCOLO
2008/2009 - 8° C. PICCOLO
                   - 1° SUMMER CUP
2007/2008 - 7° C. PICCOLO
2006/2007 - 2° C. PICCOLO
2005/2006 - 3° C. PICCOLO
2004/2005 - 5° C. PICCOLO
2003/2004 - 6° C. PICCOLO
                   - 1° NOVARA CUP
2002/2003 - 6° C. PICCOLO
2001/2002 -  9° C. PICCOLO 

 

LA SQUADRA

  1   Cilia Matteo (GK)
  7   Prandi Alessio
  9   Fasolo Andrea
10    Elia Gianluca (C)
11    Omarini Simone
21    Cantoia Mauro
35   Floridi Paolo (GK)
46   Manera Enrico
73   Abram Marco
77   Valentini Daniele
83   De Bortoli Andrea
99
  Concli Franco

 

ALLENAMENTI

La squadra si allena tutti i lunedi (o martedì -secondo la stagione-) e venerdi dalle 20:30 alle 22:30, presso la palestra delle scuole Thouar di Novara, l'ingresso è situato in via delle Rosette. Se vuoi maggiori informazioni sulla squadra e su questo sport, o vuoi provare a giocare, manda una mail a uhcnovara@libero.it.

 

I NOSTRI TAGS

Il blog è diviso per argomenti: clicca sulla freccia qui sotto e scegli quello che ti interessa...

 

TAG

 

CONTATORE DAL 27.07.2009

 

DA DOVE ARRIVATE?

free counters

 

SITI UNIHOCKEY

www.floorball.it (sito non ufficiale ma completissimo)
www.floorball.org (Fed.Internazionale)
www.floorball-linkpage.com (siti floorball da tutto il mondo)
www.fiuf.it (Fed.Italiana)
www.uhcvarese.blogspot.com (Varese)
www.qt8milano.com (Milano)
www.fcmilano.it (Milano)
www.vikingroma.it (Roma)
www.fbc-bozen.it (Bolzano)
http://ssv-bozen-diamante.it (Bolzano)
http://sterzing-unihockey.net (Vipiteno BZ)
http://fanatics.by-experience.com (Gargazzone BZ)
www.sum.ch (Mendrisio CH)
www.dynamic-sports.it (Attrezzatura)
www.canadien.se (Attrezzatura)
www.unihoch.ch (Attrezzatura)
www.salmingsports.com (Attrezzatura)
http://floorball.exel.net/portal/english (Attrezzatura)
www.x3m.eu (Attrezzatura)
www.xfloor.tv (Video unihockey) 

 

L'UNIHOCKEY: DA DOVE ARRIVA?

L'unihockey, o floorball, è uno sport di squadra molto simile all'hockey su ghiaccio, dal quale riprende molte regole, molte penalità e molti schemi di gioco. Il primo passo in questo sport è stato fatto in Svezia e negli USA, dove veniva usato come allenamento estivo per giocare poi a hockey su ghiaccio.
La prima federazione creata nel mondo è stata quella svedese, seguita a ruota da quella finlandese e da quella svizzera. Questi tre stati hanno dato vita alla IFF (International Floorball Federation), la federazione internazionale della quale fa parte l'Italia dal 2001.
Si iniziano ad organizzare le prime amichevoli, e di conseguenza il primo campionato del mondo, organizzato e vinto dalla Svezia davanti a 15.000 persone nella finale contro la Finlandia.
Ad oggi si contano 35 nazioni affiliate, 3.500 clubs e più di 230.000 giocatori tesserati in tutto il mondo. In Italia il fenomeno unihockey è in crescita, con 16 squadre iscritte e con circa 300 tesserati.

 

COME SI GIOCA

Per giocare a unihockey non ci vuole molto: basta una superficie dura (palestra,campi da basket all'aperto,piste di pattinaggio), un paio di calzoncini, una maglietta, scarpe da ginnastica, un bastone e una pallina.
Come in tutti i giochi di squadra, lo scopo è quello di segnare almeno un gol in più dell'avversario per vincere la partita.
Si può giocare in due modi distinti: 3 vs 3, o su campo piccolo, è la soluzione pù immediata per iniziare a giocare. Basta infatti un campo da basket, le cui misure sono molto simili a quelle regolamentari, due porte piccole (90x60cm) se non si ha il portiere e tanta voglia di correre. Il vantaggio di giocare su campo piccolo è che la struttura è facilmente reperibile.
L'altro modo è 5 vs 5 o su campo grande: questo è il vero unihockey. E' già più difficile da giocare se non si hanno almeno le basi di questo sport, in quanto, oltre alla condizione fisica, servono buona tecnica, buona tattica e soprattutto un numero di giocatori che varia dai 15 a 20 per squadra.
Essendo un gioco molto veloce e con rapidi cambiamenti di fronte,le sostituzioni sono illimitate e continue, tanto che è facile vedere cambi di linea ogni 45/60 secondi.

 

LE REGOLE DEL GIOCO

Le regole base per poter iniziare a giocare sono molto semplici: nessun contatto fisico (l'unico ammesso è una leggera spinta spalla contro spalla), nessun colpo di bastone, nè dall'alto verso il basso, nè dal basso verso l'alto, non si può colpire la palla con testa e mani (ad esclusione del portiere, che gioca senza bastone e in ginocchio),non si può saltare e non si può mettere il bastone tra le gambe dell'avversario nè alzarlo oltre il ginocchio. Con queste poche regole potrete già giocare senza farvi male (a parte le pallinate che lasciano il segno un paio di giorni) e divertendovi veramente. Vi ricordiamo che su campo piccolo si giocano due tempi da 20 min, mentre su campo grande si giocano 3 tempi da 20 min.

 

ULTIMI COMMENTI

aah....cominciamo proprio bbeneh!!
Inviato da: Saimon
il 10/01/2011 alle 21:44
 
Grazie mille!!!!! Splendido regalo di natale.
Inviato da: Chicco #46
il 26/12/2010 alle 15:39
 
GRAZIE PRESSSSSSS!!!!!!!!!!!!!
Inviato da: #73
il 23/12/2010 alle 11:39
 
Ciao ragazzi. Mi spiace non essere potuto venire alla cena...
Inviato da: Frenk
il 18/12/2010 alle 20:48
 
Ragazzi come mai non si fa mai allenamento? Dove c...o...
Inviato da: Frenk
il 10/12/2010 alle 20:28
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

si_mo.01mjose76cudincustefalzlillaolillaamery742009lemysAlessio.PrandiFedericosssBillo77leo20002guidobigcarmen.steritilala1999vadaceolin