le sirene d'Ulisse

racconti e storie dal mondo

 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

QUANDO ENTRI NEL MONDO MANDAMI UN SEGNALE DI FUMO!!!!

MA FORSE NON FUMI?

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

luckyblu2013raffadisomma_1970trampolinotonanterossella.attolinistradanelboscofranco_cottafavimarino.pasqualettoASIA1929mat452sols.kjaerpantaleoefrancampt2003annamariagidilori.demelioWeb_London
 

 

 
 
 
 

Itaca

Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga,
fertile in avventure e in esperienze.
I Lestrigoni e i Ciclopi
o la furia di Nettuno non temere,
non sara` questo il genere di incontri
se il pensiero resta alto e un sentimento
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
In Ciclopi e Lestrigoni, no certo,
ne' nell'irato Nettuno incapperai
se non li porti dentro
se l'anima non te li mette contro.

Devi augurarti che la strada sia lunga.
Che i mattini d'estate siano tanti
quando nei porti - finalmente e con che gioia -
toccherai terra tu per la prima volta:
negli empori fenici indugia e acquista
madreperle coralli ebano e ambre
tutta merce fina, anche profumi
penetranti d'ogni sorta; piu' profumi inebrianti che puoi,
va in molte citta` egizie
impara una quantita` di cose dai dotti.

Sempre devi avere in mente Itaca -
raggiungerla sia il pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
metta piede sull'isola, tu, ricco
dei tesori accumulati per strada
senza aspettarti ricchezze da Itaca.
Itaca ti ha dato il bel viaggio,
senza di lei mai ti saresti messo
sulla strada: che cos'altro ti aspetti?

E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avra` deluso.
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso
gia` tu avrai capito cio` che Itaca vuole significare.

                                                                  K. kavafis

 

LA LUNA A CAPO SOUNION

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

 

« .. »

.

Post n°232 pubblicato il 16 Maggio 2011 da serval.s

Filosofia elementare

.

 

.

 

Il più grande viaggio dell’uomo inizia con il primo passo………. e non solo con quello fisico……

 

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ulissemen/trackback.php?msg=10221012

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
trampolinotonante
trampolinotonante il 16/05/11 alle 10:20 via WEB
sta melodia facilissima e accattivante ossessionava Salieri in Amadeus. Ma Salieri non era un fanciullo come il divino salisburghese, che aveva mosso i suoi primi passi, non quelli del corpo, ma quelli dell'arte in un'età in cui noi ancora succhiamo il latte dal seno materno. Comunque tutto ha un inizio, tutto. Starebbe a dire che anche l'Universo ha avuto un inizio?? E torniamo al mio vecchio post!! No, tutto ha un inizio, anche una vita nuova, impostata diversamente, anche un modi di vivere, nuovo, più palpitante, più cosciente della bellezza d'ogni giorno che passa. Ecco che il primo passo non solo quello dell'infanzia ma può anche essere quello di una rinascita, dopo una caduta rovinosa. Ciao, illustre " dracmatico".Come và? sei ricomparso? Ho capito , sei stato sulle Dolomiti a contare i passi con la scalata alla vetta della Marmolada! Ciao. tt
 
 
serval.s
serval.s il 16/05/11 alle 18:27 via WEB
come primo passo intento prendere una decisione, non scoraggiarsi davanti all’ignoto, buttarsi dentro la mischia e lottare, questo è il grande viaggio che inizia con il primo passo, sai quante grandi occasioni perde la gente perché perde tempo a pensare, perde tempo per decidere una cosa, qualsiasi essa sia, la vita corre e i secondi a volte sono importanti e servono per far cambiare una situazione…kalispera
 
artemidemi
artemidemi il 16/05/11 alle 11:05 via WEB
nella vita ci vuole audacia, non basta l’intenzione, la voglia, il pensiero per fare qualcosa, bisogna mettercela tutta e fare il primo passo. Bisogna buttarsi nelle cose, a volte si prende una grande scottatura, ma serve anche quella, ciaoA
 
 
serval.s
serval.s il 16/05/11 alle 18:30 via WEB
hai ragione, ci vuole forza e coraggio, a volte situazioni che possono essere risolte in pochi secondi rimangono incancrenite e malate per una vita, quante famiglie restano divise perché nessun membro fa mai il primo passo....kalimera
 
eccomiqui4
eccomiqui4 il 16/05/11 alle 14:51 via WEB
E quante volte è più facile fare il primo passo fisico invece di fare l'altro primo passo? Probabilmente per paura di un viaggio verso il conosciuto, nonostante sia un desiderio ... kalimera
 
 
serval.s
serval.s il 16/05/11 alle 18:34 via WEB
a volte i desideri rimangono tali e nessuno fa il primo passo per avvicinare qualcuno, a volte il nostro egoismo trattiene il passo e la gamba a mezz'aria, senza riuscire a fare quel passo e dopo ci pensiamo, ma quando passa troppo tempo è sempre tardi per riscaldare un rapporto...kalispera
 
mpt2003
mpt2003 il 16/05/11 alle 19:48 via WEB
eppure a volte occorre fare quel passo sapendo che porterà ad altro e non aver paura, ma come è difficile farlo a volte:))) kalispera. mp
 
 
serval.s
serval.s il 16/05/11 alle 23:45 via WEB
sembra che a milano il primo passo è già fatto, in questo caso non credo sia stato difficile.... eheheheh...kalinikta
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 17/05/11 alle 07:21 via WEB
secondo me, è sempre il Padreterno a fare il primo passo. tt
 
 
serval.s
serval.s il 17/05/11 alle 13:17 via WEB
Il padreterno o chi per lui ha già fatto il primo passo, ci ha dato l’intelletto per pensare e decidere, poi se lo facciamo in fretta tanto meglio….kalimera
 
magdalene57
magdalene57 il 17/05/11 alle 13:30 via WEB
il nostro primo passo sempre e comunque decide la nostra scelta di vita. quindi ben vengano persone determinate, mica si può stare in attesa di qualcosa che non c'è..ciao!
 
 
serval.s
serval.s il 17/05/11 alle 18:34 via WEB
mi vengono in mente quei figli trentenni che vivono ancora in famiglia, non decidono di aprire le ali e volare da soli…..kalispera
 
eccomiqui4
eccomiqui4 il 17/05/11 alle 15:15 via WEB
Ah .. l'hai già detto tu nella tua risposta a mp: che a milano il primo passo è stato fatto ...eheheh .. kalimera
 
 
serval.s
serval.s il 17/05/11 alle 18:35 via WEB
eheheheh......speriamo di riuscire a camminare e non rimanere al primo passo....kalispera
 
mpt2003
mpt2003 il 17/05/11 alle 18:16 via WEB
adesso però a milano occorre perseverare nel cammino...eheheh......incrociamo le dita;)kalispera
 
 
serval.s
serval.s il 17/05/11 alle 18:37 via WEB
ormai il primo passo è fatto, speriamo tra due domeniche di riuscire a correre...kalispera
 
ciparla
ciparla il 17/05/11 alle 19:12 via WEB
Kalispera;)) come mi sento a casa in questo blog...!! I primi passi sono difficili ma generalmente premiano. Kalò vradi apò kriti, Cinzia
 
 
serval.s
serval.s il 17/05/11 alle 19:22 via WEB
che bello, mi fai sentire a casa, basta decidere a fare i primi passi, poi tutto viene naturale...kalispera
 
   
trampolinotonante
trampolinotonante il 17/05/11 alle 22:59 via WEB
è vero! è quello che mi succede quando inizio un disegno: tracciate le prime linee, dopo è tutto fatto!! tt
 
     
serval.s
serval.s il 18/05/11 alle 21:34 via WEB
immagino....ogni disegno deve essere un viaggio, il primo passo è sempre importante il resto viene da solo, però pian piano che giunge alla fine, dispiace.....kalinikta
 
mpt2003
mpt2003 il 20/05/11 alle 19:41 via WEB
ciao serval, buon fine settimana.....kalispera:)
 
 
serval.s
serval.s il 20/05/11 alle 22:54 via WEB
grazie, anche a te...kalinikta
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: serval.s
Data di creazione: 23/03/2008
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
 

“Siamo come gli alberi attaccati saldamente alle nostre radici, quando l’albero viene allontanato dalla sua radice, diventa legna da ardere…”

 
 
 

TRAMONTI

 
 
 
 

LA FIAMMA OLIMPICA

LO SAI CHE LA FIAMMA OLIMPICA SI ACCENDE DAI RAGGI DEL RE SOLE !!!

 
 
img183/598/ben2ox8.jpg