Creato da katiia80 il 26/09/2009

un po' di me

io e te.. gli stessi pensieri... le stesse emozioni... cosi lontani ... ma cosi vicini.. da sentire i battiti dei nostri cuori.. unirsi in un ballo senza fine...

Messaggi di Novembre 2022

VASCOOOOOOO.............

 

E ANCORA VASCOOOOOOOO......

 

CHIUDI .. GLI OCCHII.. E VOLA CON ME!!!!!!

 

UN GRANDE UOMOO.. MI HA DETTO CHE QUESTA CANZONE MI SI ADDICEEE.. IO LO RINGRAZIOO TIIII!!!!

 

IL MIO FILM PREFERITOOOO!!!!

 

TITTIII HA LE SCARPE COME LE MIEEEEEE!!!!

 

NOI!!!!!!!!!!!

Voglia di te.
Voglia di noi.
Voglia di me.
Voglia di essere in un presente
sbirciare nel futuro,
e ringraziare di essere qui
così come sono,
così come ti conosco,
così come amo,
così come viene,
voglia di prendere,
nell'infinito dare,
Voglia di te.
Voglia di me.
Voglia di noi.

 

 

 

 

 

grazie per questo regalo....  tvb...

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ettaMAmanu9150tatiana.dondolinijadapasquinellirossopositivo53giuliano.bastianimiguelsonmi33mgltllestearcstelladeisogni61narutoloelisape82lafataignorante70sofi.pergoliniSegnaliProject
 
 

 

Mi svegliai in preda ad un terrore folle: avevo perso la mia anima, qualcuno o qualcosa, non saprei dirlo, me l'aveva rubata. Improvvisamente mi trovai completamente solo ad affrontare il giorno nascente, per la prima volta mi sentivo veramente abbandonato. Aprii gli occhi, ma non vidi niente e nessuno. Accesi una luce, ma la luce non c'era, o non la vedevo. Che cosa è successo, mi chiesi. Che cosa faccio ora continuai a domandarmi, la luce non c'è se ne andata insieme alla mia anima. Provai a chiamare gli amici, ma neanche loro risposero. Passò del tempo, ma non saprei dire quanto perchè non c'era più il giorno, solo notte buia intorno a me. Ero senza forze e pensai di non poterne più venir fuori e che ormai la vita, se così si può chiamare senza l'anima, fosse giunta alla fine: non c'era più una via di uscita. Piansi lacrime amare, ma ad un tratto, tra le lacrime, mi sembrò di scorgere una luce. Si era una fioca luce appena visibile tra la nebbia del dolore, ma c'era, seppur lontanissima: ma c'era. Inizia a camminare verso di essa, mi sembrava che più camminassi e più essa si allontanasse. Passarono ore, poi giorni, poi settimane ma alla fine giunsi di fronte a quella luce. Altro non era che una piccola candela posata su di un foglio di carta con su scritto: SPERANZA. 

 

 

SHHHHHHH ..CAPOOOO.....

Se potessi cancellare il tempo... Se potessi cancellare il tempo fermerei quei momenti che ci hanno visti vicini, che ci hanno reso amici. Femerei ogni attimo in cui mi hai dato affetto mi hai regalato un sorriso. Fermerei ogni minuto in cui le tue parole mi sono scese nell'anima. Ma se anche il tempo scorre implacabile, nel profondo del mio cuore il bene che provo per te non vedrà mai i giorni passare, ma solo l'eterno ripetersi di una gioia infinita!