un'anima

parole che avrei voluto dirti anima mia...

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIME VISITE AL BLOG

MITE_ATTACHET_2mariomancino.mIn_Attesaelenaaponavarromundobrasilpoeta.72cassetta2mariafrancagammamaxvonac.gommaitalialucaeluisafantini.graziellateregiuidea42legalpennetta
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
La verità
è la più raffinata forma
di aggressione
 

 

« Messaggio #130Messaggio #132 »

Post N° 131

Post n°131 pubblicato il 06 Settembre 2006 da ondeggiamenti

Ritorno ai ritmi lenti
della vita di ieri

intermezzo 

emozioni
vissute all'ombra
di pigre giornate d'estate

ricordi

parole segnate
da musiche cubane
 
pigra

mi ciondolo ancoro
sull'amaca dei pensieri
lontani

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ventodelnord/trackback.php?msg=1591251

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
marsina
marsina il 07/09/06 alle 09:22 via WEB
Finalmente ti ritrovo...mi 6 davvero mancata Annarè..leggo..e sento ankora suoni malinkonici...ti abbraccio forte sotto kuelle note che ci akompagnate in kuesta lunga estate di assenze...un sorriso a te..
 
ondeggiamenti
ondeggiamenti il 07/09/06 alle 17:44 via WEB
è duro ricominciare....ancora c'è sapore d'estate e di vacanza in giro...devo riordinare le idee..e scendere dalle nuvole...
 
 
marsina
marsina il 08/09/06 alle 09:16 via WEB
sono tornata dalle vacanze già da 2 settimane ma il mio animo odora ankora di salsedine e brucia come falò...un sorriso a te
 
marsina
marsina il 19/09/06 alle 09:16 via WEB
...Annarè...dove sei?
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: ondeggiamenti
Data di creazione: 07/11/2005
 

Abbiamo perso...

Abbiamo perso anche questo crepuscolo.
Nessuno ci ha visto stasera mano nella mano
mentre la notte azzurra cadeva sul mondo.

Ho visto dalla mia finestra
la festa del tramonto sui monti lontani.

A volte, come una moneta
mi si accendeva un pezzo di sole tra le mani.

Io ti ricordavo con l'anima oppressa
da quella tristezza che tu mi conosci.

Dove eri allora?
Tra quali genti?
Dicendo quali parole?
Perchè mi investirà tutto l'amore di colpo
quando mi sento triste e ti sento lontana?

E' caduto il libro che sempre si prende al crepuscolo
e come cane ferito il mantello mi si è accucciato tra i piedi.

Sempre, sempre ti allontani la sera
e vai dove il crepuscolo corre cancellando statue.

da Venti poesie d'amore e una canzone disperata