La parola...

... quale parola, Frankie? (Troisi- Ricomincio da tre)

 

SCAMPOLI-RITAGLI DI IERI E DI OGGI, IL MIO LIBRO

SCAMPOLI- Ritagli di ieri e di oggi

il mio libro

Su Libraccio

Su IBS

Su Feltrinelli

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

massimocoppavi_digianni.selITALIANOinATTESAfilogamostefaniamaresogno67cassetta2mariomancino.mturinidanielecostel93favvrobertaCoro56.RetiredEmil_71arw3n63Tiburlat
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: vi_di
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 63
Prov: AV
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

PASSENGERS

 

free counters

 

 

« In attesa di un réportag...Che ci avete da fare, sa... »

Montagnola, mon amour

Post n°874 pubblicato il 14 Dicembre 2009 da vi_di

-Il comandante vi dà il benvenuto a bordo del treno Freccia rossa alta velocità Napoli-Milano  delle 6,52
Sì, avete letto bene: 6,52.
E tenete presente che da casa ero uscita alle 5,45, quando p'a strada sulitaria d'Avellino nun steva passann manc nu traino
(libero adattamento da 'O zampugnaro nnammurato)
Ma Montagnola val bene una levataccia.
E Trenitalia mi premia: le gallerie dell'Appennino, croce e delizia della claustrofobica Vidì, sono illuminate come un albero di Natale e la freccia mi scaglia in via Indipendenza 20 minuti prima rispetto all'orario previsto.
Così posso fare la prima figuraccia con un congruo anticipo: non riconosco subito Tesi89... E dire che è l'unica persona che io conosca che ha comprato il libro con la mia fiaba!
Cpc, Ody e Quoty le  riconosco però, e per evitare di fare la rimbambita  riconosco pure Magdalene57, sua figlia, il tenerissimo Diego e la mia giovanissima conterrOnea  calipso81, pur non avendo mai visto nessuno di loro prima di allora...
Il gruppo mi dà corda, in fondo i pazzi si assecondano, poi sposta il discorso sul cinese e sui regali di Natale e siccome quelli non hanno un blog, non debbo far finta di conoscerli e finalmente mi posso rilassare. Sono lì che mi rilasso e mi
ritrovo con il primo dono tra le mani: la giornata promette bene!
Ci inoltriamo nel mercato e dopo appena due bancarelle già ci siamo perse, ma proprio mentre mi figuro i giornali annunciare la scomparsa di un'incauta suddica sbarcata al nord, ecco che Casal,  una divinità del mercato, figura mitologica metà persona e metà carrello, mi appare e mi guida fuori dalle procelle fino a vette tirolesi sicure, dove ci raggiunge JoMarchDG, di cui mi ricordo benissimo perché è l'unica che è nella community di libero ma non ha un blog.
Arrivano anche i dispersi e si comincia il ravanaggio.
Questo è bello, guarda questa, misura quella, bellina codesta (anzi, hodesta), 'un la si lascia lì, ma non mi sta... E no, non si dice 'Non ti sta', si dice 'Non ti dona all'incarnato'!
Cominciamo così a passare da un capo all'altro, ma quasi nessuno ci st... ehm... ci dona all'incarnato.
Si scopre che Quoty necessita di camicia elegante per cena aziendale. E lì si
scatena Ody (i maligni insinuano sia in affari con la bancarellara, ma non abbiamo prove, solo indizi)
:Guarda questa che meraviglia!
Per una volta che la Fiorentina supera la Juve questa è perfetta! E questa? Guarda che bella! Ma come ti serve? Manica corta, manica lunga, abito, camicia? Vieni, che la si cerca!
Quando Quoty chiede un 'nero vivace' cala un attimo di panico, ma Ody non rinuncia alla percentuale e zacchete, eccolo: pescato un fantastico nero vivace!
Intanto arriva Magdalene che è la tipica persona che 'scaùta spingola spingola', ossia  che si fa il mercato rovistando pezzo per pezzo a caccia dell'affare. E infatti trova una giacca viola che manda Ody in sullucchero percentual-tifosico!
In realtà Ody, oltre che essere in combutta con la bancarellara, ha un trauma infantile: le è rimasto il desiderio di fare la modella da grande: fare click qui per credere!
Ok, s'è sfogata, il trauma è migliorato, a vestiti siamo a posto, servono ora armi di seduzione di massa: via verso sensuali olezzi. E, dopo un rapido pit stop alla bancarella dei profumi di un altro conterrOneo (La frase 'Signò, nun o tengo', pronunciata dall'imbonitore olezzante non è esattamente idioma romagnolo, vero?) la seduzione ci condusse verso gli aromi d'oriente: tra vapori attortellati, brucianti passioni alla piastra, primaverili avvoltolamenti e innominabili abbuffamenti, coronati da qualche prelibatezza
meridionale, la zingarata volge al termine, non prima che Casal ci strapazzi a colpi di bacchette( è capace a prendere pure un unico chicco di riso!!!) e che tra le mani mi trovi altri doni. Lo dicevo che era fruttuosa la giornata!
La notte incombe, e con essa la bancarella con tutto ad un euro, così il gruppo può scatenarsi nell'ultima ravanata selvaggia, suggello di una giornata gelida dal punto di vista del colonnello Bernacca ma calda dal punto di vista dell'allegria, della piacevole compagnia, delle risate spensierate, della voglia di scambiarsi un sorriso.
Sì, Montagnola val bene una levataccia!

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 

INFO


Un blog di: vi_di
Data di creazione: 14/01/2007
 

GRADITE UN CAFFÈ?

 

ULTIMI COMMENTI

A breve uscirà il libro dove racconto la mia vita...
Inviato da: cassetta2
il 17/12/2020 alle 11:24
 
I DPCM dovevano esistere quando la mamma, con dichiarazione...
Inviato da: cassetta2
il 14/10/2020 alle 10:38
 
Ho criptato le conversazioni con mia mamma su WhatsApp....
Inviato da: cassetta2
il 30/06/2020 alle 15:49
 
Ora e sempre Resistenza!
Inviato da: atapo
il 26/04/2020 alle 17:07
 
C'è, c'è
Inviato da: vi_di
il 21/04/2020 alle 19:22
 
 

IL MIO FACEBOOK

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI BLOG AMICI