**TEST**
Creato da Aldus_r il 27/12/2011
Blog di Aldo Rabbiati

Ultimi commenti

A TUTTI GLI ESTIMATORI DI CARLO DE BENEDETTI: I quali...
Inviato da: nonnapapera69
il 04/07/2018 alle 23:16
 
Caro Aldo, leggo sempre i tuoi scritti e mi riferisco ora...
Inviato da: nonnapapera69
il 28/06/2017 alle 12:56
 
E' ragionavole pensarlo. Ciao
Inviato da: Aldus_r
il 26/09/2014 alle 22:03
 
Mi trovi d'accordo, ahimé...
Inviato da: surfinia60
il 24/09/2014 alle 16:59
 
Noi italiani siamo bravi a fare "il tifo", a...
Inviato da: Aldus_r
il 16/05/2014 alle 00:27
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

Aldus_rsimonetta.tognoliniprearo.danielaannam.marcantoniolore.gillioismaelevisentinlemusecurnocorrado20021albert.zL000001lilchiccamanzonifamnonnapapera69toscanino81
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Genesi del Deficit di bi...Ue, Italia, Grecia, Migr... »

Italia corrotta, Paese in declino

Post n°987 pubblicato il 07 Giugno 2015 da Aldus_r
 

Molte persone (i comuni cittadini) che un tempo si lamentavano e denunciacano a gran voce che l'Italia era in mano ai comitati politico-affaristico-mafiosi, non hanno rifiutato di farne parte entrando in Parlamento e nei consigli delle autonomie locali, eletti (anche) con i voti dei mafiosi. Quindi, io non mi meraviglio più di nulla; sono convinto che la corruzione sia endemica, in quanto è un germe che fa parte del patrimonio genetico dell'essere umano. Chi più sbraita contro la corruzione e i corrotti, è maggiormente predisposto ad essere corrotto e a corrompere.

Quando, alle prossime elezioni politiche (2018 o prima, non importa) , i cittadini andranno a votare e consegneranno nelle loro mani (di quelli che prima imprecavano) le chiavi della cassaforte, questi ultimi continueranno a praticare lo sport preferito dai loro predecessori, cioé corrompere il prossimo e a rubare. Quelli che successivamente (nei prossimi decenni e secoli) verranno prometteranno - così come hanno promesso i loro predecessori, prina di entrare nelle stanze del potere - che tutto cambierà; promettteranno che i politici ladri saranno buttati in galera e la chiave sarà gettata in mare, ma , sono certo (la storia della corruzione millenaria in Italia, insegna) che faranno in modo - una volta entrati nelle stanze dei bottoni - che tutto rimanga immutato. Così è..., e così sarà.

 Vorrei esistesse al mondo un paese amministrato da persone oneste e perbene, nel quale si viva in pace e si dorma con la porta aperta. Se qualcuno di voi ha la fortuna di conoscerlo è pregato di segnalarmelo ed io sarei disposto a trasferirmi in quel paese. Naturalmente non esste nella realtà (forse lo lo potremmo riscontrare nelle favole); però se la maggioranza di noi - meglio se fossimo tutti quanti - si considerasse proprietario, rispetto al numero degli abitasnti d'Italia, di una porzione di tuutto ciò che esiste oltre la soglia di casa nostra, le città sarebbero più vivibili e, via via, percorrendo in saluta la piramide, anche lo Stato sarebbe riconosciuto patrimonio di tutti noi, e, in quanto tale, da amminisrtrare con onestà, intelligenza e la massima trasparenza. Piurtroppo, il mio (lo so) è un sogno irrealizzabile, in quanto nell'animo dell'essere umano albergano sentimenti negativi che nulla hanno a che fare con l'onestà, la solidarietà, l'altruismo e l'educazione civica.

Aldo Rabbiati

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
Nessun Commento