Vita normale

...follia e normalità a volte si mescolano!

Creato da Scrittrice82 il 08/04/2014

 

       

 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

C'è UN UNICO ERRORE INNATO,

ED è QUELLO DI CREDERE

CHE NOI ESISTIAMO

PER ESSERE FELICI


A. Schopenhauer

 

    

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

Ultime visite al Blog

BleuDeFrancecassetta2FLORESDEUSTADnina.monamourpaneghessasilvana09slroxarpavariantelugana5paolopiazza.pgfotografandonoiNastri.di.Setakissthenightderrick35PatryRouge
 

Ultimi commenti

 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

 

...SENTI RACCONTATI QUELLO CHE VUOI

DOVEVA ESSERE UN VIAGGIO 

è DIVENTATO UN VIZIO

DI PURE CHE TU FAI QUELLO CHE VUOI

MA è DIVENTATO UN FINE

ED ERA SOLO UN INIZIO...

 

CHI è ANDATO 

è ANDATO,

E SPERO A FANCULO...

CIò CHE è STATO,

è STATO,

IL PASSATO LO RIMPIANGE

CHI NON HA FUTURO!!!

 

NON POSSO DIRTI CHE SARà SEMPLICE,

MA POSSO DIRTI CHE SARà MERAVIGLIOSO!

L'AMORE NON è UNA FAVOLA,

NON SEGUE ALCUNA REGOLA,

VA DRITTA AL CUORE 

TOGLIENDOTI IL RESPIRO,

MA DONANDOTI LA VITA!!!

 

...BABY

SO CHE NON TI PIACI,

E STAVI CHIUSA NELLA CAMERA.

PERò ADESSO PIACI AGLI ALTRI

E ORA DEVONO PAGARTELA!


SO CHE TI ODI QUANDO PIANGI,

DOPO TUTTI QUESTI ANNI,

QUESTI DRAMMI,

QUESTI GRAMMI, QUESTI DANNI.

CHE COS'HO IO DA INSEGNARTI?

CONTRO L'AMORE

SIAMO VACCINATI...

 

 

 

« Sesso e libertà...Spregiudicata »

Avventure....

Post n°16 pubblicato il 12 Maggio 2014 da Scrittrice82

Conobbi parecchi ragazzi: quattro foto maliziose e un nick name piccante aiutarono a crescere ulteriormente le richieste di amicizie. Il trucco era sempre scoprire/coprire... l'essere misteriose e al contempo disponibili, concedersi per poi sfuggire al momento opportuno, attirava i ragazzi molto più che donarsi totalmente al primo messaggio. 

Arrivai al punto di accettare un appuntamento sessuale a tre... Io e due ragazzi. Con le donne mi attraeva, ma non mi sentivo ancora pronta... Conobbi questo ragazzo di Roma che me lo propose e dopo alcune titubanze accettai con la condizione che prima volli conoscere da sola il terzo. Ci uscii una sera: la sera stessa che poi mi portò a casa sua e andammo a letto assieme. Passò un periodo di tempo che ci frequentammo, anche se l'interesse alla fine era solo quello. Ogni tanto si faceva trovare nel parcheggio dove lavoravo, ci appartavamo, gli facevo del sesso orale e dopo mezz'ora,tre quarti d'ora mi salutava e se ne andava... Non si facevano questi gran discorsi, a lui servivo solo per quello e io mi ero buttata via a tal punto da farmelo andar bene. Non potevo nemmeno dire che mi piaceva come ragazzo. Non so perchè lo frequentavo. Forse mi riempiva un po' quel buco nero che avevo nel cuore o forse anch'io cercavo in ogni persona tutti i difetti possibili e immaginabili per auto-convincermi a non legarmi a nessuno... non so!

Un giorno mi diede appuntamento e mi disse se volevo stare con lui nel pomeriggio: dissi di si!Pensai ad un appuntamento vero e proprio e invece la tappa fu in un motel squallido con entrata sulla superstrada... nemmeno di buon gusto! Lo facemmo una, due tre volte... poi mi fotografò e mi fece dei video mentre lo facevamo.... mi assicuro che li teneva per lui,ma non ci ho mai creduto....

Non lo facemmo mai a tre, ci litigai prima: scomparve per un periodo di tempo e quando tornò mi raccontò di un suo piccante incontro in chat con una rossa e chiese di raccontargli i miei. Lo trovai fuori luogo e molto maleducato. Lo mandai a fanculo e non lo sentii più. Beh, meglio così!!!!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/vitagrafia/trackback.php?msg=12801083

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
tos.luigi
tos.luigi il 14/07/14 alle 18:02 via WEB
Ma il sesso orale lo fai per te o per lui ? mi sembri una crocerossina
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.