Creato da vitrollo il 02/10/2014

Passioni e ricordi

Retrocomputer, videogames e altro

 

 

« MEEPROMMER: programmator...Adattatore multi kernal C64c »

C64C ROM kernal modding

Post n°24 pubblicato il 02 Aprile 2019 da vitrollo
 

Nel post precedente ho descritto la mia realizzazione di un programmatore di eeprom con l'utilizzo di Arduino Uno, MEEPROMMER, progetto di Mario Keller.

Ieri sera ho eseguito con esito positivo un primo test di scrittura, seguendo una dettagliata guida su questo blog spagnolo: https://8bit65.wordpress.com/2014/09/08/programando-la-eeprom-parte-2/

Per fare il test ho trovato in rete il file ROM di un Kernal per c64 sx, modificato con Jiffydos (Jiffydos è un Kernal chip per il Commodore C64/128, VIC-20, C-16, PLUS/4 e va installato nel Floppy e nel Commodore e incrementa drasticamente la velocità del trasferimento dati).

Il file per C64c dev'essere composto dal file rom del basic + il file rom del kernal. La dimensione di entrambi è di 8kB, dunque la dimensione totale sarà di 8kB + 8kB = 16kB (equivalenti a 128kbit).

Anche JiffyDOS ha una dimensione di 8kB. È necessario quindi creare un file composto da BASIC + KERNAL (che sia quest'ultimo l'originale o il JiffyDOS o altre versioni tipo Jaffy reperibili in rete).

Per questo test ho usato una EEPROM 28C256, ovvero da 256 kb e perciò ho realizzato l'immagine ROM in modo che la dimensione totale equivalga al doppio di 128kb. Il comando è:

copy / b basic.901226-01.bin + JiffyDOS_6.01.bin + basic.901226-01.bin + JiffyDOS_6.01.bin 27C256_nuovokernal.bin.

Le immagini binarie originali della ROM Basic e Kernal possono essere scaricate da qui: http://www.zimmers.net/anonftp/pub/cbm/firmware/computers/c64/

Doposiché ho inserito la eeprom 28c256 sulla shield collegata ad arduino e questo al PC.

IMG1

Poi ho avviato il software in java SimpleJBurn e ho eseguito la una lettura del contenuto della eeprom che, ovviamente, restituisce solo zeri.

img2

Selezionata l'immagine preparata in precedenza ho eseguito la scrittura.

img3

Terminata la scrittura ho eseguito nuovamente la lettura per verificare che il contenuto non fosse a zeri.

Le eprom 27Cxxx sono compatibili con le rom originali Commodore, mentre le 28Cxxx differiscono dalle altre per i pin 1 e 27.

Dunque inserendola nel C64C (già precedentemente preparato con uno zoccolo nella posizione della ROM-kernal originale) è stato sufficiente sollevare il piedino n. 1.

Accesa la macchina il risultato è questo:

img5

Dunque il primo test è OK.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/vitrollo/trackback.php?msg=14408564

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
paolo.dacome
paolo.dacome il 21/07/19 alle 16:39 via WEB
non ho capito come hai ponticellato il pin 1 con il 27: cioè pin 1 sollevato e pin 26 a contatto con lo zoccolo (e ponticello tra i due) o bisogna sollevare pure quello?
 
 
vitrollo
vitrollo il 15/10/19 alle 20:02 via WEB
Devono essere sollevati entrambi. Il pin 1 della EEprom va in posizione 27 del c64c. Su alcuna documentazione ho trovato che è anche consigliabile unire il pin 27 della EEprom (WE) con il 28(VCC) per portarlo UP. https://theansweris27.com/wp-content/uploads/2014/10/27-to-28C256.png
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

milko99Stil03ZioMario66ccervesbagaglia0billybilly1vitrolloCrazyHorse_8studiotecnicomorandiappontiGhebarevilcardsali2elettroatomino
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom