Un blog creato da vocediluna68 il 29/05/2007

DOLCEZZAINFINITA...

se ti arrendi a te stesso a ciò che tu realmente sei..troverai il coraggio per lasciare andare ciò che di vecchio ti stai ancora tirandodietro..la paura... l' impotenza... diventerai efficiente e sarai in grado di mettere in pratica ogni tuo proposito e di muoverti nel grande mare della gratitudine che ci unisce da sempre...

 
 
 
 
 
 

MAP



 

  contatore gratuito

 
 
 
 
 
 
 

SHINY

Statistiche gratis

pagina contatore

siti

 
 
 
 
 
 
 

PREMI

consegnato dalla dolcissima

lucegioiosa

http://blog.libero.it/abbraccioForte/view.php?nocache=1227133836

TVUMDBBBBBBB TESOOOO''''

PERGAMENA DELL'AMICIZIA

ripeto sempre TVBBBBBBBBBBB

  GRAZIEEEEEEEEEEE

      
PREMIO AMICIZIA

 
 
 
 
 
 
 

ANGEL

Se tu sapessi con quanto amore guardo il tuo sguardo
che a volte è così triste e non ce la fa a vedere la luce.
Se tu sapessi con quanto amore stringo al tua mano
quando scrivi parole che non riesci a condividere
se tu sapessi con quanta gioia
mi stringo al tuo cuore quando regali un sorriso.
Se tu sapessi.. che ti sono accanto sempre
in ogni stante e maggiormente nei momenti difficili.
Raccolgo i ricordi più belli che a volte tendi a dimenticare
raccolgo l'amore seppellito nel tuo cuore
e te lo ripropongo attraverso gli incontri casuali
attraverso il tuo stesso sguardo riflesso su di uno specchio.

Se solo sapessi quanto soffro insieme a te dell'amaro della vita
Vorrei accarezzarti con mani di carne..
ma lo sussurro a chi ti sta accanto..
vorrei dirti le parole più vere dell'amore,
ma lo suggerisco a chi ti regala una parola.
Vorrei vederti raccogliere tutto l'amore che semini
per sentirti soddisfatto della tua vita
ma come ogni cosa.. il tempo lascerà crescere il frutto che tu stesso hai fatto nascere.

Gioisci perché attraverso le tue mani
io regalo l'amore a chi ha la fortuna di incontrarti.
Tu non lo sai forse ma io sono il tuo angelo..
quello che mai ti abbandonerà e che è qui solo per te
e grazie a te può amare il mondo.

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 
 
 
 
 
 
 

MUSIC

 

 
 
 
 
 
 
 

MI MANCHI

 

Se tu non parli
riempirò il mio cuore del tuo silenzio
e lo sopporterò.
Resterò qui fermo ad aspettare come la notte
nella sua veglia stellata
con il capo chino a terra
paziente.
Ma arriverà il mattino
le ombre della notte svaniranno
e la tua voce
in rivoli dorati inonderà il cielo.
Allora le tue parole
nel canto
prenderanno ali
da tutti i miei nidi di uccelli
e le tue melodie
spunteranno come fiori
su tutti gli alberi della mia foresta

 
 
 
 
 
 
 

L'AIUTO DELL' ANGELO......

          

Il cancello della vita

si apre ogni volta

che la tua coscienza muore

nell' oblio dell' essere.

Il cancello dorato della vita

si chiude ogni volta

che l' incoscienza nasce

nell'effimera esistenza.

Il cancello dorato della vita

è sempre aperto quando l' anima

si riunisce allo Spirito.......        

 
 
 
 
 
 
 

BIMBO

I bambini imparano ciò che vivono 

Se un bambino vive nella critica impara a condannare.

Se un bambino vive nell'ostilità impara ad aggredire.

Se un bambino vive nell'ironia impara ad essere timido.

Se un bambino vive nella vergogna impara a sentirsi colpevole.

Se un bambino vive nella tolleranza impara ad essere paziente.

Se un bambino vive nell'incoraggiamento impara ad avere fiducia.

Se un bambino vive nella lealtà impara la giustizia.

Se un bambino vive nella disponibilità impara ad avere una fede.

Se un bambino vive nell'approvazione impara ad accettarsi.

Se un bambino vive nell'accettazione e nell'amicizia impara a trovare l'amore nel mondo.

Doret's Law Nolte

 
 
 
 
 
 
 

AMICIZIA VERA...

Regala ciò che non hai...
Occupati dei guai, dei problemi
del tuo prossimo.
Prenditi a cuore gli affanni,
le esigenze di chi ti sta vicino.
Regala agli altri la luce che non hai,
la forza che non possiedi,
la speranza che senti vacillare in te,
la fiducia di cui sei privo.
Illuminali dal tuo buio.
Arricchiscili con la tua povertà.
Regala un sorriso
quando tu hai voglia di piangere.
Produci serenità
dalla tempesta che hai dentro.
"Ecco, quello che non ho te lo dono".
Questo è il tuo paradosso.
Ti accorgerai che la gioia
a poco a poco entrerà in te,
invaderà il tuo essere,
diventerà veramente tua nella misura
in cui l'avrai regalata agli altri.

 

 
 
 
 
 
 
 

SII FELICE

ilmondodeisognichat

Voglio ringraziarti Signore per il dono della vita ho letto da qualche parte che gli uomini hanno un' ala soltanto possono volare solo rimanendo abbracciati. A volte, nei momenti di confidenza, oso pensare, Signore, che tu abbia un' ala soltanto, l' altra  la tieni nascosta forse per farmi capire  che tu non vuoi volare senza di me  per questo mi hai dato la vita. Perchè io fossi tua compagna di volo insegnami, allora a liberarmi con te, poichè vivere non è trascinare la vita, non è strapparla, non è rosicchiarla vivere abbandonandosi come un gabbiano all' ebrezza del vento vivere è assaporare l' avventura della libertà vivere e stendere l' ala, l' unica ala con la fiducia di chi sà di avere nel volo un patner grande come te. Ma non basta saper volare con Te, Signore Tu mi hai dato il compito di abbracciare mio fratello e aiutarlo a volare Ti chiedo perdono per tutte le ali che non ho aiutato a distendersi non farmi più passare indifferente vicino al fratello che è rimasto con l' ala, l' unica ala inesorabilmente impigliata nella rete della miseria e della solitudine e si è ormai persuaso di non essere degno di volare con te Sopratutto per questo fratello dammi Signore Un' ala di riserva.

GRAZIE

 

 
 
 
 
 
 
 

AMORE2

Amare una persona è . . . Averla senza possederla.

Darle il meglio di sé senza pensare di ricevere.

Voler stare spesso con lei, ma senza essere mossi dal bisogno di alleviare la propria solitudine.

Temere di perderla ma senza essere gelosi.

Aver bisogno di lei , ma senza dipendere.

Aiutarla, ma senza aspettarsi gratitudine.Essere legati a lei, pur essendo liberi.

Essere tutt’uno con lei, pur essendo se stessi.

Ma per riuscire in tutto ciò, la cosa più importante da fare è . . .

. . . accettarla cos’ì com’è, senza pretendere che sia come si vorrebbe

 
 
 
 
 
 
 

L' AMORE........

 
 
    La vita non è un viaggio. Non è una meta. E' un processo. Arrivate passo per passo. E se ogni passo è meraviglioso, se ogni passo è magico, lo sarà anche la vita. E non sarete mai di quelli  che arrivano in punto di morte senza aver vissuto. Poichè non vi sarete mai lasciati sfuggire nulla. Non guardare al di sopra delle  spalle degli altri. Guardateli negli occhi. Non parlate ai vostri figli. prendete i loro visi tra le mani e parlate con loro. Non fate l' amore con un corpo, fate l' amore con una persona. E fatelo ora. Perchè questo momento non durerà in eterno. Sparirà in fretta e non ritornerà mai più. Tanti di noi passano la vita a piangere sui momenti passati. Troppo tardi!!Ma c' è un milione di momenti che devono ancora venire.

 
 
 
 
 
 
 

LOVE.........

...Non rinunciare alla speranza, non abbandonarti alla disperazione 
a causa di ciò che è passato, 
giacchè rimpiangere l'irrecuperabile è la peggior delle  debolezze umane

 

 
 
 
 
 
 
 

GUERRIERI DI LUCE....

Un guerriero della luce non ha certezze, ma un cammino da seguire, al quale cerca di adattarsi in base al tempo. In estate, lotta con equipaggiamenti e tecniche diversi da quelli mpiegati in inverno. Essendo tollerante, egli non giudica mai il mondo utilizzando il concetto di "giusto" o "sbagliato", bensì sulla base dell'"atteggiamento più adatto a quel determinato momento". Sa che anche i suoi compagni devono adattarsi, e quindi non si sorprende quando essi cambiano atteggiamento. A ciascuno dà il tempo necessario per giustificare le proprie azioni. Ma è implacabile in caso di tradimento.......    COELHO

 
 
 
 
 
 
 

LAURA PAUSINI

Ehi adesso come stai?
Tradita da una storia finita
E di fronte a te l'ennesima salita.
Un po' ti senti sola,
Nessuno che ti possa ascoltare,
Che divida con te i tuoi guai.
Mai! tu non molare mai!

Rimani come sei,
Insegui il tuo destino,
Perché tutto il dolore che hai dentro
Non potrà mai cancellare il tuo cammino
E allora scoprirai
Che la storia di ogni nostro minuto
Appartiene soltanto a noi.
Ma se ancora resterai,
Persa senza una ragione
In un mare di perché

Dentro te ascolta il tuo cuore
E nel silenzio troverai le parole.
Chiudi gli occhi e poi tu lasciati andare,
Prova a arrivare dentro il pianeta del cuore

È difficile capire
Qual è la cosa giusta da fare
Se ti batte nella testa un'emozione.
L'orgoglio che ti piglia,
Le notti in cui il rimorso ti sveglia
Per la paura di sbagliare,
Ma se ti ritroverai
Senza stelle da seguire
Tu non rinunciare mai

Credi in te! Ascolta il tuo cuore!
Fai quel che dice anche se fa soffrire.
Chiudi gli occhi e poi tu lasciati andare,
Prova a volare oltre questo dolore.

Non ti ingannerai
Se ascolti il tuo cuore,
Apri le braccia fino quasi a toccare
Ogni mano, ogni speranza, ogni
sogno che vuoi
Perché poi ti porterà fino al cuore
di ognuno di noi.

Ogni volta, che non sai cosa fare,
Prova a volare, dentro il pianeta del cuore.

Tu tu prova a volare
Do do do dov'è il pianeta del cuore.

Tu tu tu dentro il pianeta del cuore

 
 
 
 
 
 
 

 

 

--------------------------------------------------

Post n°238 pubblicato il 17 Giugno 2012 da vocediluna68

RITORNARE AD AMAREEEEEEEEEEEEEE???

YESSSSSSSSSSSS


CREDI IN TEEEEEE

Quando ti credi che le stagioni dell’amore siano passate, quando hai fatto violenza ai tuoi sogni, avendo paura dei desideri, delle tentazioni, soffocando gli istinti. Esci dalle tue buie notti,  vivi che il sole splende, non devi più ridere o piangere, vincere o perdere, spogliati delle incertezze e riprenditi la vita, i sentieri del cuore ti porteranno in quel futuro che ti vedrà piena d’amore.

 

 

 
 
 

(Agostino Degas)

Post n°237 pubblicato il 17 Giugno 2012 da vocediluna68
 

Una donna bella non è quella con un seno ben fatto o rifatto, o con labbra carnose, o con gambe lunghe e ben scolpite, oppure con occhi belli… Bella è la donna sensibile, forte ed allo stesso tempo fragile, quella provata dalla vita. Perché ha superato la sofferenza, è caduta e si è risollevata, ed ora è una persona vera, forte, umile e sincera. Bella è la donna le cui lacrime sono composte per il 10% d’ acqua e per il 90% da sentimenti. Ed è un donna seria, leggera a mai superficiale, saggia e allegra, sicura e dubbiosa, sapiente e affamata di sapere. Bella è la donna che ha difetti ai quali non badi , quelle con le rughe che segnano una vita vissuta e sofferta , con le occhiaie lasciate dalle notti insonni per il troppo amore. Bella è la donna che splende di luce propria, con lo sguardo luminoso e profondo, non quella che esibisce la sua fuggevole bellezza esteriore. Bella è la donna che ti fa star bene standole vicino, perché "senti" ciò che è dentro...

ilmondodeisognichat

 
 
 

---------------------------------------

Post n°236 pubblicato il 02 Giugno 2012 da vocediluna68

L'amore è come un teatro.... molti sono ATTORI di prima classe... che tristezza, poi ci si lamenta che non c'è più amore!!!!

 

 
 
 

LA FONTE DELLA MIA VITA"MAMMA"

Post n°235 pubblicato il 13 Maggio 2012 da vocediluna68
 

Ho sceso dandoti il braccio – Eugenio Montale

Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale
E ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.
Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.
Il mio dura tuttora, né più mi occorrono
Le coincidenze, le prenotazioni,
le trappole, gli scorni di chi crede
che la realtà sia quella che si vede.

Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio
Non già perché con quattr’occhi forse si vede di più.
Con te le ho scese perché sapevo che di noi due
Le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate,
erano le tue

MAMMA MI MANCHI TANTO, FIERA DI AVER AVUTO UNA DONNA COME TE AL MIO FIANCO, CON I TUOI INSEGNAMENTI ORA VADO TRANQUILLA CON I MIEI FIGLI, MI AMANO COME IO TI AMO ANCORA, SEI NEL MIO CUORE, E LO SARAI SINO ALLA FINE DEI TEMPI.... UN BACIO... GRAZIE DI TUTTO

 

 
 
 

LA FESTA DELLA MAMMA...

Post n°234 pubblicato il 13 Maggio 2012 da vocediluna68

In Italia si festeggia dal 1957 su iniziativa di Don Otello Migliosi ma in Europa la festa della mamma è celebrata fin dal 1600. I primi sono stati gli inglesi che, in occasione del Mothering Sunday, dedicano la quarta domenica di quaresima alla figura più importante nella vita di ogni uomo. E, sebbene le date siano piuttosto discordanti tra di loro, la Festa della mamma è una di quelle ricorrenze globali, di cui nessun paese fa a meno.

Nelle società cristiane la festività è legata al culto religioso della figura di Maria, madre di Gesù e di ogni uomo. A oggi, invece, è soprattutto un’ occasione per soffermarsi a riflettere sulla varietà dei ruoli ricoperti da una donna e sulla complessità che accompagna ognuno di essi. Nonostante gli evidenti ostacoli e difficoltà gran parte delle mamme riescono, dopo anni di lotte e contestazioni, ad aggirare problematiche di grande portata. Conciliare gli impegni lavorativi e la maternità è un’impresa complicata ma che, come noti esempi mostrano, è resa possibile dalla costanza e tenacia delle donne. Lavorare e dedicare la giusta quantità di tempo ai figli è l’obiettivo che si pongono le migliaia di signore in carriera che non hanno rinunciato alla gioia della gravidanza.

Nel mondo della politica per esempio, da Michelle Obama a Carla Bruni, senza dimenticare Samantha Cameron, che oltre ad essere la più giovane first lady britannica è già alla terza maternità. Nell’ambiente dello spettacolo, invece, è d’obbligo citare la plurimamma e nota attrice Angelina Jolie genitore felice e super impegnato di 6 bambini che, nonostante le responsabilità, riesce a trovare il tempo di combattere per i diritti umani grazie alla carica di Ambasciatrice UNHCR. Esistono poi donne e madri meno fortunate, che devono combattere ogni giorno per i loro diritti e la serenità dei loro figli. Si tratta delle vittime di violenze psicologiche e fisiche che, in Italia e non solo, subiscono ingiustizie o vengono uccise da fidanzati, fratelli e mariti. Il fenomeno ha raggiunto proporzioni tali che c’è chi gli ha dato un nome ben preciso: femminicidio. Questo il tema dell’azione dimostrativa svoltasi alcuni giorni fa davanti Montecitorio a Roma e organizzata da Tilt. Cinquantacinque cartelli per ricordare le 55 vittime che hanno perso la vita nei primi mesi del 2012 per mano di uomini, spesso figure importanti della loro vita, cui hanno dato fiducia e da cui sono state tradite. I partecipanti alla manifestazione hanno voluto puntare l’attenzione sul fenomeno che Rashida Manjoo, relatrice speciale delle Nazioni Unite, ha definito un femminicidio, fatto di soprusi continui di varia natura contro la donna in quanto tale.

L’obiettivo è quello di denunciare la violenza e dare voce a chi purtroppo non ce l’ha più e non può essere ascoltato. Secondo i componenti del collettivo i centri antiviolenza sul territorio italiano sono ancora pochi e devono essere incrementati in modo tale da dare un supporto alle vittime e aiutarle a fuggire dai loro carnefici. Lo stesso vale per gli uomini, imprigionati nella loro stessa rabbia e bisognosi di aiuto che solo gli specialisti del settore possono fornire. Ma vanno potenziati i mezzi e soprattutto ne vanno creati di nuovi laddove non ve ne sono. Tilt chiede dunque a gran voce a “tutte le istituzioni e alla società civile, di smetterla di limitarsi all'indignazione e alla condanna, ma di avviare una riflessione profonda e trasversale a tutti i generi e tutte le età, la quale potrà raccogliere dei frutti solo se supportata nei fatti da una concreta azione di governo”.La festa della mamma può fornire un’occasione in più per dedicare una giornata alla propria mamma e per schierarsi apertamente dalla parte delle donne che ogni giorno soffrono e combattono per i loro diritti.

13 Maggio 2012                                         dal web...

 
 
 

AUGURONIIIIIIIIIIIII

Post n°233 pubblicato il 13 Maggio 2012 da vocediluna68

UN AUGURIO SPECIALE A TUTTE LE MAMME DEL MONDO.... VI AUGURO UN MONDOO DI BENE.................

 
 
 

amicizia...

Post n°232 pubblicato il 05 Maggio 2012 da vocediluna68

 

 

L'Amicizia

L'amicizia, quella vera, non ha scopo, è sincera,
nutre forti sentimenti,
ma non è amore, non confonderti,
non prendere abbagli se poi taci e sbagli.

L'amicizia non è amore
anche se risiede nel cuore,
l'amicizia è il silenzio,
una mano tesa dove e quando c'è bisogno.

L'amicizia è far chiarezza nella testa di chi sa
che ci sarà per sempre anche quando non ci sarai,
vive di sforzi, di emozioni non di tristi sensazioni,
di domande e di risposte sincere e toste.

L'amicizia ha un posto nel cuore,
di certo non è banale,
fatta solo di ragione
e di un bene immenso che non chiami amore.

L'amicizia c'è anche quando non la vedi
sente il tuo sospiro anche se ti celi,
l'amicizia "ti amo" non lo dice,
ma "ti voglio bene" all'infinito e tace...

 
 
 

perchè gli uomini scappano dalle relazioni....

Post n°231 pubblicato il 02 Maggio 2012 da vocediluna68
 

Non so chi ha scritto questa lettera....l'ho trovata su un blog su internet e voglio riportarla qui.. credo chiarirà le idee a molte di noi ke non capiscono xkè gli uomini scompaiano senza dir niente... Buona riflesione... by Laura
Perché gli uomini scappano dalle relazioni …(lettera di un uomo)
Gentili signore, mi prendo il disturbo (che spero gradiate come un piccolo contributo alla discussione) di esporvi il punto di vista maschile sulle fughe dopo i primi incontri.
La necessaria premessa è che purtroppo avete ragione nel constatare la qualità non eccelsa dell'uomo, tra calcio, formula uno e serate al bar il fenotipo fantozziano imperversa senza possibilità di estinzione nel breve periodo. Purtroppo per voi.

D'altronde la donna fa della seduzione un punto di forza e se, inizialmente, ha molte barriere dell'anima, un bravo scassinatore le fa saltare uno dopo l'altra senza difficoltà. Quello che fa comportare l'uomo come un latitante dopo le prime uscite nelle quali è sempre galante e signore, è semplice, probabilmente non ha conosciuto un'altra donna, questo lo si dice per troncare ogni speranza, con certezza state sicure che stava frequentando più di una persona e ha lasciato quella che:

A) Sessualmente è meno compatibile (non si dice ma è così)

B ) Quella più fragile che ha cominciato subito a trasferirgli le sue insicurezze, i suoi dubbi e le sue paranoie su quanto la sua collega è stronza e via discorrendo..

C) Quella che faceva già progetti di una vita insieme dopo la prima uscita dimostrando, dal punto di vista maschile, grande instabilità mentale.

Quanto al comportamento scorretto, consentitemi un'osservazione... il comportamento è lo stile manifesto dell'anima, essere dei signori per portare una donna a letto può andare bene, non rispondere a messaggi e telefonate è insensibilità e cattiveria pura, in modo particolare se capisci che l'altra persona è interessata. Si dovrebbe parlare di persona e spiegare i motivi della fuga. Questo evita che si parli di te come di un mostro. Ma c’è un chiaro e comune problema … generalmente la donna ha una proprietà di linguaggio decisamente superiore e quindi pesa le parole come dovrebbero essere pesate, quando l’uomo tace spesso lo fa perché non è in grado di reggere un confronto logico.

Concludo, mie care signore, sperando di non avervi annoiato troppo e raccontandovi un paio di cose che mi sono capitate... Una volta ho conosciuto una donna, ci siamo visti da amici parecchie volte e iniziava a piacermi al punto che le ho chiesto se aveva il piacere di essere mia ospite a cena per fare quattro chiacchiere, ha accettato con gioia e ancora prima di presentarmi all'appuntamento avevo saputo dal mio amico, tramite la sua amica di quanto gli piacessi e via così. Una tristezza assoluta trasmettere i propri interessi in terza persona non credete? Beh, ad ogni modo si presento vestita e profumata come una zoccolona, minigonna e scarpe rosse, scollatura imbarazzante e trucco da 1KG, inutile dire che feci finta di nulla, la portai a cena chiacchierando amabilmente e la ringraziai per la serata. Il bello era che lei si era "fatta bella" per far colpo su di me ottenendo l'esatto effetto contrario.

Un'altra volta sono stato a cena con una ragazza (che naturalmente si era ben premurata di descrivermi le sue barriere emotive) subendo un vortice di domande, tra tutte spiccava: "ma tu cosa pensi del matrimonio? Cosa cerchi dalla vita" e via dicendo.... TERRIFICANTE!!!!

Queste cose non si chiedono, si scoprono un pò alla volta perchè mi piace pensare che, se a 36 anni non mi sono ancora sposato, ci sia una bibliotecaria (figura di donna mitica che tendo ad idealizzare) che possa farmi cambiare idea migliorandomi la qualità della vita.

Personalmente (e lo dico senza falsa modestia) ho un carattere molto forte che semplicemente consiste nel sapere chi sono, cosa voglio e cosa non mi sta bene. Stabilita la propria linea di condotta non si è più in balia dei giudizi degli altri e si rende conto solo a se stessi. La prima persona della quale dovremmo innamorarci perdutamente è quella con la quale si passa più tempo: NOI STESSI. La scarsa autostima finisce per favorire comportamenti da zoccola per le donne e da burini aggressivi per gli uomini, potrei anche sbagliare ma questo è quello che ho percepito fino ad ora.

Quando leggo i commenti alle foto di alcune donne mi domando: "ma possibile che abbiano il coraggio di scrivere quelle cose?"... Non potrei mai scrivere SEI BELLISSIMA, SEI STUPENDA etc etc perchè semplicemente, vedendo certe foto, mi viene da pensare da un lato alla stupidità di certi uomini ma dall'altro alla necessaria lusinga che chi pubblica quelle foto ricerca.

Un inequivocabile segno di un bisogno di approvazione che alla fine rende schiavi delle aspettative altrui. Io semplicemente me ne frego!
Scusate la franchezza...

Mi congedo quindi con un'ultima riflessione, le donne sono abili psicologhe capaci di annusare la paura a kilometri di distanza, l'uomo è nettamente meno sensibile della donna e poco psicologo, ha un tatto da elefante e io stesso mi definisco un CINGHIALE, il mio mitico animale guida.

 
 
 

THE END...........

Post n°230 pubblicato il 02 Maggio 2012 da vocediluna68

GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

 
 
 

CERCO...................

Post n°229 pubblicato il 02 Maggio 2012 da vocediluna68

 

Io cerco la persona che sia capace di amare l’altro senza per questo punirlo,senza renderlo prigioniero o dissanguarlo;

cerco questa persona del futuro che sappia realizzare un amore indipendente da vantaggi o svantaggi sociali,
affinchè l’amore sia sempre fine a se stesso e non solo il mezzo in vista di uno scopo......

 
 
 

per chi ancora non mi conosce e giudica a suo piacimento....

Post n°228 pubblicato il 02 Maggio 2012 da vocediluna68

LA DONNA ACQUARIO

La sua comunicativa brillante e disinvolta attira immediatamente simpatie su di lei
e poi quel suo spirito aperto, libero da formalismi, quella sua creatività originale
e frizzante, la fanno sentire a suo agio in ogni situazione. E’ aggiornata, in linea
col tempo e assolutamente estranea a quella mentalità femminile tradizionale che
vorrebbe limitare gli orizzonti della donna o riconoscere la dipendenza psicologica
o sociale dall’uomo. Ricca di interessi e di talenti, curiosa e abile, sa
organizzare la sua vita in modo autonomo, rivolgendo solo il tempo e l’attenzione
strettamente necessari ai compiti pratici in cui non si sente valorizzata. Le sue
energie migliori sono rivolte alla cultura, ai viaggi, alle amicizie stimolanti,
alle iniziative sociali in cui trova piena realizzazione di sé.

La donna Acquario ha fantasia, intuito e creatività, è idealista, generosa molto
attenta ai bisogni del prossimo e ai problemi del mondo. E’ una donna straordinaria,
perciò non lasciatevi abbindolare dalla sua aria assente e stralunata, in quanto è
il suo modo di studiare l’uomo che gli interessa. E’ alla ricerca di un amante
brillante e sensibile ai problemi del prossimo, mentre odia gli ometti noiosi. E’
sempre attenta ai bisogni del partner e disponibile a sostenerlo nei momenti di
bisogno con tenerezza ed affetto.

E’ anticonformista, ma di larghe vedute, è simpatica, brillante, comunicativa,
disinvolta, riesce a stabilire facilmente contatti con gli altri e a sentirsi a suo
agio in qualsiasi situazione, è imprevedibile ed ha il gusto della provocazione che
esibisce con compiacimento.

Non gradisce vivere una tranquilla esistenza da casalinga, in quanto donna dinamica
amante dei viaggi, delle avventure e del suo bisogno di libertà che nasce da una
forma di insofferenza ai legami. Non vuole sentirsi legata e cerca nel partner un
compagno che condivida il suo stile di vita. E’ molto esigente, ciò causa spesso
forte tensioni nel rapporto di coppia.

Per la donna Acquario, si preannuncia un periodo in cui è possibile trovare nel
sesso il dolce elisir per liberarsi dalle paure e dai timori. Un intimo dialogo con
il partner potrebbe essere l’opportunità per migliorare l’intesa. Nel lavoro si
prevede un periodo di limpida visione dei problemi, che aiuta nella ricerca delle
soluzioni da mettere in pratica senza indugio, solo se guidati dall’intuito.
E di intuito ne ha molto..........................
 
 
 

Ogni bambino nasce felice, innocente

Post n°227 pubblicato il 12 Aprile 2012 da vocediluna68

Ogni bambino nasce felice, innocente, colmo di meraviglia...

Poi accade qualcosa, e tutti i bambini meravigliosi si perdono: la loro innocenza viene distrutta. E tutta la loro felicità si trasforma in disperazione.. Osserva un bambino che raccoglie conchiglie e pietre colorate sulla spiaggia, è più felice dell'uomo più ricco del mondo. Qual'è il segreto? E quale il mio?.Il bambino vive nel momento presente,  gode del sole, l'aria salmastra della spiaggia,  la meravigliosa distesa della spiaggia. Egli è qui , ora.  Non pensa al passato e nel al futuro.E qualsiasi cosa faccia, la fa con totalità, immensamente,ne è così assorbito da scordare qualsiasi interesse..Il segreto della felicità è tutto qui, qualsiasi cosa che tu fai non permettere al passato di distrarre la tua mente, e non permettere al futuro di disturbarti, il passato non esiste più, il futuro deve esistere ancora.  La realtà è estatica, e il solo modo per collegarsi  a ciò che è reale,  è non lasciarsi sfuggire il presente. E se anche una sola volta hai  assaporato cosa si provi nel presente, a essere nel presente, a volte,mentre guardi un'alba o un tramonto,sii semplicemente presente, così potrai assaporarne il gusto, ti stupirai,  ma arriverai ad assaporare per sempre la chiave che ti introduce nel reale. Una chiave che può aprire tutte le portedei misteri della vita, delle sue estasi delle sue bellezze.Ecco dov'è la tragedia dell'uomo: a ogni istante ti fugge il trenoe continuerai a perderlo per tutta la vita. Il segreto della felicità è tutto qui... sii qui e ora!!!

 
 
 

..................

Post n°226 pubblicato il 12 Aprile 2012 da vocediluna68

DA QUANCHE PARTE L'OCEANO DELLA VITA TI STA CHIAMANDO:

 LA TUA SETE DI FELICITA' NE E' LA PROVA!!!.....

 

 

 


 
 
 

Gli obiettivi e le motivazioni

Post n°225 pubblicato il 08 Aprile 2012 da vocediluna68

 
 
 

GLI AUGURI DEVONO ESSERE MERITATI....

Post n°224 pubblicato il 19 Marzo 2012 da vocediluna68

lA FIGURA DEL PADRE OCCUPA UN POSTO IMPORTANTISSIMO NELLA VITA DEI FIGLI. RAPPRESENTA LA SICUREZZA,LA PROTEZIONE, LA STABILITA' DEGLI AFFETTI......

SIAMO ARRIVATI AL 19 MARZO 2012 ED ANCORA DEVO VEDERE UN PADRE CON QUESTE BUONE QUALITA' CHE DOVREBBE TRASMETTERE AI FIGLI, SIAMO ARRIVATI AL MENEFREGO PIU' POTENTE CHE ESISTA, RICORDIAMOCI CHE UN PADRE E' STATO ANCHE FIGLIO, E SE NON HA IMPARATO NULLA DA SUO PADRE, NON DARA' MAI NULLA A SUO FIGLIO.... QUESTA E' UNA VITA FATTA SOLO DI UOMINI CHE CREDONO DI FARE IL PADRE QUANDO PURTROPPO NON SI E'.... MI DISPIACE MOLTO PER QUEI BAMBINI CHE HANNO UN PADRE CHE NON RIESCONO A DAR CIO' CHE ESSI HANNO BISOGNO, FORSE PER PAURA, PER IMPOTENZA PERCHE' NON SANNO COSA SIGNIFICHI IL VALORE "PADRE" O PER ALTRO..... AUGURO A LORO DI SUPERARE TUTTI GLI OSTACOLI CHE INCONTRERANNO NELLA LORO VITA... E SOPRATTUTTO DI USCIRE VITTORIOSI AL COSPETTO DI PAPA' CHE DANNO SOLO COGNOMI, MA POI ACCANTONANO I LORO FIGLI DENTRO UN BAULE COME FOSSERO ABBIGLIAMENTI DA BUTTARE.... FIGLI RIBELLATEVI A TUTTI QUESTI TIPI DI PADRI CHE VI MALTRATTANO CON IL LORO MODO DI FARE MESCHINO E INCOSCIENTE, ABBIATE IL CORAGGIO DI NON FARVI ROVINARE LA VOSTRA VITASOPRATTUTTO PSICOLOGICAMENTE , PERCHE' SAREBBE LA PEGGIORE DELLE MORTI.. SIATE LIBERI DA OGNI TIPO DI COSTRIZIONI, SIETE NATI LIBERI E TALI DOVETE RIMANERE.............. AUGURONIIIIIIIIIIIII



 
 
 

AUGURI PAPA'.....

Post n°223 pubblicato il 19 Marzo 2012 da vocediluna68

Mio padre dalla mattina alla sera sudava, correva, lavorava; non c'è uomo migliore di mio padre, non c'è, non c'è in nessun posto. Portava una giacca logora, mio padre, ma a me compra un vestito nuovo, e mi parlava di un bel futuro, amorosamente. Mio padre lavorava  e lottava, non c'è nessuno più forte di lui; forse è più potente anche del re, mio padre. Perchè non sei qui con me??? quante volte ti cerco, mi aiuti sempre nei momenti difficili, solo nel pensarti mi fa stare bene... Papà, unico amore, amico della mia vita.... Un papà che ho amato e continuo a farlo, perchè sei stato sempre un grande papà, cosa che oggi molti lasciano scivolare nel solo nome, ma non sono papà, mi hai insegnato tante cose, capire, gestirmi, darmi tanto amore, vorrei tanto incontrarlo un altro padre, oggi,come te, che segue i suoi figli come tu hai fatto con me, purtroppo non ci sono, si ritengono papà solo perchè li hanno concepiti questi figli, ma non li crescono, e questo non vuol dire ESSERE PAPA'........ Ti Amo e lo sai, te l'ho sempre dimostrato, ti ho sempre amato e seguito, forse...forse... solo in quella occasione avevi ragione, ma non ho voluto seguirti, grande sbaglio che ho fatto, ma non mi rammarico perchè anche se non ci sei più continui ad aiutarmi e tu sai come.... Oggi volevo ringraziarti ancora una volta per ciò che mi hai dato, per l'amore che non mi hai fatto mai mancare.... sei grande papà... Orgogliosa di essere tua figlia.... GRAZIE.... saluti a mamma bacioni Ti Amoooooooooooooooooooooo


 
 
 

..

Post n°222 pubblicato il 18 Marzo 2012 da vocediluna68


 
 
 

auguri donne....

Post n°221 pubblicato il 08 Marzo 2012 da vocediluna68

              donna in rinascia....... Fabio Volo...

Più dei tramonti, più del volo di un uccello, la cosa meravigliosa in assoluto è una donna in rinascita. Quando si rimette in piedi dopo la catastrofe, dopo la caduta. Che uno dice: è finita. No, finita mai, per una donna. Una donna si rialza sempre, anche quando non ci crede, anche se non vuole. Parlo di te, che questo periodo non finisce più, che ti stai giocando l'esistenza in un lavoro difficile, che ogni mattina è un esame, peggio che a scuola. Te, implacabile arbitro di te stessa, che da come il tuo capo ti guarderà deciderai se sei all'altezza o se ti devi condannare. Così ogni giorno e questo noviziato non finisce mai. E sei tu che lo fai durare. Oppure parlo di te, che hai paura anche solo di dormirci, con un uomo; che sei terrorizzata che una storia ti tolga l'aria, che non flirti con nessuno perché hai il terrore che qualcuno s'infiltri nella tua vita. Peggio: se ci rimani presa in mezzo tu, poi soffri come un cane. Sei stanca: c'è sempre qualcuno con cui ti devi giustificare, che ti vuole cambiare, o che devi cambiare tu per tenertelo stretto. Così ti stai coltivando la solitudine dentro casa. Eppure te la racconti, te lo dici anche quando parli con le altre: "Io sto bene così. Sto bene così, sto meglio così". E il cielo si abbassa di un altro palmo. Oppure con quel ragazzo ci sei andata a vivere, ci hai abitato Natali e Pasqua. In quell'uomo ci hai buttato dentro l'anima ed è passato tanto tempo e ne hai buttata talmente tanta di anima che un giorno cominci a cercarti dentro lo specchio perché non sai più chi sei diventata. Comunque sia andata, ora sei qui e so che c'è stato un momento che hai guardato giù e avevi i piedi nel cemento. Dovunque fossi, ci stavi stretta: nella tua storia, nel tuo lavoro, nella tua solitudine. Ed è stata crisi. E hai pianto. Dio quanto piangete! Avete una sorgente d'acqua nello stomaco. Hai pianto mentre camminavi in una strada affollata, alla fermata della metro, sul motorino. E quella notte che hai preso la macchina e hai guidato per ore, perché l'aria buia ti asciugasse le guance? E poi hai scavato, hai parlato. Quanto parlate, ragazze! Lacrime e parole. Per capire, per tirare fuori una radice lunga sei metri che dia un senso al tuo dolore. "Perché faccio così? Com'è che ripeto sempre lo stesso schema? Sono forse pazza?" Se lo sono chiesto tutte. E allora vai giù con la ruspa dentro alla tua storia, a due, a quattro mani e saltano fuori migliaia di tasselli. Un puzzle inestricabile. Ecco, è qui che inizia tutto. Non lo sapevi? E' qui; da quel grande fegato che ti ci vuole per guardarti così scomposta in mille coriandoli che ricomincerai. Perché una donna ricomincia comunque, ha dentro un istinto che la trascinerà sempre avanti. E' un'avventura, ricostruire se stesse. La più grande. Non importa da dove cominci, se dalla casa, dal colore delle tende o dal taglio di capelli. Vi ho sempre adorato, donne in rinascita, per questo meraviglioso modo di gridare al mondo "sono nuova" con una gonna a fiori o con un fresco ricciolo biondo. Più delle albe, più del sole, una donna in rinascita è la più grande meraviglia. Per chi la incontra e per se stessa. È la primavera a novembre. Quando meno te l'aspetti... 

 
 
 

me stessa...

Post n°220 pubblicato il 02 Marzo 2012 da vocediluna68

 

L'AQUILA  POSSIEDE UNO SGUARDO PANORAMICO SU TUTTE LE POSSIBILITA' CONTENUTE NEL PANORAMA CHE SI STENDE SOTTO DI LEI, MENTRE VOLA LIBERAMENTE, NATURALMENTE E SENZA  SFORZO NEL CIELO. E' VERAMENTE NEL SUO REGNO, ESTREMAMENTE SALDA IN SE STESSA  E APPAGATA ... GODITI IL VOLOOOO!!!!!..
 
 
 

ecco la tua vittoria......

Post n°219 pubblicato il 27 Febbraio 2012 da vocediluna68

PUOI AVERMI TOLTO TUTTO......
PUOI AVER VINTO CON LE TUE ERESIE...
PUOI SALTARE DI GIOIA DOVE VUOI CON CHI VUOI....
MA HAI PERSO....
CHI HA VINTO IN QUESTA GUERRA SONO SOLO IOOOOOOOOOOOOO
PERCHE' HAI PERSO LA COSA PIU' BELLA IN QUESTO MONDO....
I TUOI FIGLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
E PER ME E' UNA GRANDE VITTORIA DOPO IL MALE CHE CI HAI FATTO.....
VERGOGNATI ..ERETICO, ANIMALE.. AVANZO DI GALERAAAAAAAAAA.......


 

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

CIAOOOOO

 

 

Visitor Map



 

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

E LORO BRILLANO

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

xubermenschxlele19790vocediluna68chefinefaraivocediluna06vocedilunao6violadiunpensieosimmi69gocciadiluna68alda.vincinimarilu.sardellaALMARAN44peirano.renatouomotresteve5959
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

IL COLORE DELL'AMORE

Ciò ce vedi non esiste:

e per ciò che esiste, non hai parole

Se non vedi, non credi:

non puoi accettare ciò che ti viene detto.

Chi discerne conosce attraverso il verbo,

l' ignorante resta a bocca aperta.

Alcuni contemplano il senza-forma;

ma il  saggio sa

che Dio è al di là di entrambi.

La sua bellezza non viene scorta dall' occhio,

il suo ritmo non viene udito dall'orecchio.

KABIR................

Chi ha scoperto sia l' amore sia la rinuncia non scende mai nella morte........................

 

 
 
 
 
 
 
 

NON MOLLARE

 Non dovresti conoscere la disperazione
se le stelle scintillano ogni notte;
se la rugiada scende silenziosa a sera
e il sole indora il mattino.
Non dovresti conoscere la disperazione ,seppure
le lacrime scorrano a fiumi:
non sono gli anni più amati
per sempre presso il tuo cuore?
Piangono, tu piangi, così deve essere;
il vento sospira dei tuoi sospiri,
e dall'inverno cadono lacrime di neve
là dove giacciono le foglie d'autunno;
pure, presto rinascono, e il tuo destino
dal loro non può separarsi:
continua il tuo viaggio, se non con gioia,
pure, mai con disperazione! "

 
 
 
 
 
 
 

IL COLORE DELL' AMORE

Ho fermato la mia mente inquieta

e il mio cuore è radioso,

perchè nelle cose ho scorto ciò che è al di là di esse,

e nella compagnia il compagno stesso.

Vivendo nella schiavitù, ho raggiunto la liberazione:

sono fuggito alla morsa di ogni ristrittezza.

KABIR

Ho raggiunto l' rrangiungibile

e il mio cuore ha il colore dell' amore.

 
 
 
 
 
 
 

ROSA

 

Hai colorato
i miei pensieri
e i miei sogni,
con gli ultimi riflessi
della tua gloria,
Amore,
trasfigurando
la mia vita
per la prossima bellezza
della morte.
Come il sole,
al tramonto,
ci lascia intravedere
un angolo di cielo,
hai mutato il mio dolore
in gioia immensa.
Per incanto, Amore,
vita e morte
sono diventate
per me
la stessa grande
meraviglia..

 
 
 
 
 
 
 

L'AMORE

             

                                      

L'AMORE

L'amore che non si rinnova ogni giorno e ogni notte diventa abitudine e si trasforma in schiavitù

L'uomo che non sà perdonare alla donna i suoi piccoli difetti, non potrà mai godere della sua virtù

Ogni uomo ama due donne, una che è frutto della sua immaginazione e l' altra che non è ancora nata

L'amore  è un velo tra l' innamorato e l' innamorata

Quando un uomo con la sua mano tocca la mano di una donna, entrambe toccano il cuore dell' umanità

L' amore e il dubbio non si incontrano

Tu sei libero dinnanzi al sole diurno

E sei libero al cospetto delle stelle della notte

E sei libero dove non vi sono nè sole, nè luna, nè stelle

E sei parimenti libero anche quando  chiudi gli occhi su tutto ciò che esiste nell' universo

Però sei schiavo di chi ami perchè lo ami

E sei schiavo di chi ti ama perchè ti ama

Getta un seme e dalla terra spunterà per te un fiore. Fà il tuo sogno e rivolgiti al cielo, esso recherà a te la tua innamorata

La canzone che si cela silenziosa nel cuore di una madre è cantata dalle labbra del suo bambino. Quanto è nobile chi, con il cuore mesto, canta lieto tra cuori lieti

Gli innamorati abbracciano qualcosa che è in loro piuttosto che abbracciarsi l' un l' altro

AMORE è una parola di luce, scritta da una mano di luce, su una pagina di luce

A tutti gli uomini........

GIBRAN

 
 
 
 
 
 
 

PILLOLA DI SAGGEZZA

   

  Soltanto la saggezza,

non la sapienza,

sia la tua maestra e guida.

Non lasciarti attrarre

solo dalla sapienza,

ma fà  che la saggezza

illumini il tuo cuore.

La tua mente

non sia prigioniera

delle parole.

 

 
 
 
 
 
 
 

KABIR

Papaveri rossi

Rido quando sento

che il pesce nell' acqua è assetato:

tu non vedi che il reale è in casa tua,

e svogliatamente vaghi di foresta in foresta!!

Se non trovi la tua anima,

il mondo per te è irreale....

KABIR........

CI PERDIMO TUTTI COME PESCI FUOR D'ACQUA

E NON RIUSCIAMO A CAPIRE CHE CIO'

CHE CERCHIAMO E' IN NOI

BASTA RITROVARE LA NOSTRA ANIMA......               VOCE....

 
 
 
 
 
 
 

GIBRAN

Diceva un foglio bianco come la neve:
"Sono stato creato puro,
e voglio rimanere così per sempre.
Preferirei essere bruciato
e finire in cenere che essere preda
delle tenebre e venir toccato
da ciò che è impuro".
Una boccetta di inchiostro
sentì ciò che il foglio diceva,
e rise nel suo cuore scuro,
ma non osò mai avvicinarsi.
Sentirono le matite multicolori,
ma anch'esse non gli si accostarono mai.
E il foglio bianco come la neve
rimase puro e casto per sempre
puro e casto
ma vuoto.
 Gibran....

 
 
 
 
 
 
 

L'AMICO FEDELE

Sommer 25qa

L' amico fedele è il balsamo della vita,

l' amore è un fiore e l' amicizia è il suo frondoso albero.

L' amicizia è un matrimonio con la stessa nostra anima.

Non pensare che l' amicizia sia una merce che si compra

e si vende al mioglior offerente.

Può darsi che un uomo riesca con il suo potere e la sua malvagità a opprimere i fratelli,

ma non riuscirà a conquistare i loro cuori se non li renderà

malleabili grazie al suo amore e alla sua passione.......    GIBRAN

 
 
 
 
 
 
 

CIGNO

SOGNO E REALTA'

Com'è cieco colui che immagina 
e progetta qualcosa
fino ai più realistici dettagli.
e quando non risce a darne conto interamente
con misure superficiali e prove verbali,
crede che la sua idea 
e la sua fantasia siano vanità!
Se invece riflettesse con sincerità,
si convincerebbe che la sua idea è reale
tanto quanto l'uccello in volo,
solo che non è ancora cristalizzata;
e capirà che l'idea è un segmento
di conoscenza
ancora ineslicabile in cifre e parole,
poichè troppo alta e troppo vasta
per essere imprigionata
nel momento presente;
ancora troppo profondamente immersa
nello spirituale per piegarsi al reale
...

 
 
 
 
 
 
 

RICOMINCIARE

 

Quante volte abbiamo desiderato un'altra possibilità 
 di ricominciare da capo, come in un fresco mattino.
Una possibilità di cancellare i nostri sbagli, 
               di cambiare il fallimento in vittoria.
Ma non occorre un anno nuovo
              per ricominciarne uno fiammante,
occorre solo un desiderio di provare 
          con tutto il nostro cuore a vivere un pò meglio, e a perdonare,
e ad aggiungere un raggio di sole al mondo in cui viviamo.
 
Così non disperarti mai e non pensare mai
di essere finito, perché v'é sempre un domani
ed una nuova possibilità di cominciare.
 
Helen Steiner Rose

 
 
 
 
 
 
 

SE

SE puoi non perdere la testa
quando tutti vicino a te l'hanno perduta 
e dicono: "Ne hai colpa tu!"
SE puoi ancora credere in te stesso, quando più
nessuno crede in te, e tuttavia ti chiedi
se non abbiano ragione gli altri e torto tu.
SE puoi attendere con calma ciò che ti spetta
o se, perseguitato, non pagare
odio con odio, offesa con vendetta,
senza per questo abbandonarti al gusto
di stimarti santo tra i santi,
e tra i giusti il giusto.
SE puoi sognare, e tuttavia non perderti
nelle reti del sogno, e puoi pensare
senza tutto concedere al pensiero.
SE puoi fissare in volto trionfo e disonore,
senza per questo spalancare il cuore
 a nessuno dei due.
SE senza batter ciglio puoi il tuo vero vedere
 fatto menzogna sulle labbra dell'insincero,
e di colpo crollare quanto hai caro
per tosto ricomporlo con amaro coraggio.
SE in un solo colpo puoi rischiare
tutto quanto hai avuto dalla vita
e perderlo, e poi ricominciare
senza pentirti della tua partita.
SE potrai richiamare il tuo coraggio
quando da un pezzo lo avrai dilapidato
e stare saldo quando sai che tu
altro non puoi più fare, se non dirti "Su!".
SE puoi toccare il fango senza insozzarti
e dar la mano ai re senza esaltarti.
SE amico o nemico male potrà mai farti.
SE tutti gli uomini avrai cari ugualmente,
ma più degli altri nessuno.
SE nel balzo saprai d'un solo istante
superare l'istante che non perdona,
tua è allora la Terra, e tutto ciò che dona!

 

Rudyard Kipling
 
 
 
 
 
 
 

VITA

La vita è un'opportunità, coglila.La vita è bellezza, ammirala.La vita è beatitudine, assaporala.La vita è un sogno, fanne una realtà.La vita è una sfida, affrontala.La vita è un dovere, compilo.La vita è un gioco, giocalo.La vita è preziosa, abbine cura.La vita è una ricchezza, conservala.La vita è amore, godine.La vita è un mistero, scoprilo.La vita è  promessa, adempila.La vita è tristezza, superala.La vita è un inno, cantalo.La vita è una lotta, accettala.La vita è un'avventura, rischiala.La vita è felicità, meritala.La vita è la vita, difendila.

Madre Teresa

 
 
 
 
 
 
 

KAHLIL GIBRAN

C'è fra voi chi cerca
la compagnia delle persone loquaci
per timore della solitudine.
Il silenzio della solitudine
svela infatti ai loro occhi
la loro nuda essenza,
cosa dalla quale rifuggono.
E vi sono quelli che parlano,
e senza consapevolezza né preveggenza
rivelano una verità
che sono i primi a non capire.
E vi sono coloro che hanno
la verità dentro di sé,
ma non la esprimono a parole.

Kahlil Gibran

Esiste qualcosa di più grande e più puro
rispetto a ciò che la bocca pronuncia.
Il silenzio illumina l'anima,
sussurra ai cuori e li unisce.
Il silenzio ci porta lontano da noi stessi,
ci fa veleggiare
nel firmamento dello spirito,
ci avvicina la cielo;
ci fa sentire che il corpo
è nulla più che una prigione,
e questo mondo è un luogo d'esilio.

K. Gibran