Creato da Web_London il 15/04/2015

Il Cigno Nero

A volte di vince, a volte si perde ma la lotta è sempre impari

 

A volte di vince, a volte si perde, ma la lotta è sempre impari

Post n°853 pubblicato il 29 Luglio 2022 da Web_London


 

La farfalla in equilibrio


«Il tempo è una lama sottile,
millimetri per volta si porta via te,
Quell'anima un po' zingara
e un po' guerrigliera
è il solo dottore che hai»

The King


...

Esistono dei luoghi nel mondo in cui incontri delle donne che portano un foulard sulla testa.
Io ne conosco uno
E' una stanza uguale a tante altre con file di sedie marroni, un corridoio che porta fuori e una grande finestra che si apre su un campo di granoturco bruciato dal sole.
Rumori di fondo sempre uguali, uomini e donne che si alzano silenziosi quando è il loro turno e altri uomini e altre donne che arrivano e prendono il loro posto sulla sedia.
Sulle pareti asettiche dipinte di bianco solo qualche disegno appeso ai muri fatto da qualche bambino passato nel tempo li dentro cerca di dare colore alla stanza e di regalare all'ambiente un po' di vita.
E' li che incontri le donne con il foulard.

Sono donne di ogni età, di ogni razza e religione.
Le ho viste dentro quella stanza, dove il confine tra speranza e rassegnazione è così sottile da spezzarsi se solo arriva un leggero soffio di vento, un posto dove i sogni e le attese si trasformano in realtà e qualche volta in un pianto.
Le ho viste sedute senza differenze tra una e l'altra, in cui una donna riconosce se stessa negli occhi delle altre, nelle stesse storie e nelle stesse lacrime, al di la di ogni traguardo a cui le ha portate la vita.
Sono le donne con il foulard.
E sono bellissime.

Ascolto le loro parole, il loro trattenere la disperazione, portando con dignità profonda ogni graffio che nel tempo ha violato il loro corpo e che tenta in ogni istante di spezzarle e di averla vinta su di loro.
Ogni loro respiro è un soffio di vita trattenuta con i denti, ogni loro sguardo è una sfida vissuta con un doppio salto del cuore.
Sono donne in agguato con negli occhi la speranza che ci sarà ancora un domani da cui farsi attraversare e con nel cuore la forza di una tigre ferita e quella incredibile voglia di difendere l'unica cosa per cui vale sempre la pena di lottare
A volte vincono, a volte qualcuna di loro perde.
Le donne con il foulard non si sentono mai sconfitte, non si sentono mai vinte e non abbassano mai gli occhi, non più.

Spesso hanno dei figli, qualche volta un marito, un compagno, una persona cara che tiene loro la mano ed il cuore quando da solo non ce la fa.
Qualcuna la vedi da sola nell'attesa di qualcosa, qualcuna legge riviste che fra mezzora non ricorderà più, qualcun'altra tiene gli occhi chiusi per l'attesa o per la fatica.

Le donne con il foulard sono di una bellezza che ti brucia dentro e che fa male per chi le sa guardare e sa andare dietro al terrore che le attraversa e copre la loro anima.
Sono le donne con il foulard in testa.
E sono bellissime.

...


Lewis Capaldi

Someone You Loved

 

 
 
 

Se un temporale ti ha fermato sulla strada, in qualche posto in cui nessuno passa mai

Post n°852 pubblicato il 14 Luglio 2022 da Web_London


Se un temporale ti ha fermato sulla strada, in qualche posto in cui nessuno passa mai.
Se un improvviso arcobaleno ti fa quasi pensare che quella è la firma di Dio,
ascolta il vento asciugare l'erba, senti cantare il sole
ascolta l'uomo e le sue distanze, la fame e le speranze
ascolta, fatti stupire, cambiare, guarire.

Nel primo traffico dell'aurora senti nell'aria la primavera, ascolta, guarda, respira,
ascolta quello che siamo, quanto odiamo, quanto amiamo
ascolta l'acqua e la sua memoria, l'uomo e la sua miseria
ascolta quello che hai dentro al petto e che non hai mai detto.

(The King)


Storie di uomini e donne come noi,
come te, come me



...


Ho ancora la forza
L. Ligabue

 

 
 
 

La scena si chiude, andiamo, su strade diverse da voi

Post n°851 pubblicato il 16 Maggio 2022 da Web_London

 

La scena si chiude, noi andiamo,
su strade diverse da voi.
La luna è fuggita dal cielo, volando vedremo dov'e.

E il tempo ci chiude
fra i sogni e le strade di altre città.
Fra l'alba e la notte, le storie mai dette ci aspettano già.

La scena si chiude, andiamo
vicino o lontano, chissà
ben poco ci resta in mano, vi diamo il meglio di noi.

I fuochi saranno
riaccesi fra un anno
ma adesso per voi disciolta nell'aria fra voci e memoria, la musica è qui.

T.K.

 

...


Ho ancora la forza
L. Ligabue

 
 
 

Si erano cercati, desiderati, amati e avuti. Dalla parte sbagliata del cuore

Post n°850 pubblicato il 17 Aprile 2022 da Web_London


«E una volta ancora è tempo di confonderci
di guardarci andare e di voltare pagina,
di dirci appena: "ricordati di me"»

...

Quale sapore ha un addio?
Com'è fatto, qual'è il suo colore?
Quali sono e parole e i suoni che si porta dietro, qual'è la sensazione che ci resta nel tempo?
Quando ero un ragazzo, qualcuno che ne sapeva molto più di me ha detto che dipende dalla parte in cui ci troviamo.
"Web, se sei tu a lasciare è una cosa, se invece vieni lasciato è tutto un altro paio di maniche"
Negli anni ci ho pensato ma non ho mai trovato la risposta molto convincente.
E' sempre vero che in un addio c'è sempre chi "lascia" e chi "viene lasciato"?
Sembrerebbe sia così, non lo metto in dubbio, spesso è così, ma anche in questo caso io la mano sul fuoco non ce la metto.
A me è capitato di essere dall'una e dall'altra parte e ho sempre provato dolore, tristezza e frustrazione, magari per motivi diversi ma le sensazioni erano comunque quelle.
E c'è sempre voluto del tempo per uscirne, sia che mi trovassi da una parte che dall'altra
.
..

"E' finita?" chiese
"Si" rispose con un filo di voce.
"Tutto?"
"L'amore"

"Che cosa rimane allora?"
"Tutto il resto"

Silenzio, carico, pieno.
Denso.

"Lo sai che ti voglio ancora bene,vero?"
"Anche io te ne voglio. Tanto"
"Pensi che potremo restare amici?"
"Più che restare amici, io vorrei tanto che lo diventassimo"
"Amici?"
"Si, amici"
"Va bene, da adesso in poi solo amici"
"Proviamoci almeno"
"Ce la farò?"
"Facciamoci un'altra domanda"
"E quale sarebbe?"
"Ce la faremo?"
"Sinceramente? Non lo so"
"Probabilmente si"
"Promettimelo"
"Te lo prometto"

Le accarezzò i lunghi capelli e seguì con le dita il profilo del suo viso come volesse ritrovare ancora una volta la magia che da troppo tempo sentiva perduta.
Lei si rese conto che non erano quelle le mani che voleva sul suo viso e lui sentì che non era quello il viso che voleva tra le sue mani e le staccò subito.
La magia non c'era più, se ne resero conto entrambi e non ci fu bisogno di altre parole.
Restava tanto altro ma la magia che c'era tra di loro no, quella non c'era più.
Lui si chiese se ciò che rimaneva sarebbe bastato per non perdersi per sempre
Rimaneva solo la promessa che si erano fatti pochi istanti prima.
"Promettimelo"
"Te lo prometto"

Si salutarono con un leggerissimo bacio sulle guance e presero due direzioni diverse.
Ognuno per conto proprio.

Si erano cercati, si erano desiderati, amati, pretesi e avuti, ma in quel posto del cuore dove il corpo e l'anima si contaminano e si mescolano per ritrovarsi accanto in qualcosa che prima non esisteva, non si "incontrarono" più.

Si erano cercati, desiderati, amati e avuti.
Dalla parte sbagliata del cuore.

 

Buona Pasqua a chi passa e alle persone che mi sono care.


 

 

 

...



Cover Acustica dei Boyce Avenue
Someone You Loved
Lewis Capaldi

 

 
 
 

Miracoli del make-up

Post n°849 pubblicato il 14 Aprile 2022 da Web_London


"Ciao Amore, come sto senza trucco?"
"E tu, chi cazzo sei??"

(Anonimo del Web)


...

Un super pezzone degli Anni 80,
uno di quelli che non si può dimenticare

Bonnie Tyler
Total Eclipse of the Heart

 

 

 
 
 
Successivi »
 

ULTIME VISITE AL BLOG

SoloDaisycassetta2ANIMAdigattaNERAprefazione09lisa.dagli_occhi_bluOsservatoreSaggioGi.Joe.wizardpanteradicuoriQuartoProvvisoriomoon_IspagetikremuzioDEBIASE0rita_predi
 

ULTIMI COMMENTI

La speranza è lo spirito che sopporta non con semplice...
Inviato da: OsservatoreSaggio
il 16/09/2022 alle 09:48
 
...ciò che descrivi non ha bisogno di nessun commento se...
Inviato da: Mat
il 01/08/2022 alle 09:22
 
Ti penso...
Inviato da: SoloDaisy
il 19/07/2022 alle 19:13
 
...la vita non è mai come la vorremmo, spesso le brutte...
Inviato da: Mat
il 18/07/2022 alle 12:17
 
Ciao Web…
Inviato da: lisa.dagli_occhi_blu
il 09/07/2022 alle 03:57
 
 

_____________________________

 

 

_____________________________