PARADIGMA ROSSO Il Portale dei sogni

PARADIGMA2_FABIOCAMILLI

L’apparato inconscio nella ripetizione a reitare un godimento per logica non conosce negazione. (Jacques Lacan)

A prima vista i Tre Paradigma in esposizione sembrano essere una ripetizione dello stesso mondo magico visualizzato e di tutti gli strumenti per concluderlo in una Veduta Finale, l’affaccio sulla Città dalla Finestra del Sogno. Attraverso Chiavi di ordine, una sorta di password da cui si accede alle Porte Magiche, aperture e passaggi segreti si sviluppano in una sequenza di livelli intesi come indagine e conoscenza progressiva verso un’intima Verità di rappresentazione. La sequenza cromatica RGB, rosso verde e blu ci accompagna percettivamente in apparati temporali di architetture. Il “modello” rosso è  il tempo dell’arco, il verde del trilite e dei dolmen, e il blu del gotico, etereo, ovaleggiante verso l’alto. Rotondità, rigore dell’angolo ed evoluzione sottointesi nei tre tempi, anche se non presentati in ordine cronologico ( l’arco nelle costruzioni è successivo al trilite), quanto piuttosto sospinti dall’impulso promotore dell’istinto e della generazione, (rosso), lo sviluppo vibrante (verde) e il successivo blu spaziale (metafisico?). La stessa sequenza dei Chakra lungo la spina dorsale: dalla base al chakra in alto, messi in movimento di apertura per comprendere il resto del mondo e armonizzare se stessi. Tuttavia e come si scoprirà presto seguendo i tre Paradigma proprio a metà percorso, neanche fossero i Canti del Purgatorio di Dante,  l’autore avverte quello che ai fini del Paradiso e la scoperta della pace (verità)  è necessaria  la visione di “Micerino” nelle tavole del Paradigma verde; la presenza di un terzo elemento, minore, che completa ogni dualità; specie di super partner in ombra (partner supersimmetrico o spartner – materia e antimateria) che ci fa pensare in fisica agli universi paralleli, e nella piramidologia l’ipotesi egizia secondo la quale le piramidi dell’altopiano di Giza sarebbero state ricalcate dalle stelle centrali della Costellazione di Orione, da qui la manifestazione del rapporto tra conosciuto e sconosciuto, uomo e cosmo, e vieppiù, nella Finestra del Sogno verde tutto ciò che è apparso si rovescia, confutando anche il cambio di Paradigma inizialmente presentato, nell’andirivieni sempre costruttivo dalla dimensione onirica alla realtà. Agguantando principalmente la verità, dopo averne ascoltato le versioni possibili.

 

Il Portale dei Sogni – La porta del sogno e la sua Chiave d’ordine

La porta Magica e Il Ponte della Conoscenza

L’Occhio e la Torre della Verità

La verità e La Finestra del Sogno. La veduta Finale

 

portale

PARADIGMAPORTADEl-sognoROSSO_FABIOCAMILLI

segui paradigma in rosso

PARADROSSO
PARADIGMA ROSSO Il Portale dei sogniultima modifica: 2020-05-07T09:09:18+02:00da Dizzly

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.