Come rendere le tue corse più piacevoli

Share via email

Le corse lunghe hanno la reputazione di essere noiose. Quando si tratta di distanze che superano i 5 km, molte persone sono spaventate dall’idea di uscire e correre per così tanto tempo. Ma più la corsa è lunga, più sarà grande il nostro senso di orgoglio e di conquista una volta che avremo tagliato il traguardo. Inoltre, le corse di lunga distanza sono ottime non solo per la tua forza mentale, ma anche per la tua resistenza fisica. Esse fanno aumentare la quantità di ossigeno che raggiunge i tuoi muscoli e la quantità di energia che sei in grado di sostenere, aiutandoti così a correre più a lungo prima di sentire la stanchezza. Dunque, se le corse più lunghe fanno così bene, come puoi fare a renderle più allettanti e meno noiose?

Trova la giusta colonna sonora

Ascoltare musica mentre ti alleni può migliorare le tue prestazioni del 15%. Scegliere le giuste tracce musicali non solo renderà la tua corsa più piacevole, ma ti aiuterà a mantenere un passo regolare e a far passare più velocemente il tempo non facendoti pensare alla distanza mancante. Per iniziare, prova a scegliere delle canzoni con una frequenza di circa 120-160 battiti per minuto e assicurati che siano adatte al tuo passo e alla tua corsa. Aggiungi alcune delle tue tracce preferite scegliendo quelle che ti motivano di più: ti daranno una spinta quando ti sentirai un po’ stanco, ma non alzare troppo il volume. Per corse più lunghe e meno veloci, puoi optare per un ritmo più rilassato e scegliere delle canzoni più lente o addirittura ascoltare degli audiolibri.

Scegli il percorso perfetto

Vai alla ricerca nelle tue vicinanze di percorsi ideali per la corsa. Una vista panoramica o un posto suggestivo renderà la tua corsa immediatamente più piacevole. Se non sai da dove iniziare, parla con corridori o gruppi della tua zona per scoprire i posti più gettonati per correre. Cerca di trovare un percorso che sia un po’ vario in modo da avere cose diverse da guardare mentre corri. È bene scegliere anche un luogo specifico in cui fare inversione di marcia o come traguardo. Se decidi di avere un punto di inversione, cerca di tornare indietro facendo un percorso leggermente diverso per evitare che la seconda metà della tua corsa diventi noiosa.

Trasforma le corse in un momento gradevole

Correre ad un ritmo confortevole significa essere in grado di intrattenere una conversazione mentre si corre. Dunque, quale scusa migliore per far correre con te le persone a cui sei più legato? Con le nostre vite così piene di impegni, correre può essere un’ottima opportunità per trascorrere del tempo di qualità con amici, familiari, partner o con chiunque ti piacerebbe avere come compagno di corsa. Allenarsi in compagnia, di solito, fa sì che si corra più a lungo e si ottengano prestazioni migliori rispetto a quando si corre da soli, e può far anche sentire più sicuri se si corre di notte o in posti isolati. Inoltre, puoi provare ad abbinare persone diverse a ritmi o a distanze diverse. Con un buon compagno di corsa accanto, ti dimenticherai di tutti i chilometri che stai correndo.

Unisci i Running Workout ai Bodyweight Workout

Quando inizi a fare corse più lunghe o se non devi coprire l’intera distanza tutta di seguito, puoi dividere la distanza. Prova ad eseguire un Bodyweight Workout quando sei a metà, ce ne sono svariati brevi tra cui scegliere. Ciò farà sembrare la distanza meno scoraggiante, staccherà la tua mente dalla ripetitività del correre per molto tempo, ti permetterà di variare e ti farà bruciare qualche caloria in più. Inoltre, unendo corsa e allenamento a corpo libero si ottengono numerosi effetti benefici generali.

La cosa più importante è trovare la giusta combinazione per te. Non rimanere bloccato in una routine noiosa. Scopri quali sono gli aspetti della corsa che ti piacciono di più e fai in modo di incorporarli nelle tue corse più lunghe. Correre deve essere un piacere, non un compito noioso.

Come rendere le tue corse più piacevoliultima modifica: 2018-12-02T17:29:40+01:00da AtletaLibero

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.