Alessandro Moggi: “La D’Amico si è montata la testa. Con Raffaella Fico sono davvero io”

fico_moggi“Ho pensato seriamente al suicidio. Tanti cari saluti, tutto sommato è stato bello. Ci sono stati momenti in cui avrei voluto ammazzarmi, ma per farlo ci vogliono le palle: per fortuna, non ne ho mai avute così tante. Se sono vivo devo ringraziare i miei figli, la medicina di tutto, le mie due enormi lacrime di felicità”.
Alessandro Moggi racconta così gli anni di Calciopoli nel suo libro “Figlio di: la mia vita nel mondo del calcio nonostante tutto” e della tentata serata con Ilaria D‘Amico: “Andammo insieme a Parigi a bordo di un aereo privato, ma alla fine andai in bianco. Fu il cazzeggio di un trentenne. Ilaria ha esagerato, si è montata la testa. Adesso con Raffaella Fico sono davvero io”.

Alessandro Moggi: “La D’Amico si è montata la testa. Con Raffaella Fico sono davvero io”ultima modifica: 2017-02-28T00:18:30+01:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.