Ilary stava meglio bionda? In rete i paragoni

C_2_box_42931_upiFoto1FGrande Fratello Vip? Sui social network i capelli di Ilary Blasi tengono banco più degli screzi tra i concorrenti. Il cambiamento di look della conduttrice è diventato argomento di discussione. Tanti i detrattori, ma c’è anche chi lo ha apprezzato. Durerà anche dopo la fine del reality? Si accettano scommesse.
Il look sexy, top Diesel e pantaloni Dondup, tutto sommato è passato inosservato. Ilary Blasi ha scelto di nuovo il nero, come per la prima puntata, ma puntando su un mood decisamente più sportivo. La schiena nuda è un grande classico peccato sia rimasta coperta dai capelli. I pantaloni a zampa hanno destato qualche perplessità ma con i tacchi Le Silla l’effetto era comunque equilibrato. Comunque, il suo outfit è passato in secondo piano rispetto alla chioma.
“Finalmente s’è tolta quel giallo menopausa – Tutta la vita questo colore – Colore molto bello, ritorno ai vecchi tempi! – Quel giallo non mi piaceva proprio” scrivono i fan di Ilary Blasi che apprezzano la nuova tinta.
I commenti negativi, a dire la verità sono la maggioranza, i più esilaranti sono i paragoni con altri personaggi: “E’ stata dallo stesso parrucchiere di Paola Marella? – Ilary ha rubato i capelli a Flora delle Winx – Biondo dorato e il suo colore: così sembra Mara Venier! – Meglio bionda, sembra Laura Ravetto – Sembra la contro figura di Sharon Stone – I capelli color Goleador Coca Cola anche no Ilary“. Non mancano riferimenti a Loredana Lecciso o a Roberta Bruzzone.
Insomma, questo colore Wild Tiger, realizzato dal suo parrucchiere di fiducia Solidani Salon di Roma, nel bene o nel male, inizia a farsi conoscere.

Ilary stava meglio bionda? In rete i paragoniultima modifica: 2017-09-24T16:23:51+02:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.