In tre in auto con una prostituta: “È nostra amica”, ma lei non sa i nomi. Denunciati

prostituion-800x500Sorpresi con una prostituta a bordo, tre sammarinesi sono stati denunciati dalla polizia municipale di Rimini durante un controllo sul rispetto della recente ordinanza del Comune contro la prostituzione su strada. Il provvedimento è in vigore dall’11 dicembre e prevede la denuncia per il reato di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità per chi viene sorpreso a contrattare prestazioni sessuali a pagamento.
Sabato gli agenti hanno fermato tre uomini, tutti over 50, che avevano fatto salire in auto una romena ad una fermata del bus in viale Regina Margherita, a Bellariva. La donna era stata identificata pochi minuti prima dalla pattuglia, che ha seguito l’auto per qualche centinaio di metri. Gli agenti hanno verificato che a bordo, oltre al conducente e alla donna, erano presenti altri due uomini.
I tre hanno dichiarato di aver fatto salire la ragazza perché loro amica, versione ribadita anche dalla donna, che però non ha saputo ricordare né i nomi né dettagli su come e quando li avesse conosciuti. Per i tre è scattata la denuncia, l’ottava ad un mese dall’entrata in vigore dell’ordinanza.

In tre in auto con una prostituta: “È nostra amica”, ma lei non sa i nomi. Denunciatiultima modifica: 2018-01-15T23:13:42+01:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.