Maria De Filippi bloccata a Vieni da me, Il video che non vedrete mai in onda.

75775637-DEFILIPPIESTRATTOXSTAMPAlogomov.jpg--Caterina Balivo ha invitato Maria De Filippi a Vieni da me, ma l’intervista realizzata nel segmento Tè delle Principesse non è stata mandata in onda nella puntata di lunedì 22 ottobre come era stato annunciato. Sembra che qualcuno abbia voluto impedire che la signora degli ascolti di Canale 5 apparisse in un programma Rai. Ma cosa è successo realmente?

Secondo la ricostruzione dell’accaduto fatta da davidemaggio.it, il direttore generale, Fabrizio Salini, avrebbe ricevuto una “telefonata al veleno” da qualcuno che voleva assolutamente bloccare la messa in onda del video perché “Rai 1 – riporta il sito – non può regalare l’ennesimo spot al principale volto della concorrenza”.

L’intervista, già registrata, vedeva la De Filippi rispondere alle domande di due dolcissime bambine, curiose di conoscere meglio la conduttrice Mediaset.

Uno spezzone del video, nonostante lo stop ordinato dai vertici, è apparso comunque sul web: quaranta secondi circa di domande e risposte tra le due intervistatrici d’eccezione e Maria.

A condividerlo era stata anche la stessa Balivo, che su Instagram annunciava la presenza della collega nel suo programma pomeridiano di Rai Uno.
La censura messa in atto nei confronti di un volto noto di Mediaset in Rai sembra ormai essere diventata una vera e propria consuetudine. Era già accaduto, di recente, che fosse saltata la partecipazione di Barbara D’Urso a Cartabianca, la trasmissione condotta da Bianca Berlinguer su Rai Tre.

Problemi sarebbero sorti anche in vista di una eventuale ospitata di Alessia Marcuzzi e Belen Rodriguez nel salotto di Mara Venier a Domenica In.

Maria De Filippi bloccata a Vieni da me, Il video che non vedrete mai in onda.ultima modifica: 2018-10-23T23:51:20+02:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.