Donnarumma, lo scherzo delle Iene: il portiere ha un malore durante il finto rapimento

donnarumma_twitterScherzo de Le Iene a Donnarumma, il portiere del Milan. Il cognato del 19enne e il suo manager fanno sapere alla redazione che il calciatore ha un appuntamento in centro a Milano per comprare dei vestiti. Il cognato ha voluto organizzare lo scherzo per far spaventare Donnarumma, sostenendo che fa una vita da “vecchio” e che vuole movimentarla un po’.

Mentre il portiere è nei camerini a provare dei vestiti, si iniziano a sentire degli spari, fino a quando alla fine non entrano quelli che sembrano due rapinatori. Si tratta di due uomini: un innamorato e un suo complice. La persona innamorata cerca nel negozio una commessa, sua fidanzata e fa credere di essere disposto a tutto pur di riaverla indietro e minaccia i presenti di morte. Uno dei commessi per provare a salvare la situazione fa capire che c’è Donnarumma in negozio e il folle inizia a far chiamare il calciatore dalla fidanzata per convincerela riconciliarsi con l’innamorato.

Dopo vari tentativi che vanno a male, il finto innamorato scopre che la ex ha fatto avance sessuali al calciatore, la situazione sembra precipitare e lo stesso portiere inizia ad avvertire dei malori che lo costringono a sedersi fino a quando il folle non propone di sfidarsi in una partita alla Play Station in cui deciderà chi deve vivere e chi morire. Gigio vince la partita, la tensione è al massimo e a quel punto entrano Le Iene e svelano che si tratta di uno scherzo.

Donnarumma, lo scherzo delle Iene: il portiere ha un malore durante il finto rapimentoultima modifica: 2018-12-03T01:03:20+01:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.