Valeria Fabrizi commossa per il ricordo del marito a Io e Te: «Era il più bello del Quartetto Cetra». Diaco, il gesto straordinario.

Valeria Fabrizi commossa per il rircordo del marito Tata Giacobetti a Io e Te: «Era il più bello del Quartetto Cetra. Diaco il gesto straordinario. Ospite d’eccezione oggi nel salotto del pomeriggio di Rai Uno una grande attrice, volto familiare per migliaia di italiani, che la seguono soprattutto nelle tante fiction di cui è protagonista, come “Che Dio ci aiuti”. Questo pomeriggio ha raccontato la sua storia d’amore con il marito Tata Giacobetti, uno dei cantanti del Quarttetto Cetra. Un amore concluso putroppo con la scomparsa del coniuge di Valeria. Su Leggo.it tutti gli aggiornamenti.

va-e1597247957371

Pierluigi Diaco durante l’intervista a Valeria Fabrizi durante la puntata di Io e Te, all’improvviso ha mandato in onda una voce, molto cara all’attrice. E’ bastato un attimo affinché l’ospite la riconoscesse: si trattava del suo defunto marito Tata Giacobetti. Un colpo al cuore per lei. Che ha raccontato a Diaco: «Era il più bello del quartetto Cetra». Ma anche Valeria era una donna molto bella e molto corteggiata, come dimostra il quarto posto a Miss Mondo nel 1957.

Valeria Fabrizi ha poi donato al pubblico di Io e Te un ricordo molto privato del suo rapporto con il marito. «Prima di chiedermi in sposa, mi cantò “My Funny Valentine”, dopo averla cantata per me mi disse se poteva essere il mio fidanzato; mi disse che per me ci sarebbe sempre stato”» Un aneddoto molto privato per il quale Diaco ha molto ringraziata la sua ospite. «Come in un film» ha chiosato.

5401507_1533_valeria_fabrizi_ricordo_marito_tata_morto_io_e_te_diaco

Proprio prima che la regia trasmettesse la canzone cantata da Frank Sinatra, Diaco ha lasciato lo studio per permettere a Valeria Fabrizi di essere pienamente protagonista di questo momento molto intenso e commovente di televisione.

Instagram censura la modella di colore: esplode la protesta online. Cos’è accaduto

Valeria Fabrizi è molto amata dal pubblico e, durante la puntata di Io e Te, conversando con Diaco, veniamo a scoprire che il suo ritorno sulle scene, dopo la morte del marito, è dovuto soprattutto alle insistenze della figlia, che l’ha convinta a tornare a lavorare, aiutandola a ritrovare il successo. Infatti, parlando di “Che Dio ci Aiuti” l’attrice racconta l’affetto del pubblico, soprattutto nei luoghi in cui la fiction viene girata. «Qualcosa di incredibile» commenta con gli occhi lucidi.

Valeria Fabrizi commossa per il ricordo del marito a Io e Te: «Era il più bello del Quartetto Cetra». Diaco, il gesto straordinario.ultima modifica: 2020-08-13T12:23:20+02:00da giorgio662015
Share on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.