Asia Argento a Domenica In: «Sono sobria da un anno e mezzo». Poi racconta del suicidio di Anthony Bourdain

Asia Argento torna a parlare dopo lo scandalo scoppiato negli Stati Uniti, per la pubblicazione (nella biografia non autorizzata “DOWN AND OUT IN PARADISE”) degli ultimi messaggi inviati allo chef Anthony Bourdain, la sera prima che si suicidasse in Francia. «Non mi rompere le palle» avrebbe scritto lei tra l’altro. «Eravamo una coppia aperta – ha spiegato l’attrice ospite oggi di Mara Venier a Domenica in – quelli che hanno reso pubblici i messaggi sono avvoltoi, e sono tanti intorno ad una persona famosa. Chi li ha venduti se la vedrà con il suo karma».

1654780939-asia

Cosa ha detto Asia Argento
Asia Argento ha sottolineato in tv di essere serena ora: «La vita è meravigliosa, sono grata alla vita, pur con i dolori e gli ostacoli, tramutare il veleno in cura e sapersi ogni volta rialzare, ecco cosa ho imparato. E anche che è vero che domani è veramente un altro giorno, ecco questo avrei voluto dire ad Anthony». La figlia del regista Dario Argento ha raccontato della relazione con Bourdain, di quanto i suoi figli Anna Lou e Nicola fossero legato a lui e avessero sofferto per quella morte. «Ha lasciato un bel vuoto, ho dovuto imparare a vivere come senza un braccio», ha detto.

Il racconto degli ultimi giorni
Quell’ultima sera «Anthony aveva bevuto, aveva il problema dell’alcol, che avevo anche io. Mi aveva telefonato, aveva parlato anche con Anna Lou, io ero contenta perché stavo per cominciare X Factor, non volevo stare giù». Erano uscite le foto di Asia con un’altra persona, «ma a lui lo avevo raccontato, eravamo una coppia aperta. In quella telefonata era strano, non era gelosia. Quando uno si toglie la vita, quando è depresso, il suicidio è un gesto estremo ma chi lo fa vuole fermare quel momento, non vuole più stare male».

C’è una intenzione, facendo uscire questi sms, di dare la colpa ad Asia? «Io me la prendo ma è riduttivo: si toglie la vita perché l’ho tradito? Era un uomo grande e fragile, che stava molto male, era depresso. Sua figlia, io, i miei figli abbiamo sofferto, bisogna trasformare questo veleno, io lo sto trasformando nella mia cura. Ma è un pozzo senza fine. Ora basta piangere, abbiamo pianto abbastanza».

La nuova vita di Asia Argento
«Sono sobria da un anno e mezzo. Con Anthony abbiamo diviso l’essere alcolisti, ci sostenevamo con un senso di humor dark, eravamo molto soli, ma due alcolisti insieme affogano». Durante il programma è stata ascoltata la voce di Morgan, il suo ex e padre di Anna Lou, che ha espresso vicinanza ad Asia, «Lei avrà sempre il mio rispetto e la mia complicità».

«È stata una carezza al cuore», ha commentato in diretta Asia Argento. L’attrice è tornata a recitare, «a rinascere» e ha annunciato pubblicamente la relazione con Michele Martignoni, campione di arti marziali «sto con lui da un pò di tempo, devo tanto a lui per la mia serenità attuale, è una delle mie grandi felicità». Quanto al padre regista, Darione come lo ha chiamato lei, «è una parte di me e io di lui. Sono una estensione dei suoi peggiori incubi».

Asia Argento a Domenica In: «Sono sobria da un anno e mezzo». Poi racconta del suicidio di Anthony Bourdainultima modifica: 2022-10-04T10:19:44+02:00da giorgio662015
Share on Tumblr