A 20 anni lascia il lavoro da barista, smette di depilarsi e sbarca su Onlyfans: «Ora guadagno cifre a sei zeri»

Cherry The Mistress, questo il suo nome su Onlyfans, ha soli 20 anni e sulla piattaforma che sta spopolando in tutto il mondo è più unica che rara. Lei, infatti, rispetto alle altre creatrici di contenuti punta tutto sulla naturalezza, forse anche po’ estrema. Da due anni non usa il deodorante e non si depila né rade. E nonostante la peluria ben visibile sta ottenendo un successo incredibile. «Ho lasciato il mio lavoro per realizzare contenuti erotici a tempo pieno e adesso guadagno uno stipendio a sei cifre», ha rivelato.

133518964-07ecd141-f8a2-40ab-a2b7-6e4fc254ad47

La sua storia
Cherry the Mistress ha aperto un account OnlyFans all’inizio della pandemia quando ogni giorno aveva il pensiero di come arrivare a fine mese. Lavorava come barista e studiava all’università. E adesso dopo due anni, la 20enne guadagna 30mila dollari al mese. Una cifra che l’ha portata anche ad abbandonare gli studi per dedicarsi a tempo pieno alla sua nuova attività. Tutto merito dei suoi «clienti» a cui piacciono gli odori forti.

Le richieste più strane
Parlando in esclusiva al Daily Mail Australia, la star di OnlyFans ha rivelato le richieste più strane che ha ricevuto dai suoi fan. «Ho sentito parlare di OnlyFans durante l’inizio della pandemia e avevo appena iniziato ad andare al college e vivere da sola. Lavoravo in un bar e ho trovato davvero difficile avere abbastanza soldi per pagare tutte le mie bollette e vivere comodamente, quindi ho aperto un account». Dopo soli sei mesi, Cherry stava guadagnando quanto il suo stipendio al bar, quindi ha deciso di lasciare il lavoro. Nel giro di due anni ha avuto un seguito di decine di migliaia di utenti. «Mi ci sono voluti due anni, ma sto costantemente costruendo e ricostruendo il mio seguito sulle piattaforme social perché purtroppo vengo sospesa per contenuti considerati troppo espliciti o anche a causa di follower che mi segnalano perché pelosa». «Ho ricevuto una moltitudine di richieste di video personalizzati, ma non so se li considererei insoliti. Molte persone hanno problemi di cui non si parla spesso o non si sentono a proprio agio nel condividere una cosa così vulnerabile. Tra le sue richieste più interessanti ci sono le persone che le chiedono di sedersi sulle torte, umiliare gli uomini per le dimensioni del loro pene e fingere di essere la mamma di qualcuno».

La fine degli studi
Più passava il tempo e più Cherry The Mistress continuava a crescere di utenti, quindi decise di smettere di studiare: «Era solo una perdita di tempo. Stavo studiando scienze psicologiche per diventare una terapista sessuale e mi ci sarebbero voluti più di 10 anni per fare i soldi che faccio ora», ha spiegato.

L’odio social
Ma il successo, si sa, porta tanti benefici e tanti fan, ma anche tanto odio. Sui social in molti la accusano di non essere igienica e spesso viene sommersa dagli insulti. «Ho ricevuto qualsiasi tipo di commento di odio che si possa solo immaginare. Sono stata chiamata uomo, sasquatch e Chewbacca. Ma non solo. Mi è stato detto che sono disgustosa, non ho igiene, che ho bisogno di radermi e depilarmi il corpo e che non troverò mai un ragazzo, il che è divertente perché ne ho uno, e loro moriranno da soli. Anni fa mi avrebbero distrutto commenti del genere, ma ora rido dei commenti cattivi perché sono finalmente felice e la loro cattiveria non mi riguarda».

A 20 anni lascia il lavoro da barista, smette di depilarsi e sbarca su Onlyfans: «Ora guadagno cifre a sei zeri»ultima modifica: 2022-11-21T11:21:22+01:00da giorgio662015
Share on Tumblr