Quali esercizi servono a poco ed esercizi inefficaci, inutili e pericolosi.

Non tutti gli esercizi sono uguali. Ti diciamo quali esercizi popolari non sono così efficaci come molti pensano.

Il mondo del fitness è ricco di una varietà di allenamenti ed esercizi. Ognuno può scegliere qualsiasi direzione per se stesso, in base ai compiti e ai desideri personali. Tuttavia, non tutti gli esercizi sono così utili come si dice. E in alcuni casi anche pericoloso.

Planck

Il plank è un modo per rafforzare i muscoli centrali. Può essere eseguito in diverse varianti:

  • alto – concentrandosi su piedi e palmi;

  • basso – concentrandosi su piedi e avambracci;

  • laterale – sui piedi e su un braccio;

  • variazione dello yoga invertito;

  • statico – la barra può essere realizzata con fissaggio della posizione;

  • dinamico — con elementi di movimenti di braccia e gambe.

Spesso i trainer usano la barra non solo come esercizio indipendente, ma anche come elemento che collega le pose, ad esempio nello yoga.

Si possono trovare molte informazioni sui benefici del plank. Se eseguito correttamente, aiuta davvero a rafforzare i muscoli delle braccia, dell’addome. Glutei, pavimento pelvico, gambe sono inclusi nel lavoro.

Sfruttando il vantaggio del plank per coprire e coinvolgere più gruppi muscolari contemporaneamente, alcuni cercano di mantenere questa posizione il più a lungo possibile. Record registrati che durano più di otto ore.

Tuttavia, tali sacrifici in nome della salute sono completamente inutili e vani. L’esercizio prolungato non porterà molti benefici al corpo.

I muscoli centrali durante l’esecuzione del plank sono coinvolti nel lavoro per i primi 30 secondi, fino a un massimo di un minuto. Quindi il carico viene distribuito ad altri muscoli e articolazioni. Questo, a sua volta, può sovraccaricare il sistema muscolo-scheletrico di una persona fisicamente impreparata.

Inoltre, durante il plank, come variante di un esercizio statico, la pressione nei vasi aumenta. Una lunga permanenza in esso è irta di conseguenze per i pazienti ipertesi e gli anziani. Quindi non vale la pena esaurirsi con una tavola per diversi minuti.

Spago

L’obiettivo caro a molti principianti nello yoga è lo spago. Inoltre, forse, la posizione del loto e la posizione sulla testa. Ma se chiedi perché è necessario, non ci sarà risposta. Probabilmente, la maggior parte è attratta dall’estetica esteriore delle pose, delle immagini dalle copertine delle riviste.

Il compito di un istruttore professionista non è mostrare le meraviglie della sua flessibilità, ma insegnare agli altri come eseguire gli esercizi in modo competente, efficiente e sicuro. Allo stesso tempo, è importante spiegare a cosa sono destinate determinate pose, quali muscoli e articolazioni sono coinvolte in esse, quali benefici trarranno da queste azioni.

Siamo onesti. I fitness club che promettono di metterti in spaccata da zero in un mese sono molto furbi.

Per qualcuno, un mese è un tempo reale e qualcuno non è mai destinato a fare le spaccate.

E non si tratta di forza di volontà e desiderio. Vale la pena scavare molto più a fondo. Le caratteristiche anatomiche e fisiologiche possono differire per tutti. Nonostante il fatto che l’articolazione dell’anca sia sferica e in grado di ruotare, questa azione non è completamente soggetta a tutti. La sua mobilità può essere limitata a causa di caratteristiche dello sviluppo o di eventuali patologie. Naturalmente, è del tutto possibile sviluppare flessibilità e mobilità funzionale all’interno della gamma consentita. Ciò richiederà un approccio competente, la corretta selezione degli esercizi, l’aiuto e il controllo dell’istruttore. E il tempo.

Allo stesso tempo, va notato che lo spago per il bene dello spago è un’abilità che non è necessaria nella vita di tutti i giorni, non ha benefici globali per la salute e in generale benessere.

crunch ponderati

La rotazione del corpo con bilanciere, bodybar o qualsiasi altro peso è più probabile che sia nella lista nera di un istruttore esperto che nel suo solito arsenale di esercizi.

La rotazione della colonna vertebrale consente di lavorare sulla sua mobilità. Eventuali opzioni di torsione devono essere fatte tramite trazione, cioè monitorare sempre la posizione della schiena, non arrotondarla.

La torsione ponderata può causare la compressione dei dischi intervertebrali. Durante la sua esecuzione, la pressione sul corpo gelatinoso del disco aumenta a causa del peso dell’attrezzatura. Il risultato può essere sporgenze ed ernie.

Non tutte le persone, venendo alla formazione, hanno un’idea del proprio stato di salute. Alcuni non sospettano nemmeno delle patologie esistenti. E un’intensa attività fisica, combinata con esercizi non sicuri, può causare ulteriori problemi.

Quali esercizi servono a poco ed esercizi inefficaci, inutili e pericolosi.ultima modifica: 2024-07-10T13:18:17+02:00da anetta007

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.