Come affrontare le vaccinazioni durante una pandemia

Recentemente, il vice ministro della Salute russo Oleg Gridnev ha annunciato la decisione del Ministero della Salute di sospendere la vaccinazione di routine a causa della pandemia di coronavirus. Intervenendo a una riunione del Comitato per le politiche sociali del Consiglio della Federazione, il funzionario ha dichiarato: “A causa del fatto che esiste un’epidemia di coronavirus, un carico piuttosto elevato sul sistema immunitario, è stato deciso di sospendere il consueto calendario (vaccinazione) per questo periodo, perché tutte le vaccinazioni colpiscono il sistema immunitario umano e la risposta del virus COVID-19 all’immunità è molto, molto problematica. Tuttavia, non esiste una decisione ufficiale per interrompere la vaccinazione. Abbiamo deciso di chiedere a un attuale pediatra cosa dovrebbero fare i genitori di bambini piccoli durante una pandemia.

Vaccinare o non vaccinare?

La risposta alla nostra domanda è stata Maria Morgulis, immunologa pediatrica presso la clinica degli ospedali Andreevsky, esperta del programma Growth Factor sul canale Doctor TV.

“Attualmente, la vaccinazione di routine dei bambini non è vietata. Inoltre, è necessario! Con l’avvento del COVID-19, altre malattie altrettanto pericolose non sono scomparse. Con una copertura vaccinale ridotta contro queste infezioni, rischiamo focolai di morbillo, pertosse, difterite e altre malattie gravi e gravi.

È quindi importante in questo momento continuare a vaccinare i bambini in modo tempestivo. Ciò è particolarmente vero per i bambini del primo anno di vita in quanto fascia di età più vulnerabile.

Allo stesso tempo, la vaccinazione durante un’epidemia dovrebbe essere effettuata nel rispetto delle regole che riducono al minimo il rischio di contatto tra pazienti sani e malati. A tal fine, le cliniche di solito assegnano giorni separati per la vaccinazione e una serie di altre misure.

Non si sa quando l’epidemia si placherà. Per quanto riguarda la vaccinazione, anche pochi mesi di “tempo morto” possono portare a conseguenze disastrose. Più ritarderemo con le vaccinazioni di routine, più doloroso sarà per la nostra società”.


PMaria Morgulis, pediatra-immunologa della clinica degli ospedali Andreevsky, esperta del programma Growth Factor

 

Come affrontare le vaccinazioni durante una pandemiaultima modifica: 2024-06-14T18:37:36+02:00da eldonis032

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.