Turismo by Libreria Aiace Roma Montesacro

Trentino

Vigo di Fassa, anima ladina nel cuore delle Dolomiti

Un borgo in legno e pietra dove si parla l’antica lingua ladina, luogo ideale per partire alla scoperta del gruppo del Catinaccio

La prima cosa che si noti quando si arriva a Vigo ( frazione di San Giovanni di Fassa – Sèn Jan ) è il panorama. Se ci si guarda attorno lo sguardo spazia dal gruppo dolomitico del Catinaccio fino alla Marmolada. Non è un caso se Vigo è stato uno dei primi centri turistici della valle. Fin dagli albori del XIX secolo infatti il borgo iniziò ad essere frequentato da geologi e alpinisti, per poi diventare destinazione privilegiata per gli amanti della montagna, sia in inverno sia in estate. Oggi Vigo è uno dei Borghi più Belli d’Italia, grazie alle sue ricchezze naturali e alla sua identità ladina, che puoi scoprire nel museo del paese o passeggiando lungo i vicoli, tra i fienili in pietra e le chiese con i tetti aguzzi… o magari a tavola, davanti a un piatto di cajoncie da fighes. Tappa obbligata in paese è il Museo Ladin de Fascia, un museo moderno e innovativo che ospita le collezioni etnografiche dell’Istituto Culturale Ladino. Supporti multimediali, punti informativi e le tavole del disegnatore Milo Manara aiuteranno a scoprire la cultura del popolo affascinante che vive da millenni in questo territorio. A poca distanza dal museo, c’è la bellissima Pieve di San Giovanni, chiesa simbolo di Vigo, con il suo caratteristico campanile alto ben 67 metri, rivestito di scandole di larice dalle tonalità grigie. Sempre nei pressi, merita una visita anche il Museo Mineralogico Monzoni, che ospita la più completa collezione di minerali dolomitici, emersi dal mare 250 milioni di anni fa, raccolti ed accuratamente custoditi. Lasciato il borgo, a piedi o in funivia puoi raggiungere la terrazza naturale del Ciampedìe, a 1998 metri di quota, da dove partono tanti percorsi alla scoperta delle Dolomiti di Fassa. In inverno Vigo è un punto di riferimento per chi ama lo sport sulla neve. Grazie agli impianti di risalita, direttamente dal borgo si può raggiungere gli impianti del Ciampedìe a circa 2.000 m s.l.m., al centro della Skiarea Catinaccio. Per i più piccoli invece c’è il Kinderpark Ciampedie Laurin, uno dei Baby Park più alti del mondo. Nella bella stagione invece il Ciampedìe diventa punto di partenza per tante escursioni nella natura, con meravigliosi panorami sulle Dolomiti. In estate poi non puoi perderti gli appuntamenti di Entorn Vich, con un ricco programma di eventi enogastronomici, concerti, esibizioni di gruppi folk e “revival” di antichi mestieri con artisti e artigiani del paese. Uno dei modi più gustosi per scoprire la tradizione ladina è assaggiando un piatto tipico, come ad esempio i cajoncie da fighes, ravioli con ripieno di fichi. Da provare poi i formaggi della zona come lo Cher de Fascia o il Puzzone di Moena Dop. ( Turismo in Trentino )

Link a eBAY: VALLI DEL TRENTINO.GUIDA GEOGRAFICO-STORICO-ARTISTICO

 

LIBRERIA AIACE ROMA MONTESACRO

La libreria Aiace di via Ugo Ojetti 36, Roma, è un punto speciale per i lettori e le lettrici di Roma. Ci potete trovare saggi, romanzi, riviste, raccolte di poesie a prezzi incredibili, perché la caratteristica comune a tutti questi libri è che sono usati. Nessun imbarazzo, quindi: aprendo a caso una pagina o iniziando a divorare il testo non si ha la sensazione di profanare qualcosa di sacro che andrebbe conservato così com’è, bianco, immacolato e senza orecchie laterali. Qualcuno prima di voi ha già letto quel libro e lo ha già arricchito di quella patina antica che lo rende così prezioso.

VENDITE ONLINE

LINK: Le Novità della LIBRERIA ONLINE di Roma   

LINK: LIBRERIA ONLINE su eBay

Garanzia cliente eBay

  • Servizio clienti tramite telefono, chat o email.
  • Rimborso se non ricevi quello che hai ordinato e hai pagato con PayPal o una carta di credito elaborata da PayPal.
  • Procedura di restituzione facilitata.

LINK

LINK TWITTER:  #LibreriaAiace  

LINK FACEBOOK: Libreria Montesacro 

 

Turismo by Libreria Aiace Roma Montesacroultima modifica: 2021-01-20T11:38:39+01:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.