Farmaci ALERT – Aggiornamento by Xagena

Farmaci.net
ALERT Farmaci !
Farmaci antinfiammatori & Rischio cardiovascolare

Studio PRECISION: il rischio cardiovascolare con Celecoxib non è superiore a quello di Ibuprofene e Naprossene

Quando utilizzato a dosi moderate, l’inibitore selettivo di COX-2, Celecoxib ( Celebrex ), è risultato non-inferiore ai farmaci anti-infiammatori non-steroidei ( FANS ) non-selettivi, Ibuprofene e Nap …

I farmaci anti-infiammatori possono aumentare il rischio di infarto del miocardio durante le infezioni respiratorie acute

Uno studio osservazionale ha mostrato che l’uso di farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) può aumentare il rischio di infarto miocardico acuto ( IMA ) nei pazienti con infezioni respiratorie a …

Farmacovigilanza :: EMA

Inibitori SGLT2: informazioni sul rischio potenziale di amputazione delle dita del piede nei pazienti con diabete mellito di tipo 2

L’ EMA ( European Medicines Agency ) sta informando sul potenziale aumento del rischio di amputazione degli arti inferiori ( che riguarda soprattutto le dita del piede ) nei pazienti che assumono gli …

SPECIALITA’

Cardiologia

L’anticoagulante Rivaroxaban ha ridotto gli eventi cardiovascolari nei pazienti con malattia coronarica o arteriopatia periferica. Interrotto prima del previsto lo studio COMPASS

Lo studio COMPASS è stato interrotto in anticipo per l’efficacia dell’anticoagulante Rivaroxaban ( Xarelto ) nei pazienti con coronaropatia o arteriopatia periferica. Nello studio di fase 3, random …

I benefici delle statine nella prevenzione cardiovascolare primaria e secondaria sono superiori al rischio di diabete mellito

Vi è generale consenso riguardo all’ampio corpo di evidenze a sostegno della efficacia e della sicurezza delle statine nel ridurre la morbilità e la mortalità cardiovascolare nella prevenzione primar …


Evolocumab ha ridotto in maniera significativa il rischio di eventi cardiovascolari nello studio FOURIER Outcomes

Lo studio FOURIER che sta valutando se Evolocumab ( Repatha ), un inibitore della proteina PCSK9, è in grado di ridurre il rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti con malattia cardiovascolare a …

Ematologia

Carfilzomib migliora in modo significativo la sopravvivenza globale rispetto a Bortezomib nei pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario

Sono stati presentati i risultati di una analisi ad interim pianificata di sopravvivenza globale ( OS ) dello studio di fase 3 ENDEAVOR. Lo studio ha raggiunto l’endpoint secondario della sopravvivenz …

Endocrinologia

Anziani: il Testosterone produce miglioramenti dell’anemia e della densità minerale ossea, ma non ha effetto sulla memoria

I Testosterone Trials ( TTrials ) hanno mostrato che un lieve stato anemico e una ridotta densità ossea possono migliorare dopo trattamento con Testosterone gel negli uomini anziani, ma non sono stat …

Epatologia

Epatite C: revisione accelerata per il regime a base di Sofosbuvir, Velpatasvir, Voxilaprevir da parte dell’EMA

Gilead Sciences ha annunciato che la Marketing Authorization Application ( MAA ) per il regime sperimentale in singola compressa, una volta al giorno, di Sofosbuvir 400 mg, Velpatasvir 100 mg e Voxila …

Infezione da HCV genotipo 1 e precedente trattamento antivirale ad azione diretta: Glecaprevir e Pibrentasvir per 12 settimane

Sebbene le terapie antivirali ad azione diretta ( DAA ) per l’infezione cronica da virus dell’epatite C ( HCV ) abbiano dimostrato alti tassi di risposta virologica sostenuta ( SVR ), può ancora veri …

Neurologia

Confronto con Avonex: Ozanimod, un inibitore orale della sfingosina, riduce il tasso di recidiva annualizzato nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente

Nello studio SUNBEAM condotto in pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, Ozanimod per os ha raggiunto l’endpoint primario di efficacia, rappresentato dal tasso di recidiva annualizzata …

Oncologia

Osimertinib ha migliorato la sopravvivenza libera da progressione nel tumore del polmone non-a-piccole cellule rispetto alla terapia con Platino

Uno studio di fase 3 ha mostrato che Osimertinib ( Tagrisso ) ha prolungato la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti affetti da carcinoma polmonare non-a-piccole cellule T790M-positivo, a …
L’FDA ha approvato Opdivo, un inibitore del checkpoint PD-1, nei pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico trattati in precedenza

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Opdivo ( Nivolumab ) per uso endovenoso nel trattamento dei pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico con progressione

Carcinoma del polmone non-a-piccole cellule non-squamoso: approvato Opdivo nell’Unione Europea

La Commissione Europea ha approvato Opdivo ( Nivolumab ) in monoterapia nei pazienti adulti con tumore del polmone non-a-piccole cellule… 

Alecensa nel trattamento del tumore al polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo: approvato nell’Unione Europea

La Commissione Europea ( CE ) ha approvato Alecensa ( Alectinib ) come trattamento in monoterapia, per i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) ALK-positivi precedentemente t …

Reumatologia

Trattamento dell’artrosi

L’artrosi, o osteoartrosi, è una condizione dolorosa causata da una graduale perdita di cartilagine delle articolazioni e, in alcune persone, infiammazione delle articolazioni. L’artrosi può colpire …

Artrite reumatoide: la Commissione europea ha approvato Olumiant, un inibitore JAK1 e JAK2

La Commissione Europea ha approvato Olumiant ( Baricitinib ) per il trattamento dell’artrite reumatoide in forma moderata-grave. Olumiant viene somministrato per os, una volta al giorno, ed è dispon …

 

FarmaExplorer

Tumore del polmone non-a-piccole cellule non-squamoso in fase avanzata: il trattamento di prima linea con Pembrolizumab associato alla chemioterapia ha migliorato i tassi di risposta e la sopravvivenza senza progressione

Lo studio KEYNOTE-021, coorte G, ha mostrato che l’aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) alla chemioterapia standard di prima linea…

Artrite reumatoide precoce trattata con Tocilizumab, Metotrexato, o la loro combinazione

Per i pazienti con artrite reumatoide di nuova diagnosi, l’obiettivo del trattamento è una remissione precoce, rapida e sostenuta. E’…

Apixaban non aumenta il sanguinamento nei pazienti con insufficienza renale lieve o moderata-grave

Una meta-analisi ha mostrato che, rispetto agli anticoagulanti tradizionali, l’uso di Apixaban ( Eliquis ), un inibitore diretto del fattore…

Farmaci ALERT – Aggiornamento by Xagenaultima modifica: 2019-12-14T17:42:37+01:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.