Oncologia medica:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Il rischio di COVID-19 può essere più elevato tra le persone affette da cancro

Una analisi dei dati di un ospedale di riferimento terziario ha mostrato che il rischio di infezione da SARS-CoV-2, il nuovo coronavirus che causa COVID-19, è apparso più che raddoppiato tra gli indiv …


Rischio di sarcoma osseo e dei tessuti molli nei sopravvissuti a lungo termine del retinoblastoma ereditario trattato con radiazioni

I sopravvissuti al retinoblastoma ereditario presentano un’eccellente sopravvivenza ma aumentano sostanzialmente i rischi di successivi sarcomi ossei e dei tessuti molli, in particolare dopo la radiot …

XagenaNewsletter


Instabilità dei microsatelliti come biomarcatore nel tumore gastrico

Negli studi CLASSIC e MAGIC, l’alta instabilità dei microsatelliti ( MSI ) era un fattore prognostico favorevole e un potenziale fattore predittivo negativo per la chemioterapia neoadiuvante / adiuvan …


Trapianto di organi solidi dopo il trattamento per il tumore infantile

Gravi condizioni mediche croniche si presentano nei sopravvissuti a tumore infantile. È stata studiata l’incidenza e i fattori di rischio per danni agli organi che hanno comportato la registrazione in …


Radioterapia versus chirurgia robotica transorale e dissezione del collo per carcinoma orofaringeo a cellule squamose: studio ORATOR

La chirurgia robotica transorale ( TORS ) con dissezione simultanea del collo ha soppiantato la radioterapia negli Stati Uniti come trattamento più comune per il carcinoma a cellule squamose orofaring …

ForumOncologico


Impatto del teratoma sull’incidenza cumulativa della morte correlata alla malattia nei pazienti con tumori a cellule germinali avanzati

Negli uomini con tumori a cellule germinali ( GCT ) metastatici, il trattamento diretto al rischio è determinato, in parte, da una distinzione tra seminoma e tumore a cellule germinali non-seminomatos …


Esiti chirurgici dei pazienti con tumori tenosinoviali a cellule giganti di tipo diffuso

Il tumore tenosinoviale a cellule giganti di tipo diffuso è un tumore dei tessuti molli, raro, localmente aggressivo e difficile da trattare. Gli esiti clinici e chirurgici dipendono da molteplici f …

Oncologia medica:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagenaultima modifica: 2020-04-04T07:15:33+02:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.