Miocardite dopo vaccinazione con vaccini a RNA messaggero, Pfizer & Moderna – Evidenze cliniche

 

CardiologiaOnline.it

MIOCARDITE POST-VACCINAZIONE ? MOLTI GENITORI SONO IN APPRENSIONE PER LE NOTIZIE DI POSSIBILE MIOCARDITE DOPO SOMMINISTRAZIONE DI VACCINI A RNA MESSAGGERO

Gli studi finora effettuati non hanno rilevato nel breve pericoli significativi.

Su Cardiologia.net è riportato uno studio pubblicato su JAMA Cardiology. Qui le conclusioni:

” La miocardite è stata diagnosticata nei bambini dopo la vaccinazione COVID-19, più comunemente nei ragazzi dopo la seconda dose, e ha avuto un decorso benigno a breve termine.
Al momento i rischi a lungo termine associati alla miocardite post-vaccinazione rimangono sconosciuti. ” [ LINK: https://lnkd.in/djK3hmuS ]

I SINTOMI TIPICI DELLA MIOCARDITE SONO: MANCANZA DI RESPIRO, FEBBRE E DOLORE TORACICO

10 casi di miocardite / pericardite ogni 10.000 vaccinazioni

Ricercatori dell’Università di Ottawa, in Canada, hanno recentemente stimato la prevalenza di miocardite / pericardite in individui recentemente immunizzati con vaccini COVID a base di mRNA. L’analisi ha rivelato una prevalenza di 10 casi di miopericardite ogni 10.000 dosi di vaccino. Lo studio è attualmente disponibile su medRxiv.

Incidenza del rischio di miocardite da vaccini COVID a RNA messaggero

Tra i vaccini COVID-19 attualmente disponibili, i vaccini a base di RNA messaggero ( mRNA ) hanno mostrato efficacia, seppur di breve periodo, contro l’infezione dal virus SARS-CoV-2 negli studi clinici e negli studi del mondo reale.
Tuttavia, secondo il rapporto del Comitato per la sicurezza dei vaccini dell’ Organizzazione mondiale della sanità ( OMS ), una piccola percentuale di individui, in particolare persone di sesso maschile, può sviluppare miocardite ( infiammazione del muscolo cardiaco ) o pericardite ( infiammazione del pericardio ) poco dopo aver ricevuto i vaccini COVID-19 a mRNA.

Negli Stati Uniti, la prevalenza della miopericardite nei soggetti vaccinati di età compresa tra 16 e 24 anni è stata stimata superiore al previsto.

Un nuovo studio è stato condotto per identificare casi di miocardite / pericardite tra individui vaccinati di recente a Ottawa in Canada.

CONTINUA: https://cardiologiaonline.it/articolo/incidenza-del-rischio-di-miocardite-da-vaccini-covid-a-rna-messaggero

CardiologiaOnline.it :: Cardiologia Online 

Notizie di Cardiologia, News ::  Cardiologia, Cardiologia :: Malattie di cuore :: Terapia, Farmaci cardiologici :: Aggiornamenti, Cardiologia Online, Cardiologia, ForumCardiologico.it :: Forum Cardiologico, FarmaExplorer :: Xapedia.it :: Database medici,
OncoBase.it :: CardioBase.it :: NeuroBase.it :: Database medici

Esito a lungo termine della …

Esito a lungo termine della chiusura transcatetere del …

Cardiomiopatia ischemica

La cardiomiopatia ischemica con depressa frazione di eiezione …

Focus

Gli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi non offre …

Arresto cardiaco

Nonostante le segnalazioni di pazienti rianimati dopo arresto …

Fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale è un fattore di rischio di mortalità nei …

Cardiomiopatia ipertrofica

Complicanze della cardiomiopatia ipertrofica: ictus ed …

Studio PROVE-IT : benefici del …

Studio PROVE-IT : benefici del trattamento ipolipemizzante …

Farmaci

Il loro utilizzo in pazienti in dialisi è scoraggiato perché questi …

Ipertensione

La patogenesi dell’edema polmonare acuto associato all …

Acidi grassi Omega-3

I livelli di acidi grassi omega-3 sono associati ad una ridotto …

 

 

Miocardite dopo vaccinazione con vaccini a RNA messaggero, Pfizer & Moderna – Evidenze clinicheultima modifica: 2021-09-21T13:19:03+02:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.