Gran Bretagna: la situazione sta peggiorando. L’NHS ha chiesto al Governo di adottare il Piano B – I vaccini non riescono a fermare l’infezione da virus SARS-CoV-2

UK Coronavirus Data Ottobre 2021

L’Inghilterra si è accorta tardi che i vaccini da soli non sono sufficienti a contenere il COVID, ed è prossimo l’inverno – La Confederazione del NHS ha chiesto al Governo di applicare immediatamente il “Piano B” o rischiare la crisi invernale

 

In Gran Bretagna, i ministri devono applicare immediatamente le restrizioni del “Piano B” per il COVID-19 o “rischiare una crisi invernale”, ha avvertito un leader del NHS ( National Health Service )

Nel pieno all’aumento dei casi di COVID-19, Matthew Taylor, responsabile esecutivo della Confederazione NHS, ha esortato il Governo ad attuare la strategia che prevede misure tra cui il ripristino obbligatorio delle mascherine nei luoghi pubblici.

La Confederazione NHS è l’organizzazione associativa che riunisce il Sistema sanitario di Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord.

L’avvertimento della Confederazione NHS arriva quando i decessi per coronavirus nel Regno Unito sono saliti al loro livello giornaliero più alto dall’inizio di marzo, mentre i casi sono al massimo da quasi 3 mesi.

Downing Street ha affermato che sta “attentamente monitorando” l’aumento dei tassi di casi di infettati da virus SARS-CoV-2, ma ha aggiunto che il primo ministro non ha “assolutamente alcun piano per introdurre il piano B”, che potrebbe comportare la reintroduzione delle mascherine al chiuso, la raccomandazione a lavorare da casa e forse anche il ricorso al green pass per discoteche e grandi eventi.

Taylor ha affermato che il Servizio sanitario nazionale si sta preparando a quello che potrebbe essere ” L’INVERNO PIU’ IMPEGNATIVO MAI REGISTRATO “.

Ha aggiunto: “È tempo che il Governo metta in atto senza indugio il piano B della sua strategia perché senza un’azione preventiva, rischiamo di cadere in una crisi invernale, con l’introduzione del

“Piano C ( lockdown )” se queste misure fossero insufficienti.

“Il Governo non dovrebbe aspettare che le infezioni da coronavirus aumentino e che le pressioni sul NHS siano alle stelle prima che venga suonato l’allarme panico”.

Taylor ha affermato che se il Governo “non dovesse riuscire a controllare” l’aumento dei casi di coronavirus, la ripresa economica della Nazione potrebbe essere “messa a rischio”.

Martedì, il governo ha dichiarato che altre 223 persone sono morte entro 28 giorni dal test positivo per COVID-19, portando il totale del Regno Unito a 138.852.

Mentre i numeri sono spesso più alti il martedì a causa di un ritardo nella segnalazione di decessi e casi durante il fine settimana, questa è la cifra più alta per i decessi giornalieri segnalati dal 9 marzo.

Nel frattempo, la media di 7 giorni per i casi si attesta a 44.145 casi al giorno, il livello più alto da quasi 3 mesi.

Ironia della sorte, il lancio anticipato della vaccinazione nel Regno Unito – iniziato nel dicembre 2020 [ uno dei primi al mondo ] – è visto anche come un contributo al suo alto tasso di casi ora perché è noto che l’immunità nelle persone vaccinate diminuisce dopo circa 6 mesi. Ad oggi, il 78.9% della popolazione del Regno Unito di età superiore ai 12 anni è completamente vaccinato.

Fonte: CNBC

Gran Bretagna: la situazione sta peggiorando. L’NHS ha chiesto al Governo di adottare il Piano B – I vaccini non riescono a fermare l’infezione da virus SARS-CoV-2ultima modifica: 2021-10-20T15:54:19+02:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.