Cancro alle vie biliari: l’aggiunta di Ramucirumab o Merestinib a Cisplatino – Gemcitabina di prima linea non ha migliorato la sopravvivenza senza progressione

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Aggiunta di Ramucirumab o Merestinib alla chemioterapia standard di prima linea per il tumore del tratto biliare localmente avanzato o metastatico

I tumori del tratto biliare sono tumori maligni aggressivi, rari e gastrointestinali con una prognosi infausta; circa la metà dei pazienti con questi tumori sopravvive per meno di 1 anno dopo la diagnosi di malattia avanzata.
Sono state valutate l’efficacia e la sicurezza di Ramucirumab ( Cyramza ) o Merestinib in aggiunta alla prima linea di Cisplatino – Gemcitabina nei pazienti con tumore del tratto biliare localmente avanzato o metastatico.
È stato condotto uno studio di fase 2 randomizzato, in doppio cieco, in 81 ospedali in 18 Paesi.
Sono stati arruolati pazienti con adenocarcinoma del tratto biliare confermato istologicamente o citologicamente, non-resecabile, ricorrente o metastatico, naive al trattamento, di età pari o superiore a 18 anni, con ECOG performance status pari a 0 o 1, aspettativa di vita stimata di 3 mesi o più e malattia misurabile in base ai criteri RECIST versione 1.1.
I partecipanti idonei sono stati assegnati in modo casuale a ricevere Ramucirumab 8 mg/kg per via endovenosa oppure placebo ( nei giorni 1 e 8 in cicli di 21 giorni ) o Merestinib orale 80 mg oppure placebo ( una volta al giorno ) fino a progressione della malattia, tossicità inaccettabile, morte, o richiesta di interruzione da parte del paziente o dello sperimentatore. ……

CONTINUA SU EPATOLOGIA.NET

https://www.epatologia.net/articolo/aggiunta-di-ramucirumab-o-merestinib-alla-chemioterapia-standard-di-prima-linea-per-il-tumore-del-tratto-biliare-localmente-avanzato-o-metastatico

 

Epatologia.net

Epatologia.net

Epatologia, le novità in Epatologia. Epatologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie epatiche. Focus su Cirrosi.

Farmaci

Efficacia e sicurezza a lungo termine dell’Acido Obeticolico …

Lattulosio

Rifaximina più Lattulosio versus Lattulosio da solo nel …

Epatologia News

La risposta virologica sostenuta associata a più basso rischio di …

Colestasi epatica

Medical Meeting. Risultati ricerca per “Colestasi epatica …

Steatoepatite non-alcolica

I supplementi a base della Vitamina-E migliorano la …

Tacrolimus

Precoce esposizione a Tacrolimus dopo trapianto di fegato …

More links Epatologia

Epatologia, le novità in Epatologia. Epatologia.net … More Links …

Associazione tra steatosi …

Associazione tra steatosi epatica non-alcolica e aterosclerosi …

Varici esofagee

Previsione di varici esofagee nella cirrosi epatica grazie a semplici …

Sindrome di Gilbert

Epatologia, le novità in Epatologia. Epatologia.net fornisce …
Cancro alle vie biliari: l’aggiunta di Ramucirumab o Merestinib a Cisplatino – Gemcitabina di prima linea non ha migliorato la sopravvivenza senza progressioneultima modifica: 2021-11-30T07:24:55+01:00da tiberis1

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.