Diabete mellito:aggiornamenti e novità da Xagena

Diabete mellito Farmaci:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Efficacia e sicurezza di Semaglutide orale in pazienti con diabete di tipo 2 e danno renale moderato: studio PIONEER 5

Semaglutide orale ( Rybelsus ) è il primo agonista orale del recettore del peptide-1 glucagone-like ( GLP-1 ) per il controllo glicemico nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. Il diabete di tip …


Integrazione di Vitamina-D e prevenzione del diabete di tipo 2

Studi osservazionali supportano una associazione tra un basso livello di 25-idrossivitamina-D nel sangue e il rischio di diabete di tipo 2. Tuttavia, non è noto se l’integrazione di Vitamina-D riduca …

MedFocusFarmaExplorer


Studio REWIND: Dulaglutide riduce l’incidenza dei MACE nei pazienti con diabete di tipo 2 con e senza precedente malattia cardiovascolare

Nello studio REWIND ( Researching Cardiovascular Events with a Weekly Incretin in Diabetes ) è stato valutato l’effetto della Dulaglutide ( Trulicity ) sugli eventi avversi cardiovascolari maggiori ( …


Efficacia e sicurezza di Empagliflozin nei pazienti diabetici più anziani nello studio EMPA-REG OUTCOME

I rischi di complicanze cardiovascolari del diabete aumentano con l’età. Nello studio EMPA-REG OUTCOME, Empagliflozin ( Jardiance ) ha ridotto la mortalità cardiovascolare del 38% nei pazienti con di …

A Focus on CV


Valutazione comparativa del rischio di eventi cardiovascolari associati a Dapagliflozin versus Empagliflozin nei pazienti con diabete di tipo 2 nel mondo reale

Uno studio ha confrontato il rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti con diabete di tipo 2 che hanno appena ricevuto Dapagliflozin ( Forxiga ) versus Empagliflozin ( Jardiance ). E’ stato co …


SUSTAIN 10 – Riduzione della emoglobina glicata e del peso corporeo: Semaglutide superiore alla Liraglutide

Dallo studio SUSTAIN 10 è emerso che in una coorte di adulti con diabete mellito di tipo 2 che già utilizzavano farmaci per via orale, quelli assegnati ad aggiungere una iniezione settimanale di 1 mg …

Diabete mellito:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Studio PIONEER 8: la Semaglutide per os, aggiunta all’Insulina, riduce l’emoglobina glicata e il peso corporeo nel diabete di tipo 2

La Semaglutide per os ha dimostrato di essere superiore al placebo nel ridurre l’emoglobina glicata ( HbA1c ) e il peso corporeo tra gli adulti con diabete mellito di tipo 2 che già assumevano Insulin …


Diabete mellito: rischio di insufficienza cardiaca maggiore nelle donne rispetto agli uomini

Il diabete conferisce un rischio maggiore di insufficienza cardiaca nelle donne rispetto agli uomini, secondo una nuova ricerca pubblicata su Diabetologia, la rivista dell’Associazione europea per lo …

Mediexplorer.it


Lixisenatide presenta un rischio cardiovascolare neutro negli adulti con diabete di tipo 2 ad alto rischio di malattia cardiovascolare

L’agonista del recettore GLP-1 Lixisenatide ( Lyxumia ) abbassa l’emoglobina glicosilata ( HbA1c ) e non è associato né a beneficio né a rischio cardiovascolare negli adulti con diabete mellito di tip …

Morbidità e mortalità dopo intervento sullo stile di vita per persone con ridotta tolleranza al glucosio: risultati a 30 anni del Da Qing Diabetes Prevention Outcome Study

Gli interventi sullo stile di vita possono ritardare l’insorgenza del diabete di tipo 2 nelle persone con ridotta tolleranza al glucosio, ma non è chiaro se ciò porti successivamente a un minore numer …

Xagena Salute


Età alla diagnosi del diabete mellito di tipo 2 e associazioni con rischi cardiovascolari e di mortalità

ll rischio di malattie cardiovascolari e di mortalità per i pazienti con diabete mellito di tipo 2, rispetto a quelli senza questa patologia, sembra variare in base all’età alla diagnosi di diabete, m …


Effetti opposti delle statine sul rischio di tubercolosi e di herpes zoster nei pazienti con diabete mellito: studio di coorte basato sulla popolazione

Rimane incerto se l’uso delle statine sia associato a rischio di tubercolosi e di herpes zoster nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. Uno studio ha valutato gli effetti delle statine rispetto …

Diabete mellito Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

DiabeteMellito Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Medicamento a base di Saccarosio octasolfato rispetto a medicazione di controllo nei pazienti con ulcere neuroischemiche del piede diabetico

Le ulcere del piede diabetico sono ferite gravi e impegnative associate ad alto rischio di infezione e amputazione degli arti inferiori. Le ulcere sono considerate neuroischemiche in caso di presenza …


Diabete di tipo 2 e malattia coronarica: esiti cardiometabolici più favorevoli con Dapagliflozin rispetto a Vildagliptin

L’inibitore di SGLT2 Dapagliflozin ( Forxiga ) ha prodotto maggiori benefici rispetto all’inibitore di DPP-4 ( Dipeptidil Peptidasi 4 ) Vildagliptin ( Galvus ) nel ridurre l’indice di massa corporea ( …

FarmaExplorerXapedia.it


Effetto del Fenofibrato sull’acido urico e sulla gotta nel diabete di tipo 2: analisi post-hoc dello studio FIELD

La gotta è un disturbo doloroso ed è comune nel diabete mellito di tipo 2. Il Fenofibrato ( Lipofene ) riduce l’acido urico e riduce gli attacchi di gotta in piccoli studi a breve termine. Non è not …


Lixisenatide rallenta o previene i danni a livello renale nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e malattia cardiovascolare

Una nuova ricerca presentata al Meeting annuale dell’European Association for the Study of Diabetes ( EASD ) ha dimostrato come il farmaco ipoglicemizzante Lixisenatide ( Lyxumia ) sia in grado di ral …Xagena Salute

Efficacia e sicurezza di Insulina Degludec rispetto a Insulina Glargine nel diabete mellito di tipo 2

Degludec ( Tresiba ) è una Insulina basale da somministrare una volta al giorno a durata d’azione ultralunga, approvata per l’uso negli adulti, negli adolescenti e nei bambini con diabete mellito. Pr …


Fibrillazione atriale, i pazienti diabetici trattati con Insulina presentano un aumentato rischio di ictus e embolia sistemica

I pazienti con fibrillazione atriale affetti da un tipo di diabete che richiede la somministrazione di insulina, sono a maggior rischio di ictus ed eventi embolici sistemici. Nuovi risultati di una su …

Diabeto mellito:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

DiabeteMellito

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Il test di carico orale di glucosio permette di individuare soggetti con pre-diabete con un rischio aumentato del 400% di sviluppare diabete conclamato entro 5 anni

Uno studio, condotto da Giorgio Sesti, presidente eletto della Società Italiana di Diabetologia ( SID ), insieme ai ricercatori dell’Università Magna Graecia di Catanzaro e dell’Università di Roma Tor …


Correlazione tra uso di antibiotici e diagnosi di diabete mellito di tipo 2

Uno studio ha evidenziato una correlazione tra maggior uso di antibiotici e successiva diagnosi di diabete mellito di tipo 2. Ricercatori del Gentofte Hospital in Danimarca, hanno trovato che le pe …

Xagena Salute


Associazione tra cessazione del fumo e controllo glicemico nei pazienti con diabete di tipo 2

Il fumo aumenta il rischio di sviluppare il diabete mellito di tipo 2. Diversi studi di popolazione hanno mostrato anche un rischio più elevato nelle persone 3-5 anni dopo la cessazione del fumo ris …


Diabete mellito di nuova insorgenza: l’ipotiroidismo è un fattore di rischio

L’obiettivo di uno studio è stato quello di identificare i fattori di rischio per lo sviluppo di diabete mellito associato all’uso delle statine. Lo studio è stato condotto in due fasi. La fase u …

A Focus on CV


Diabete di tipo 2: più bassi livelli di 25-idrossivitamina D3 sono associati a una maggiore prevalenza di complicanze microvascolari

Bassi livelli sierici di 25-idrossivitamina D [ 25(OH)D ] si riscontrano comunemente nel diabete di tipo 2. I ricercatori hanno verificato l’esistenza di una associazione tra le concentrazioni circo …


Pazienti con diabete di tipo 2 trattati con inibitori DPP-4 o altri farmaci ipoglicemizzanti orali: rischio di ospedalizzazione per insufficienza cardiaca

I farmaci ipoglicemizzanti orali sono associati ad aumento del rischio di scompenso cardiaco. Data l’assenza di dati comparativi tra classi di farmaci, è stato effettuato uno studio retrospettivo in …

Medical Meeting


Alogliptin e placebo, con o senza ACE-inibitori, presentano esiti cardiovascolari simili

Dallo studio EXAMINE è emerso che l’uso di Alogliptin ( USA: Nesina; Europa: Vipidia ), un inibitore DPP-4, rispetto al placebo con e senza ACE inibitori ( inibitori dell’enzima di conversione dell’an ..

Diabete mellito: Aggiornamenti ed informazioni sulle Novità terapeutiche by Xagena

DiabeteMellito.net

 

 

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Sintomi vulvovaginali e colonizzazione da Candida nelle donne con diabete di tipo 2 trattate con Canagliflozin, un inibitore SGLT2

Le donne con diabete mellito di tipo 2 sono ad aumentato rischio di colonizzazione vaginale da Candida, forse a causa della glicosuria. Gli inibitori del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 ( SG …

Diabete di tipo 2: COOH-terminale pro-endotelina-1 plasmatico, marker di eventi cardiovascolari fatali e albuminuria di nuova insorgenza

Uno studio ha valutato l’associazione tra i livelli plasmatici di COOH-terminale pro-endotelina-1 ( CT-proET-1 ) e gli eventi cardiovascolari fatali, mortalità per tutte le cause e albuminuria di nuov …

Farmaexplorer.it

Pazienti con diabete di tipo 2 trattati con inibitori DPP-4 o altri farmaci ipoglicemizzanti orali: rischio di ospedalizzazione per insufficienza cardiaca

I farmaci ipoglicemizzanti orali sono associati ad aumento del rischio di scompenso cardiaco. Data l’assenza di dati comparativi tra classi di farmaci, è stato effettuato uno studio retrospettivo in …

Diabete di tipo 2: più bassi livelli di 25-idrossivitamina D3 sono associati a una maggiore prevalenza di complicanze microvascolari

Bassi livelli sierici di 25-idrossivitamina D [ 25(OH)D ] si riscontrano comunemente nel diabete di tipo 2. I ricercatori hanno verificato l’esistenza di una associazione tra le concentrazioni circo …

Medical Meeting

Il test di carico orale di glucosio permette di individuare soggetti con pre-diabete con un rischio aumentato del 400% di sviluppare diabete conclamato entro 5 anni

Uno studio, condotto da Giorgio Sesti, presidente eletto della Società Italiana di Diabetologia ( SID ), insieme ai ricercatori dell’Università Magna Graecia di Catanzaro e dell’Università di Roma Tor …

Rischio di mortalità per tutte le cause ed eventi vascolari nelle donne rispetto agli uomini con diabete mellito di tipo 1

Alcuni studi hanno suggerito differenze di sesso nel tasso di mortalità associata al diabete mellito di tipo 1. È stata effettuata una meta-analisi per fornire stime attendibili di qualsiasi differe …

A Focus on CV

Diete a basso consumo energetico che differiscono per assunzione di fibra, carne rossa e caffè migliorano ugualmente la sensibilità all’insulina nel diabete di tipo 2

Studi epidemiologici hanno scoperto che una dieta ricca di fibre e caffè, ma a basso contenuto di carne rossa, riduce il rischio di diabete mellito di tipo 2. E’ stata testata l’ipotesi secondo cu …

Diabete mellito Farmaci: Aggiornamenti e Novità in Terapia by Xagena

 

DiabeteMellito.net

DiabeteMellito.net

Newsletter Diabete mellito : Aggiornamento Medico

DiabeteMellito.net | Diabetologia.net |

L’aggiunta di Rosiglitazone migliora la funzione delle cellule beta nei pazienti con diabete di tipo 2 refrattario a terapie ipoglicemizzanti orali

Ricercatori della Alabama University avevano osservato un miglioramento della funzione delle cellule beta quando il Rosiglitazone ( Avandia ) è stato aggiunto ad un trattamento ipoglicemizzante orale …

Studio CORALL: nei pazienti con diabete di tipo 2 la Rosuvastatina riduce il rapporto apoB/apoA1 in misura maggiore rispetto ad Atorvastatina

I Ricercatori del Dutch CORALL Study hanno confrontato l’efficacia della Rosuvastatina ( Crestor ) rispetto a quella dell’Atorvastatina ( Lipitor )nei soggetti affetti da diabete mellito di tipo 2.Lo …

FarmaExplorerImmunoterapia Oncologica

La Rosuvastatina più efficace di altre statine nel ridurre i livelli di colesterolo LDL nei pazienti con diabete

Ricercatori dell’University of Maryland School of Medicine a Baltimora negli Stati Uniti, hanno confrontato l’efficacia della Rosuvastatina ( Crestor ) con le altre statine nell’abba …

Inibitori DPP-4: Alogliptin nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 non adeguatamente controllato dalla Gliburide in monoterapia

E’ stata valutata l’efficacia e la sicurezza di Alogliptin, un potente e altamente selettivo inibitore della dipeptidil-peptidasi 4 ( DPP-4 ), in combinazione con Gliburide ( Euglucon ) in …

Biomedicina.itXapedia.it

Linagliptin produce miglioramenti della albuminuria nei pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2 con declino della funzione renale

Boehringer Ingelheim ed Eli Lilly hanno annunciato i risultati di un’analisi post-hoc secondo i quali l’uso di Linagliptin ( Stati Uniti: Tradjenta; Europa: Trajenta ) è associato a miglioramenti dell …

MedFocusOncoBase.it

Vantaggi e sicurezza della terapia a lungo termine con Fenofibrato nelle persone con diabete mellito di tipo 2 e insufficienza renale

I pazienti diabetici con insufficienza renale moderata ( velocità di filtrazione glomerulare stimata eGFR 30-59 mL/min/1.73 m2 ) sono a particolare rischio cardiovascolare. La sicurezza del Fen …

Fattori basali associati al controllo glicemico e perdita di peso quando Exenatide due volte al giorno viene aggiunta a Insulina glargine ottimizzata nei pazienti con diabete di tipo 2

L’obiettivo dello studio è stato quello di determinare le variabili associate alle risposte glicemiche e al peso corporeo durante l’aggiunta di Exenatide al diabete di tipo 2 trattato con …