Virologia: Aggiornamenti e Novità in Medicina da Xagena

Virologia:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Origine ed evoluzione continua del virus SARS-CoV-2

L’epidemia di SARS-CoV-2 è iniziata alla fine di dicembre 2019 a Wuhan, in Cina, e da allora ha avuto un impatto su gran parte della Cina, e ha sollevato importanti preoccupazioni a livello globale. …


Risultati radiologici di 81 pazienti con polmonite COVID-19 a Wuhan, Cina

Lo scopo di uno studio è stato quello di descrivere i risultati della tomografia computerizzata ( CT ) attraverso diversi punti temporali durante il decorso della infezione con il coronavirus SARS-CoV …

XagenaNewsletter


Caratteristiche cliniche della malattia da Coronavirus 2019 in Cina

Da dicembre 2019, quando la malattia da Coronavirus 2019 ( Covid-19 ) è emersa nella città di Wuhan e si è diffusa rapidamente in Cina, si sono resi necessari dati sulle caratteristiche cliniche dei p …


Caratterizzazione del genoma di due nuove specie di alfa-coronavirus da pipistrelli italiani

I coronavirus ( CoV ) sono stati rilevati in tutto il mondo in diverse specie di pipistrelli, che sono considerati il serbatoio principale. L’attenzione riguardo all’elevata diversità dei coronaviru …


Prevalenza del virus dell’epatite B, del virus dell’epatite C e dell’infezione da HIV tra i pazienti con tumore di nuova diagnosi

Lo screening universale dei pazienti con tumore di nuova diagnosi per il virus dell’epatite B ( HBV ), il virus dell’epatite C ( HCV ) e il virus dell’immunodeficienza umana ( HIV ) non è di routine n …

Pneumobase.it


Trattamento del virus dell’epatite C come prevenzione nelle persone che si iniettano droghe

Le infezioni croniche da virus dell’epatite C ( HCV ) e da virus dell’immunodeficienza umana ( HIV ) sono molto diffuse negli Stati Uniti e concentrate nelle persone che fanno uso di droghe. Il tratt …


Tipi di papillomavirus umano dall’infezione al cancro dell’ano, in base al sesso e allo stato di HIV

I dati sulla carcinogenicità dei tipi di papillomavirus umano ( HPV ) all’ano sono necessari per la prevenzione del carcinoma anale attraverso la vaccinazione e lo screening. Questo è particolarmente …

Virologia Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

Virologia Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Virus respiratorio sinciziale e respiro sibilante ricorrente nei bambini pretermine sani

L’infezione da virus respiratorio sinciziale ( RSV ) è associata a successivo respiro sibilante ricorrente.Gli studi osservazionali non possono determinare se tale infezione sia la causa del respiro s …


Faldaprevir in associazione a PegInterferone e Ribavirina nei pazienti con coinfezione HIV-HCV

Faldaprevir, un inibitore della proteasi, ha mostrato una buon successo iniziale in combinazione con Interferone peghilato e Ribavirina, nei pazienti co-infettati con il virus della epatite C ( HCV ) …

XagenaNewsletter

Terapie antiretrovirali in donne dopo esposizione a singola dose di Nevirapina

La somministrazione peri-parto di una singola dose di Nevirapina ( Viramune ) riduce la trasmissione da madre a figlio del virus dell’immunodeficienza umana di tipo 1 ( HIV-1 ), ma porta a una selezio …


Profilassi estesa con Valganciclovir per prevenire l’infezione da citomegalovirus dopo trapianto polmonare

L’infezione da citomegalovirus è l’infezione opportunistica più diffusa in seguito a trapianto polmonare. Le attuali strategie non proteggono dal citomegalovirus nella maggior part …

Immunoterapia OncologicaBiomedicina.it


Trattamento giornaliero con Aciclovir nella progressione della malattia da virus HIV-1 in persone con doppia infezione da HIV-1 e HSV-2

La maggior parte delle persone infettate dal virus HIV-1 presenta anche infezione da virus herpes simplex di tipo 2 ( HSV-2 ).La soppressione giornaliera di questo herpes virus riduce le concentrazion …

Virologia:Aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Virologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Il test per il papilloma virus seguito da esame citologico e da una ripetizione del test per l’HPV potrebbe migliorare lo screening per il tumore della cervice

L’uso del test per la ricerca del DNA del papilloma virus umano ( HPV ), come fase iniziale dello screening seguito da triage con un Pap test standard ( citologia ) e una ripetizione del test pe ..

Vasculopatia da virus varicella-zoster

I cambiamenti patologici nelle arterie infette da virus varicella-zoster ( VZV ) includono infiammazione, intima ispessita e scarsità di cellule muscolari lisce. Dal momento che non sono stati stabili …

Mediexplorer.itMedFocus


Studio epidemiologico e molecolare sulla relazione tra fumo, rischio di carcinoma nasofaringeo, e attivazione del virus di Epstein-Barr

Elevati livelli di anticorpi contro gli antigeni nella fase litica della infezione da virus di Epstein-Barr ( infezione da EBV ) sono importanti marcatori predittivi del rischio di carcinoma nasofarin …


Relazione tra stadio della malattia epatica e terapia antivirale con eventi epato-correlati e decesso negli adulti con co-infezione HIV/HCV

Il virus dell’immunodeficienza umana ( HIV ) accelera la malattia causata da virus dell’epatite C ( HCV ); tuttavia, l’effetto dello stadio della malattia renale e della terapia anti …

Medical Meeting


Rischio nel corso della vita e differenza tra i sessi nel carcinoma epatocellulare tra i pazienti con epatite B e C cronica

Sia il virus dell’epatite B ( HBV ) sia quello dell’epatite C ( HCV ) sono cause di carcinoma epatocellulare, ma il rischio nel corso della vita e le differenze tra i sessi restano incerti …


Inibitori dell’integrasi in fase di sperimentazione

Gli inibitori dell’integrasi in sviluppo clinico più avanzato sono: Elvitegravir e S/GSK1349572.Elvitegravir richiede potenziamento con Ritonavir; saranno necessari ulteriori dati per det …

Xapedia.itImmunoterapia Oncologica


Riattivazione asintomatica del virus JC nei pazienti con sclerosi multipla trattati con Natalizumab

La leucoencefalopatia multifocale progressiva si manifesta in una frazione di pazienti con sclerosi multipla trattati con Natalizumab ( Tysabri ).La maggior parte degli adulti che sono stati infettati …

Virologia Farmaci: Aggiornamenti e Novità in terapia by Xagena

Virologia.net

Virologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

AidsOnline.it | Epatite.net | Infettivologia.it | Infettivologia.net | Micosi.net | Vaccini.net

Trattamento con Aciclovir delle lesioni genitali da virus herpes simplex nelle donne in gravidanza

Lo studio ha valutato l’efficacia dell’Aciclovir nel trattamento delle infezioni da virus herpes simplex ( HSV ) nelle donne in gravidanza. Donne con infezione ricorrente a livello geni …


 

La liquirizia utile nel trattamento della SARS ?

Ricercatori tedeschi della Frankfurt University hanno dimostrato che la Glicirrizina , un componente della liquirizia , in vitro ha un’attività antivirale superiore ai farmaci antivirali …


 

Il trattamento dell’influenza con i farmaci antivirali

La vaccinazione può ridurre l’incidenza di malattia influenzale nel 75-80 % degli adulti sani. Il vaccino è raccomandato per tutti i soggetti con sottostante malattia cronica e …

Mediexplorer.it


 

Trattamento dell’herpes genitale ricorrente : schema terapeutico di breve durata ( 2 giorni ) con Aciclovir

La terapia standard per l’herpes genitale ricorrente richiede la somministrazione di farmaci antivirali per 5 giorni. I Ricercatori dell’University of Washington ( Seattle , Usa ) hanno valutato l’ …


 

Enfuvirtide nell’infezione HIV farmacoresistente

Roche e Trimeris hanno presentato un New Drug Application ( NDA ) all’FDA per l’antivirale Enfuvirtide ( Fuzeon ) nel trattamento dell’infezione da HIV in associazione ad altri farmaci antiretrovira …

XagenaNewsletter


 

Valaciclovir nel trattamento dell’herpes genitale e dell’herpes zoster

Il Valaciclovir ( Talavir , Zelitrex ) è un prodrug dell’Aciclovir ( Zovirax ). Gli studi clinici hanno dimostrato che il Valaciclovir è più efficace del placebo ed ha un’ efficacia simile agli alt …


 

Una singola dose di Nevirapina può causare una resistenza

La resistenza alla Nevirapina può comparire in alcune donne dopo l’assunzione di una singola dose dell’inibitore della trascrittasi inversa non-nucleosidica ( NNRTI). Allo studio hanno partecipato 15 …

Medical Meeting


 

La Nevirapina, un farmaco nella cura dell’AIDS

La Nevirapina ( Viramune ) è un inibitore specifico della trascrittasi inversa del virus HIV-1. E’ stato il primo inibitore della trascrittasi inversa non-nucleotidico ad essere approvato nel trattam …

Efficacia del Valaciclovir nella prevenzione delle recidive ricorrenti di herpes labiale

Presso la Divisione delle Malattie Infettive del Dipartimento di Ginecologia/Ostetricia della State University of New York è stata valutata la terapia con Valaciclovir ( Talavir , Zelitrex ) n …

Virologia: Aggiornamenti ed informazioni sulle Novità trapeutiche by Xagena

AidsOnline.it | Epatite.net | Infettivologia.it | Infettivologia.net | Micosi.net | Vaccini.net | Virologia.net

Storia naturale dell’infezione da Papillomavirus in giovani donne

Sono state arruolate 2.011 donne di età compresa tra i 15 ed i 19 anni, sessualmente attive. L’obiettivo dello studio è stato quello di studiare la storia naturale dell’infezione alla cervice da Papi …

Infezione da Papillomavirus come un fattore di rischio per il carcinoma a cellule squamose della testa e del collo

Il Papillomavirus umano oncogenico, specialmente il tipo 16 (HPV-16), causa carcinomi epiteliali anogenitali ed è sospettato causare carcinomi epiteliali della testa e del collo. Per verificare la …

Più alti livelli di lipidi nelle donne infettate dal virus HIV rispetto agli uomini dopo terapia HAART

Le donne infettate con il virus HIV sono più sensibili degli uomini agli effetti avversi dell’alterazione lipidica della terapia HAART ( Highly Active Antiretroviral Therapy ). Ricercatori austria …

Xapedia.itMedFocus

Ganglionite cronica da virus varicella-zoster, successiva alla nevralgia posterpetica

La nevralgia posterpetica è caratterizzata da un dolore che persiste per mesi e per anni dopo la risoluzione del rash dell’herpes zoster. La causa della nevralgia posterpetica è …

Nessuna associazione tra infezione materna da poliomavirus e rischio di neuroblastoma nei bambini

E’ stata valutata l’associazione tra infezione da poliomavirus durante la gravidanza ed il successivo sviluppo di neuroblastoma nei bambini.Lo studio è stato compiuto su 115 campion …

Immunoterapia OncologicaBiomedicina.it

Alta incidenza di infezione da papillomavirus genitale umano di tipo oncogenico tra le adolescenti sessualmente attive

All’Indiana University – School of Medicine di Indianapolis è stato condotto uno studio per meglio caratterizzare la storia naturale dell’infezione da papillomavirus genitale umano …

L’integrazione del papillomavirus di tipo 16 e 18 è un evento molto precoce nella carcinogenesi cervicale

L’integrazione del papillomavirus umano ( HPV ) è un evento molto importante nella carcinogenesi cervicale.Un gruppo di ricercatori di Taiwan ha analizzato lo stato dei ceppi HPV-16 e HPV …

Il test per il papilloma virus seguito da esame citologico e da una ripetizione del test per l’HPV potrebbe migliorare lo screening per il tumore della cervice

L’uso del test per la ricerca del DNA del papilloma virus umano ( HPV ), come fase iniziale dello screening seguito da triage con un Pap test standard ( citologia ) e una ripetizione del test pe …

Virologia: Aggiornamenti & Terapie by Xagena

AidsOnline.it | Epatite.net | Infettivologia.it | Infettivologia.net | Micosi.net | Virologia.net

Legame tra infezione da virus Zika e microcefalia, decesso del feto e restrizioni della crescita fetale, oltre a insufficienza placentare e danni al sistema nervoso centrale

Ricercatori della Johns Hopkins University, della Florida State University e della Emory University, hanno fornito la prima evidenza di un legame biologico probabile tra il virus Zika e la microcefali …

Studio epidemiologico e molecolare sulla relazione tra fumo, rischio di carcinoma nasofaringeo, e attivazione del virus di Epstein-Barr

Elevati livelli di anticorpi contro gli antigeni nella fase litica della infezione da virus di Epstein-Barr ( infezione da EBV ) sono importanti marcatori predittivi del rischio di carcinoma nasofarin …

Relazione tra stadio della malattia epatica e terapia antivirale con eventi epato-correlati e decesso negli adulti con co-infezione HIV/HCV

Il virus dell’immunodeficienza umana ( HIV ) accelera la malattia causata da virus dell’epatite C ( HCV ); tuttavia, l’effetto dello stadio della malattia renale e della terapia anti …

Xapedia.it

Il test per il papilloma virus seguito da esame citologico e da una ripetizione del test per l’HPV potrebbe migliorare lo screening per il tumore della cervice

L’uso del test per la ricerca del DNA del papilloma virus umano ( HPV ), come fase iniziale dello screening seguito da triage con un Pap test standard ( citologia ) e una ripetizione del test pe …

Alta incidenza di infezione da papillomavirus genitale umano di tipo oncogenico tra le adolescenti sessualmente attive

All’Indiana University – School of Medicine di Indianapolis è stato condotto uno studio per meglio caratterizzare la storia naturale dell’infezione da papillomavirus genitale umano …

Infezione da Papillomavirus come un fattore di rischio per il carcinoma a cellule squamose della testa e del collo

Il Papillomavirus umano oncogenico, specialmente il tipo 16 (HPV-16), causa carcinomi epiteliali anogenitali ed è sospettato causare carcinomi epiteliali della testa e del collo. Per verificare la …

MedFocus