Novità nel Trattamento dello Scompenso cardiaco con o senza Diabete by Xagena

ScompensoCardiaco.net

L’INIBIZIONE DI SGLT2 CON EMPAGLIFLOZIN E DAPAGLIFLOZIN DIVENTERÀ UN NUOVO STANDARD DI CURA PER I PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO E RIDOTTA FRAZIONE DI EIEZIONE – Milton Packer, Baylor University Medical Center, Dallas, TX, USA

XAGENA NEWS -> Empagliflozin migliora i risultati nei pazienti con insufficienza cardiaca, con o senza diabete, nello studio EMPEROR-Reduced ( LINK: https://www.cardiologia.net/articolo/empagliflozin-riduce-la-morte-cardiovascolare-e-i-ricoveri-nei-pazienti-con-scompenso-cardiaco-e-ridotta-frazione-di-eiezione-indipendentemente-dalla-presenza-di-diabete )

Xagena Newsletter

Xagena.it informazione medica qualificata

Empagliflozin migliora i risultati nei pazienti con insufficienza cardiaca, con o senza diabete, nello studio EMPEROR-Reduced

È stato dimostrato che gli inibitori del co-trasportatore sodio-glucosio 2 ( SGLT2 ) riducono il rischio di eventi cardiovascolari avversi maggiori e ospedalizzazioni per scompenso cardiaco nei pazien …


 

Mieloma multiplo: Blenrep, un immunoconiugato anti-BCMA, approvato dalla Commissione Europea

Blenrep ( Belantamab mafodotin-blmf; Belantamab mafodotin ) è stato approvato dalla Commissione europea come trattamento per i pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario. Belantamab maf …


 

La FDA ha approvato Tecartus, la prima terapia CAR-T per i pazienti adulti con linfoma a cellule del mantello recidivato o refrattario

La FDA ( US Food and Drug Administration ) ha approvato Tecartus ( Brexucabtagene autoleucel ), una terapia genica basata su cellule per il trattamento di pazienti adulti con diagnosi di linfoma a cel …


 

Atezolizumab in associazione alla chemioterapia ha raggiunto l’endpoint primario di miglioramento della pCR, indipendentemente dallo stato di PD-L1, come trattamento iniziale per il carcinoma mammario triplo negativo in fase precoce

Lo studio di fase III IMpassion031, che ha valutato Atezolizumab ( Tecentriq ) in combinazione con la chemioterapia ( Abraxane, Paclitaxel legato all’albumina; nab-Paclitaxel; seguito da Doxorubicina …


 

Studio CITYSCAPE: risultati promettenti con la combinazione Tiragolumab e Atezolizumab nei pazienti con carcinoma al polmone non-a-piccole cellule positivo per PD-L1, in fase metastatica

Sono stati pubblicati i risultati dello studio CITYSCAPE di fase II. Questo è il primo studio randomizzato che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Tiragolumab più Atezolizumab ( Tecentriq ) risp …


 

Opdivo approvato dalla FDA come seconda linea nei pazienti con carcinoma a cellule squamose dell’esofago indipendentemente dallo stato di PD-L1

Opdivo ha ottenuto l’approvazione da parte dell’Agenzia regolatoria statunitense FDA ( Food and Drug Administration ) come trattamento di seconda linea per il carcinoma esofageo avanzato a cellule squ …


 

Rubraca, il primo inibitore di PARP ad ottenere l’approvazione della FDA per il cancro alla prostata con mutazione BRCA, resistente alla castrazione, metastatico

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato Rubraca ( Rucaparib ) per gli uomini con carcinoma della prostata con mutazione BRCA1/2, resistente alla castrazione e metastatico, che avevano in …


 

L’FDA ha ampliato le indicazioni di Tecentriq nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule metastatico: monoterapia nei tumori ad alta espressione di PD-L1

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food anad Drug Administration ) ha ampliato le indicazioni di Tecentriq ( Atezolizumab ) per includere la monoterapia di prima linea per i pazienti con c …


 

Tumore al polmone non-a-piccole cellule con mutazione skipping dell’esone 14 di MET: l’FDA ha approvato Tabrecta

L’Agenzia regolatoria statunitense FDA ha concesso l’approvazione accelerata a Tabrecta ( Capmatinib ) per il trattamento degli adulti con tumore al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) localmente …


 

Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con espressione di PD-L1, metastatico, precedentemente non-trattato: l’FDA ha approvato la combinazione Opdivo e Yervoy come prima linea, senza chemioterapia

I risultati preliminari di sopravvivenza globale ( OS ) dello studio CheckMate-227 erano stati presentati per la prima volta alla conferenza ESMO del 2019. E’ noto, pertanto, che Opdivo ( Nivolumab ) …


 

COVID-19: stato iperinfiammatorio multisistemico nei bambini

Il NHS ( National Health Service ) inglese ha emesso un avviso di casi in aumento nelle ultime tre settimane di bambini che necessitano di ricovero in terapia intensiva; questi casi potrebbero essere …


 

COVID-19: il primo modello immunologico completo. Implicazioni per la prevenzione, la diagnosi e la sanità pubblica

La storia naturale di COVID-19, malattia causata dal virus SARS-CoV-2, è estremamente variabile, andando dall’infezione asintomatica alla polmonite e alle complicazioni eventualmente fatali. Ricer …


 

La FDA ha approvato Pemazyre per i pazienti con colangiocarcinoma e un riarrangiamento o fusione di FGFR2

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso l’approvazione accelerata a Pemazyre ( Pemigatinib ) per il trattamento dei pazienti adulti con colangiocarcin …


 

Studio CheckMate -9ER: Cabozantinib associato a Nivolumab ha mostrato efficacia clinicamente significativa in tutti gli endpoint nel carcinoma a cellule renali avanzato non-trattato

CheckMate -9ER, uno studio di fase III che sta valutando Cabozantinib ( Cabometyx ) in combinazione con Nivolumab ( Opdivo ) rispetto a Sunitinib ( Sutent ) nel carcinoma a cellule renali ( RCC ) avan …


 

La FDA ha approvato Braftovi con Erbitux per il carcinoma metastatico del colon-retto con mutazione BRAF V600E

L’Agenzia regolatoria statunitense FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Encorafenib ( Braftovi ) in combinazione con Cetuximab ( Erbitux ) per gli adulti con carcinoma del colon-retto met …