Nefrologia Farmaci:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Roxadustat per l’anemia nei pazienti con malattia renale non-sottoposti a dialisi

Roxadustat ( Evrenzo ) è un inibitore orale del fattore inducibile da ipossia ( HIF ) prolilidrossilasi che stimola l’eritropoiesi e regola il metabolismo del ferro. Negli studi di fase 2 che hanno …


Sicurezza ed efficacia a lungo termine di Veverimer nei pazienti con acidosi metabolica nella malattia renale cronica

L’acidosi metabolica, una complicanza della malattia renale cronica, provoca catabolismo proteico e demineralizzazione ossea ed è associata a esiti renali avversi e mortalità. Veverimer ( Tricida ), …

Xapedia.itMedFocus


Canagliflozin riduce il rischio di morte per cause cardiovascolari negli adulti con diabete di tipo 2 e nefropatia cronica

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato una nuova indicazione per Invokana ( Canagliflozin ) per ridurre il rischio di malattia renale allo stadio terminale ( ESRD ), raddoppio dei livell …


Rituximab o Ciclosporina nel trattamento della nefropatia membranosa

Le anomalie delle cellule B svolgono un ruolo nella patogenesi della nefropatia membranosa. La deplezione delle cellule B con Rituximab ( MabThera ) può quindi essere non-inferiore al trattamento con …


Effetto nefroprotettivo di Canagliflozin, un inibitore di SGLT-2, nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e malattia renale cronica

L’inibitore SGLT-2 Canagliflozin ( Invokana ) ha mostrato un beneficio renale significativo nello studio di fase III CREDENCE. I pazienti con diabete di tipo 2 e con malattia renale cronica in trat ..

Immunoterapia OncologicaOncoBase.it


Veverimer versus placebo nei pazienti con acidosi metabolica associata a malattia renale cronica

I pazienti con malattia renale cronica avanzata perdono la capacità di espellere completamente l’acido endogeno, con conseguente acidosi metabolica cronica che aumenta il rischio di progressione della …


Ferro per via endovenosa nei pazienti sottoposti a emodialisi di mantenimento

Il Ferro per via endovenosa è un trattamento standard per i pazienti sottoposti ad emodialisi, ma i dati comparativi riguardanti i regimi clinicamente efficaci sono limitati. In uno studio multicen …

Nefrologia Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

Nefrologia Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Veverimer versus placebo nei pazienti con acidosi metabolica associata a malattia renale cronica

I pazienti con malattia renale cronica avanzata perdono la capacità di espellere completamente l’acido endogeno, con conseguente acidosi metabolica cronica che aumenta il rischio di progressione della …


Ferro per via endovenosa nei pazienti sottoposti a emodialisi di mantenimento

Il Ferro per via endovenosa è un trattamento standard per i pazienti sottoposti ad emodialisi, ma i dati comparativi riguardanti i regimi clinicamente efficaci sono limitati. In uno studio multicen …

MedFocusFarmaExplorer


Effetto della Lanreotide sulla funzionalità renale nei pazienti con malattia renale policistica autosomica dominante: studio DIPAK 1

La malattia renale policistica autosomica dominante ( ADPKD ) è caratterizzata da una progressiva formazione di cisti in entrambi i reni e dalla perdita della funzionalità renale, portando infine alla …


Effetto di Alfacalcidolo orale sugli esiti clinici nei pazienti senza iperparatiroidismo secondario in trattamento con emodialisi di mantenimento: studio J-DAVID

I pazienti con malattia renale cronica hanno una ridotta attivazione della vitamina D e un elevato rischio cardiovascolare. Studi osservazionali in pazienti trattati con emodialisi hanno dimostrato …

Biomedicina.itAlleanza Mediterranea Oncologica in Rete


Effetto dell’inibizione della neprilisina sulla funzionalità renale nei pazienti con diabete di tipo 2 e insufficienza cardiaca cronica che ricevono dosi target di inibitori del sistema renina-angiotensina: analisi secondaria dello studio PARADIGM-HF

L’inibizione della neprilisina ha effetti favorevoli sulla nefropatia diabetica sperimentale. Si è cercato di valutare gli effetti dell’inibizione della neprilisina sulla funzione renale nei pazient …

Nefrologia Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

Nefrologia Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Effetto dell’inibizione della neprilisina sulla funzionalità renale nei pazienti con diabete di tipo 2 e insufficienza cardiaca cronica che ricevono dosi target di inibitori del sistema renina-angiotensina: analisi secondaria dello studio PARADIGM-HF

L’inibizione della neprilisina ha effetti favorevoli sulla nefropatia diabetica sperimentale. Si è cercato di valutare gli effetti dell’inibizione della neprilisina sulla funzione renale nei pazient …


Effetti della combinazione Sacubitril e Valsartan versus Irbesartan nei pazienti con malattia renale cronica

La combinazione Sacubitril e Valsartan ( Entresto ) riduce il rischio di mortalità cardiovascolare tra i pazienti con insufficienza cardiaca con frazione di eiezione ridotta, ma i suoi effetti sulla f …

FarmaExplorerOncoBase.it


Efficacia di un nuovo inibitore VAP-1 nel ridurre l’albuminuria nei pazienti con malattia renale diabetica: studio ALBUM

Molti pazienti con malattia renale diabetica hanno albuminuria residua e sono a rischio di progressione della malattia. Lo studio ALBUM ha studiato l’efficacia di un nuovo inibitore attivo orale del …


Trattamento del carcinoma a cellule renali avanzato: Cabozantinib negli adulti dopo una precedente terapia mirata a VEGF

Cabozantinib ( Cabometyx ) è un inibitore multitarget della tirosin-chinasi ( TKI ) che inibisce potentemente MET e AXL, entrambi associati a prognosi sfavorevole nel carcinoma a cellule renali ( RCC …

Biomedicina.itImmunoterapia Oncologica


Carcinoma a cellule renali non-trattato: la combinazione di Avelumab e Axitinib migliora la sopravvivenza libera da progressione

Una combinazione dell’inibitore del checkpoint immunitario, Avelumab ( Bavencio ), più l’inibitore della tirosin-chinasi ( TKI ), Axitinib ( Inlyta ), migliora significativamente la sopravvivenza libe …

Nefrologia Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

Nefrologia Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

La combinazione di Nivolumab e di Ipilimumab come prima linea migliora il tasso di risposta nel carcinoma a cellule renali

Uno studio di fase 3 disegnato per confrontare Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) con la monoterapia a base di Sunitinib ( Sutent ) per il trattamento di prima linea dei pazienti con carcino …


Bosutinib nella malattia policistica renale autosomica dominante

Bosutinib ( Bosulif ) può inibire la crescita delle cisti nei pazienti con malattia policistica renale autosomica dominante ( ADPKD ). Nello studio di fase 2, i ricercatori hanno assegnato in modo …

Onco News


Esiti nei pazienti con peggioramento della funzione renale durante trattamento anticoagulante con Rivaroxaban o con Warfarin

Non è noto se i pazienti con funzione renale in peggioramento che assumono i nuovi anticoagulanti presentino esiti diversi da quelli che assumono il Warfarin ( Coumadin ), un antagonista della vitamin …


Studio EMPA-REG: nei pazienti con diabete di tipo 2 Empagliflozin rallenta la progressione della malattia renale

I pazienti affetti da diabete mellito trattati con Empagliflozin ( Jardiance ), un inibitore SGLT2, hanno presentato una più lenta progressione della malattia renale rispetto ai pazienti trattati con …

FarmaExplorerMediexplorer.it


Pazopanib come terapia di terza linea per il carcinoma a cellule renali metastatico: efficacia e analisi del profilo delle citochine

Pazopanib ( Votrient ) è stato valutato principalmente nei pazienti refrattari alle citochine o naïve al trattamento con carcinoma renale metastatico. I risultati sono stati associati a uno specific …

Nefrologia Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

Nefrologia Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Carcinoma a cellule renali non-trattato: la combinazione di Avelumab e Axitinib migliora la sopravvivenza libera da progressione

Una combinazione dell’inibitore del checkpoint immunitario, Avelumab ( Bavencio ), più l’inibitore della tirosin-chinasi ( TKI ), Axitinib ( Inlyta ), migliora significativamente la sopravvivenza libe …


Belimumab nel trapianto di rene

Le cellule B producono alloanticorpi e attivano le cellule T alloreattive, influenzando negativamente la sopravvivenza dei trapianti renali. Per contro, le cellule B regolatorie sono associate alla to …

Farmaexplorer.it


Efficacia e sicurezza della duplice terapia antipiastrinica dopo stenting coronarico nei pazienti con malattia renale cronica

Sono state confrontate l’efficacia e la sicurezza della terapia antipiastrinica ( DAPT ) a breve termine ( 3 o 6 mesi ) rispetto a lungo termine ( 12 mesi e oltre ) dopo l’impianto di stent a rilascio …


Tolvaptan nella malattia renale policistica autosomica dominante in stadio avanzato

In un precedente studio condotto su pazienti con malattia renale policistica autosomica dominante ( ADPKD, clearance della creatinina stimata maggiore o uguale a 60 ml al minuto ), l’antagonista del r …

Pneumobase.it


La combinazione di Nivolumab e di Ipilimumab come prima linea migliora il tasso di risposta nel carcinoma a cellule renali

Uno studio di fase 3 disegnato per confrontare Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) con la monoterapia a base di Sunitinib ( Sutent ) per il trattamento di prima linea dei pazienti con carcino …


Bosutinib nella malattia policistica renale autosomica dominante

Bosutinib ( Bosulif ) può inibire la crescita delle cisti nei pazienti con malattia policistica renale autosomica dominante ( ADPKD ). Nello studio di fase 2, i ricercatori hanno assegnato in modo …

Reumabase.it


Esiti nei pazienti con peggioramento della funzione renale durante trattamento anticoagulante con Rivaroxaban o con Warfarin

Non è noto se i pazienti con funzione renale in peggioramento che assumono i nuovi anticoagulanti presentino esiti diversi da quelli che assumono il Warfarin ( Coumadin ), un antagonista della vitamin …

Medical Meeting

Nefrologia Farmaci:Aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

Nefrologia Farmaci

 

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

 

L’antagonista della endotelina Atrasentan riduce l’albuminuria residua nei pazienti con nefropatia diabetica di tipo 2

Nonostante il trattamento ottimale, comprendente gli inibitori del sistema renina-angiotensina ( RAS ), i pazienti con nefropatia diabetica di tipo 2 presentano alta morbilità e mortalità cardiorenale …


Malattia policistica renale autosomica dominante pediatrica: effetto della Pravastatina su volume totale del rene, indice di massa del ventricolo sinistro, e microalbuminuria

Nella malattia del rene policistico autosomico dominante ( ADPKD ), la progressiva formazione di cisti renali comunemente porta alla malattia renale a stadio terminale ( ESRD ). Per il fatto che imp …

Xagena Salute


Terapia per breve periodo con Rosuvastatina per la prevenzione di danno renale acuto indotto da mezzo di contrasto nei pazienti con diabete e nefropatia cronica

L’obiettivo di uno studio è stato quello di valutare la sicurezza e l’efficacia di Rosuvastatina ( Crestor ) per prevenire il danno renale acuto indotto da mezzo di contrasto ( CI-AKI ) nei pazienti c …


Pazienti con insufficienza renale cronica e malattia renale all’ultimo stadio: ritrattamento con Warfarin dopo sanguinamento gastrointestinale

La maggior parte dei medici tendono a non riprendere il trattamento con Warfarin ( Coumadin ) dopo il presentarsi di una emorragia gastrointestinale nei pazienti con nefropatia cronica o malattia rena …

Medical Meeting


Sevelamer: effetti pleiotropici sui fattori di rischio endoteliali e cardiovascolari nella malattia renale cronica e malattia renale all’ultimo stadio

La disfunzione endoteliale sottende molteplici conseguenze cardiovascolari della malattia renale cronica ( CKD ), del diabete mellito o dell’ipertensione. Gli insulti endoteliali nei pazienti con ma …


Effetti di Tolvaptan nei pazienti con grave malattia renale cronica complicata da insufficienza cardiaca congestizia

Tolvaptan ( Samsca ), un diuretico con un nuovo meccanismo di azione, si lega selettivamente al recettore V2 della vasopressina e inibisce il riassorbimento di acqua. Il suo effetto sullo scompenso …

Nuovi farmaci in oncologiaMedFocus

Beneficio clinico netto della terapia antitrombotica nei pazienti con fibrillazione atriale e nefropatia cronica

Il bilancio tra riduzione dell’ictus e l’aumentato sanguinamento associato alla terapia antitrombotica nei pazienti con fibrillazione atriale e la malattia renale cronica è argomento controverso. U …

Nefrologia Farmaci: Aggiornamenti e Novità in terapia by Xagena

Nefrologia.net

Nefrologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

La nefropatia diabetica sta diventando la singola causa più importante di malattia renale ad ultimo stadio. E’ stato dimostrato che il sistema renina-angiotensina rappresenta un potenz …

Mircera equivalente ad Epoetina alfa/beta e Darbepoetina alfa nel mantenimento dei livelli di emoglobina nei pazienti in dialisi

Durante l’European Renal Association – European Dialysis and Transplant Association ( ERA – EDTA ) a Glaslow, in Scozia, sono stati presentati 3 studi clinici di fase III. Due studi …

XagenaNewsletter

L’associazione Candesartan ed ACE inibitore riduce la pressione e rallenta la progressione dell’insufficienza renale nei pazienti ipertesi e nefropatici

Uno studio ha esaminato se l’aggiunta di un sartano, Candesartan ( Ratacand ), ad un ACE inibitore fosse in grado di ritardare la progressione della nefropatia nei pazienti con ipertensione e co …

Trattamento dell’anemia nei pazienti con malattia renale cronica: Darbepoetina alfa associato ad aumentata incidenza di ictus

L’anemia associata a malattia renale cronica e malattia renale allo stadio terminale è dovuta, in larga parte, a ridotta produzione renale di Eritropoietina e ad anormalità nell’omeostasi …

Medical Meeting

Lisinopril più Telmisartan non più efficace di Lisinopril nel trattamento del rene policistico autosomico dominante

L’impiego di due farmaci non ha prodotto una maggiore efficacia rispetto a un singolo farmaco nel rallentare la progressione della malattia nelle persone con malattia del rene policistico autosomica d …

Rituximab per sindrome nefrosica o sindrome nefrosica steroido-dipendente complicata, con frequenti recidive, con insorgenza nella infanzia

Rituximab ( MabThera, Rituxan ) potrebbe essere un trattamento efficace per la sindrome nefrosica con insorgenza nell’infanzia, complicata, con frequenti recidive ( FRNS ) e la sindrome nefrosica ster …Ematobase.it

Pazienti con iperparatiroidismo secondario in dialisi: la terapia con Paracalcitolo riduce i marcatori del turnover osseo e iPTH e aumenta FGF-23 rispetto a Cinacalcet

Nello studio di fase 4 IMPACT-SHPT è stata confrontata l’efficacia e la sicurezza della terapia a base di Paracalcitolo ( Zemplar ) con quella basata su Cinacalcet ( Mimpara ) per il trattamento dell …