Neurologia:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Stimolazione cerebrale profonda pallidale anteriore per la sindrome di Tourette

La stimolazione cerebrale profonda ( DBS ) è stata proposta per il trattamento di pazienti con grave sindrome di Tourette, e studi in aperto e due piccoli studi in doppio cieco hanno testato la stimol …


Cambiamenti a lungo termine della materia cerebrale bianca e grigia dopo preeclampsia

Si è determinato se i cambiamenti nella struttura cerebrale presenti dopo preeclampsia possano spiegare un aumento del rischio cerebrovascolare in queste donne. È stato condotto uno studio caso-con …

Neurobase.it


Bassa prevalenza di cancro nelle malattie con espansione della poliglutamina

Le malattie da poliglutammina ( PolyQ ) sono disturbi neurologici trasmessi in modo dominante, causati dalla codifica e ripetizioni del trinucleotide CAG espanso. Il cancro è stato segnalato ret …


Perfusione cerebrale e rischio di demenza

L’ipoperfusione cerebrale è stata in precedenza associata a lieve deterioramento cognitivo e demenza in vari studi trasversali, ma non è noto se l’ipoperfusione preceda la neurodegenerazione. È stata …

Tumori testa-collo


La disfunzione cognitiva appare associata ad aumentato rischio di malattia di Parkinson

La disfunzione cognitiva precoce può rappresentare un fattore di rischio significativo per successivi disturbi parkinsoniani, tra cui la malattia di Parkinson. Tra più di 7300 soggetti che hanno pres …

Sclerosi multipla:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Sclerosi

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

La perdita di volume del cervello varia durante la progressione della sclerosi multipla

I cambiamenti nella perdita di volume del cervello variano con il progredire della sclerosi multipla. Inoltre, i diversi metodi di imaging utilizzati per valutare i cambiamenti nel volume cerebrale …


Un probiotico modula il microbioma e l’immunità nella sclerosi multipla

È stato studiato l’effetto di un probiotico sul microbioma intestinale e sulla funzione immunitaria periferica in controlli sani e nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente. Ai pazi …

XagenaNewsletter


Danno epatico dopo terapia pulsata con Metilprednisolone nei pazienti con sclerosi multipla

In letteratura sono stati riportati casi di danno epatico da Metilprednisolone pulsato ad alto dosaggio, ma uno studio prospettico in pazienti con sclerosi multipla non era mai stato effettuato. Sono …


Previsione di una diagnosi di sclerosi multipla nei pazienti con sindrome clinicamente isolata utilizzando i criteri MAGNIMS del 2016 e McDonald del 2010

Nel 2016, il network Magnetic Resonance Imaging in Multiple Sclerosis ( MAGNIMS ) ha proposto modifiche ai criteri di risonanza magnetica per definire la disseminazione nello spazio ( DIS ) e nel temp …

Neurobase.it


Alta incidenza di infezione da virus di Epstein-Barr nel cervello dei soggetti con sclerosi multipla

La sclerosi multipla ( SM ) è una condizione neuroinfiammatoria cronica del sistema nervoso centrale ( SNC ), ed è una delle principali cause di disabilità neurologica nei giovani adulti, in particola …


Rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva associata a Natalizumab nei pazienti con sclerosi multipla

Precedenti stime di rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva ( PML ) nei pazienti con sclerosi multipla trattati con Natalizumab ( Tysabri ) erano state stratificate mediante tre fattori …

Tumori testa-collo


Sicurezza ed efficacia della stimolazione cerebrale profonda talamica a doppio elettrocatetere per i pazienti con tremore da sclerosi multipla refrattario al trattamento

L’efficacia in studi precedenti dei trattamenti chirurgici del tremore da sclerosi multipla refrattario mediante lesione o stimolazione cerebrale profonda ( DBS ) è risultata variabile. Lo scopo di q …

Neurologia Farmaci: Aggiornamenti e Novità terapeutiche by Xagena

Aggiornamenti, informazioni e novità sui farmaci per la Neurologia

AlzheimerOnline.net | Cefalea.net | Epilessia.net | Ictus.net | Insonnia.net | Neurologia.net | NeurologiaOnline.net |ParkinsonOnline.net | SclerosiOnline.net | Stroke.it 

Efficacia di Aducanumab nella rimozione delle placche amiloidi nei pazienti con forma lieve-moderata di Alzheimer

Lo studio clinico di fase 1b PRIME riguardante l’anticorpo monoclonale Aducanumab, pubblicato su Nature, ha dimostrato che Aducanumab ha rimosso le placche amiloidi depositate nel cervello dei pazient …

Domperidone è sicuro nel trattamento della nausea associata a infusione di Diidroergotamina per la cefalea

Domperidone è risultato sicuro nel trattamento della nausea associata a infusione ospedaliera di Diidroergotamina per il mal di testa. È stata determinata la sicurezza di Domperidone nel trattament …

Il Metotrexato è superiore al Micofenolato mofetile nel trattamento della neurosarcoidosi

Nei pazienti con neurosarcoidosi in trattamento con steroidi, il Metotrexato si è dimostrato superiore a Micofenolato mofetile nel ridurre il rischio di recidive. È stata confrontata l’efficacia de …

MedFocusBiomedicina.it

Confronto con Avonex: Ozanimod, un inibitore orale della sfingosina, riduce il tasso di recidiva annualizzato nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente

Nello studio SUNBEAM condotto in pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, Ozanimod per os ha raggiunto l’endpoint primario di efficacia, rappresentato dal tasso di recidiva annualizzata …

Sclerosi multipla: la Clemastina, un antistaminico, ha effetti sulle staminali che producono la mielina, riattivandole

La Clemastina, un vecchio antistaminico, appare riattivare la produzione di mielina nei soggetti affetti da sclerosi multipla. Lo studio di fase II, ReBUILD, ha arruolato pazienti clinicamente sta …

Sicurezza ed efficacia di Olesoxima in pazienti con atrofia muscolare spinale di tipo 2 o di tipo 3 senza deambulazione

L’atrofia muscolare spinale ( SMA ) è una malattia progressiva dei motoneuroni che causa la perdita della funzione motoria e una ridotta aspettativa di vita, per la quale è disponibile un trattamento …

Navigate PDNuovi farmaci in oncologia

Il trattamento immediato con Aspirina dopo un ictus minore riduce sostanzialmente il rischio di una forma grave di ictus

L’impiego immediato dell’Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) potrebbe ridurre notevolmente il rischio di ictus maggiore nei pazienti che hanno presentato eventi minori nei giorni precedenti. L’Aspi …

La Rivastigmina può prevenire le cadute nei pazienti con malattia di Parkinson

Uno studio clinico di fase II ha mostrato che il trattamento con alte dosi dell’inibitore dell’acetilcolinesterasi Rivastigmina ( Exelon ) riduce le cadute nei pazienti con malattia di Parkinson. I …

Sclerosi multipla recidivante: Opicinumab, un anti-LINGO-1, non ha raggiunto l’endpoint primario

Sono stati riportati i risultati dello studio di fase 2 SYNERGY, che ha valutato il farmaco sperimentale Opicinumab, un anticorpo monoclonale completamente umano anti-LINGO-1 che è in sviluppo come po …

Sclerosi multipla Farmaci: le Novità terapeutiche by Xagena

Aggiornamenti, informazioni ,notizie e nuove terapie per il trattamento della Sclerosi multipla

Efficacia del trattamento con Alemtuzumab rispetto a Natalizumab, Fingolimod e Interferone beta nella sclerosi multipla recidivante-remittente

Alemtuzumab ( Lemtrada ), un anticorpo anti-CD52, ha dimostrato di essere più efficace dell’Interferone beta-1a nel trattamento della sclerosi multipla recidivante-remittente, ma la sua efficacia risp …

Infiammazione ridotta nella sclerosi multipla recidivante-remittente dopo passaggio alla terapia con Rituximab

Il passaggio dal trattamento con Interferone o Glatiramer acetato a Rituximab ( MabThera ) è associato a una minore attività infiammatoria nella sclerosi multipla recidivante-remittente. Sono stati …

FarmaExplorerMedFocus

Clemastina fumarato come terapia rimielinizzante per la sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una malattia infiammatoria degenerativa del sistema nervoso centrale ( SNC ), caratterizzata da distruzione immuno-mediata della mielina e perdita progressiva neuroassonale. …

Studio BENEFIT CIS: il trattamento precoce versus trattamento ritardato prolunga il tempo di passaggio da sindrome clinicamente isolata a sclerosi multipla clinicamente definita

Sono stati valutati gli esiti per i pazienti trattati con Interferone beta-1b subito dopo la sindrome clinicamente isolata o dopo un breve ritardo. I partecipanti allo studio BENEFIT ( Betaferon / B …

Estriolo combinato con Glatiramer acetato per le donne con sclerosi multipla recidivante-remittente

Le recidive di sclerosi multipla diminuiscono durante la gravidanza, quando aumenta l’ormone Estriolo. Il trattamento con Estriolo è anti-infiammatorio e neuroprotettivo in studi preclinici. In un p …

Biomedicina.itMediexplorer.it

Sicurezza ed effetti immunologici dell’alto dosaggio di Colecalciferolo rispetto al basso dosaggio nella sclerosi multipla

È stato studiato il profilo di sicurezza e sono stati caratterizzati gli effetti immunologici della integrazione di Colecalciferolo ( Vitamina D3 ) ad alto versus basso dosaggio nei pazienti con scler …

Correlazione tra perdita di volume cerebrale ed esiti clinici e di risonanza magnetica nella sclerosi multipla durante gli studi con Fingolimod

Sono state studiate le determinanti e correlazioni cliniche di perdita di volume cerebrale alla risonanza magnetica rilevata tra i pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente dagli studi di …

Informazioni su Patologie neurologiche by Xagena

Neurologia.net

Neurologia :: Neurologia.net 

Disturbi neurologici paraneoplastici, Neurologia :: Terapia, Terapia dei disturbi neurologici, Novità nella Terapia  Malattia di Parkinson, Novità in arrivo nella Malattia di Alzheimer, Novità in arrivo nel trattamento della Cefalea, Farmaci per la Sclerosi multipla :: C’è un reale avanzamento ?, Quale farmaco utilizzare come prima linea nella Sclerosi multipla ? Reazioni avverse da Farmaci neurologici, Aggiornamento sulle Terapie neurologiche,

Farmaci

In precedenza, alcuni studi avevano trovato che le statine …

Focus

La Cannabis ad alta potenza associata a danno cerebrale …

Aneurismi intracranici

Aberrazioni del tessuto connettivo nei pazienti con aneurismi …

Neuroprotezione

Encefalomielite autoimmune sperimentale altera la …

Biotina

Sclerosi multipla progressiva: promettenti risultati per la …

Sindrome di Brueghel

La definizione di sindrome di Brueghel si deve al fatto che l …