Ematologia:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Ematologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Efficacia del trattamento concomitante Ibrutinib e cellule CAR-T anti-CD19 nella leucemia linfatica cronica recidivata o refrattaria

Uno studio clinico di fase I/II ha mostrato che il trattamento concomitante di Ibrutinib ( Imbruvica; inibitore BTK ) con la terapia CAR-T JCAR014 mirata a CD19 è risultato ben tollerato e ha portato …


Terapia genica con CAR-T efficace nell’83% dei pazienti con leucemia linfoblastica acuta

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato ed autorizzato la terapia CAR-T, una metodica sperimentata per anni a Filadelfia, in Pennsylvania, su 68 pazi …

Ematobase.it


Alto tasso di risposte con Venetoclax nella leucemia linfatica cronica refrattaria o recidivata

Un piccolo studio in aperto ha mostrato che due terzi dei pazienti con leucemia linfatica cronica che progredisce durante trattamento con gli inibitori del pathway del recettore delle cellule B, hanno …


Midostaurina promettente nella mastocitosi sistemica aggressiva e nella leucemia mastocitaria

Uno studio multicentrico di fase 2, in aperto, ha mostrato che la Midostaurina, un inibitore multichinasico orale, è efficace nei pazienti con forma avanzata di mastocitosi sistemica. Inoltre, anche …

Medical Meeting


Caplacizumab induce una rapida risposta nella porpora trombotica trombocitopenica acquisita

Uno studio clinico di fase II ha mostrato che Caplacizumab, un nano-anticorpo anti-fattore di von Willebrand umanizzato, è in grado di indurre un tempo di risposta più rapido, rispetto al placebo, nei …

Ematologia:Aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Ematologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Impatto delle mutazioni geniche sulla risposta al trattamento e prognosi della leucemia mieloide acuta secondaria a neoplasie mieloproliferative

Le leucemie mieloidi acute secondarie ( sAML ) alle neoplasie mieloproliferative ( MPN ) hanno cicli e risultati clinici variabili, ma rimangono quasi sempre fatali. Le grandi coorti di sAML a MPN so …


Le variazioni TP53 della linea germinale influenzano la predisposizione e la prognosi della leucemia linfoblastica acuta a cellule B nei bambini

La variazione TP53 della linea germinale è la base genetica della sindrome di Li-Fraumeni, una condizione di predisposizione al cancro altamente penetrante. Rapporti recenti sulle  …

Ematobase.it


Terapia CAR-T: una singola dose di Tisagenlecleucel offre risposte a lungo termine nella leucemia linfoblastica acuta a cellule B recidivata o refrattaria

I risultati aggiornati dello studio clinico di fase 2, ELIANA, hanno mostrato che un singolo trattamento a base di Tisagenlecleucel ( Kymriah ), una nuova terapia immunocellulare con recettore antigen …


Sopravvivenza a lungo termine dei pazienti con beta talassemia major trattati con trapianto di cellule staminali ematopoietiche rispetto alla sopravvivenza con trattamento convenzionale

Il trapianto di cellule staminali ematopoietiche allogeniche ( HSCT ) nella talassemia rimane una sfida. È stato riportato uno studio caso-controllo effettuato in un singolo Centro su un’ampia coorte …

XagenaNewsletter


Confronto tra risposta del mieloma multiplo e risposta della gammopatia monoclonale di significato indeterminato alla stessa terapia anti-mieloma

Il mieloma multiplo è costantemente preceduto dalla gammopatia monoclonale di significato indeterminato ( MGUS ), che di solito viene trattata solo da una forma di terapia per il mieloma multiplo se c …


La carenza di vitamina D pre-trapianto è associata a più alti tassi di recidiva nei pazienti con allotrapianto per tumori mieloidi

La carenza di vitamina D pre-trapianto è risultata associata a un più alto rischio di recidiva nei pazienti sottoposti ad allotrapianto di cellule staminali ematopoietiche per tumori mieloidi. Il d …

ELN 2018


Leucemia mielomonocitica cronica: le mutazioni DNMT3A sono associate a sopravvivenza complessiva e a sopravvivenza libera da leucemia minori

Le mutazioni DNMT3A sono osservate nel 5% circa dei pazienti con leucemia mielomonocitica cronica ( CMML ) e finora hanno avuto un impatto prognostico indeterminato sulla sopravvivenza. …

Xapedia: Database sui Farmaci

Xapedia.it – Farmaci 

Database medico :: Xapedia, Xapedia, Xapedia Farmaci, Database sui farmaci, Xapedia.net :: The easy way to find medical information, Xapedia.it, Medicine Newsletter, Xapedia Cardiologia, Xapedia Chirurgia, Xapedia Dermatologia, Xapedia Diagnostica, Xapedia Ematologia, Xapedia Oncologia, Xapedia, Reumatologia, Xapedia, Pneumologia, Xapedia Endocrinologia, Xapedia Urologia, Xapedia Psichiatria, Ricerca di informazioni mediche :: Xapedia, Informazioni mediche :: Xapedia, Bancadati :: Xapedia :: Medicina