Giulio Pretelli: “Mio fratello Pierpaolo mi ha aiutato a uscire dall’anoressia”

“Avevo 14 anni, mio fratello Pierpaolo mi ha aiutato a uscire dall’anoressia”. A “Pomeriggio Cinque” Giulio Pretelli racconta il disturbo alimentare che ha dovuto affrontare e di come l’attuale concorrente del “Grande Fratello Vip” gli sia stato vicino in un momento difficilissimo della sua vita: “Lui aveva appena iniziato a fare il velino a “Striscia” – racconta – da una piccola dieta ho perso 20 kg in un mese”.

175347390-ad43ac45-9f28-4906-8e54-e8c68690cfd5
Giulio e Pierpaolo hanno un legame molto forte. Un’unione che ha permesso a Giulio di riuscire a combattere l’anoressia:

download (5)

Elisabetta Gregoraci abbandona la casa e si “vendica” del presunto ex Mino Magli: «Ha fatto una cosa schifosa»

“Stavo giù a Maratea con i miei e Pierpaolo è stata l’unica persona che mi ha aiutato a uscire da questa situazione, per due mesi e mezzo ho avuto questo disturbo, ma non finisce mai perché un po’ il mostro resta sempre. In quel momento ti vedi sempre grasso, ora per fortuna mi vedo bene”.

Giulio Pretelli: “Mio fratello Pierpaolo mi ha aiutato a uscire dall’anoressia”ultima modifica: 2020-12-09T10:04:40+01:00da george102