Fiorello, la battuta hot ad Amadeus all’inizio della seconda serata: «Adesso scoppia la polemica»

Fiorello, la battuta hot ad Amadeus all’inizio della seconda serata: «Adesso scoppia la polemica…». Pochi minuti fa, è iniziata la seconda serata del Festival di Sanremo. Il mattatore siciliano ha fatto il suo ingresso all’Ariston con un paio d’ali giganti coperte da piume nere.

x5806667_2126_sanremo_2021_seconda_serata_fiorello.jpg.pagespeed.ic.E_RsqbGP9X

Poi il monologo tutto da ridere in apertura di puntata. «Ho rubato queste ali nel camerino di Achille Lauro, era il suo zainetto dell’asilo. Hai visto – dice rivolgendosi ad Amadeus – che ho fatto mettere i palloncini sulle poltrone? Così sembra la festa dell’Unità. Ma dobbiamo fare delle scuse – continua ironico – al Pd che si è offeso per la battuta su Barbara D’Urso… Ma che vi ha fatto Barbara D’Urso? E a Paolo Fox, per la battuta sulle previsioni 2020».

A questo punto, interviene Amadeus: «Paolo ha detto che Vergine e Toro si incastrano bene». E arriva la battuta hot di Fiorello. «Tu sei Vergine e io sono il Toro. Ci incastriamo bene…», dice malizioso. Poi conclude ironico: «Adesso scoppierà un’altra polemica, l’associazione delle Vergini dirà che non si possono dire queste cose». Fiorello lancia poi un appello al governo «per fare presto con la campagna vaccinale. I ragazzi devono tornare alla vita normale».

Sui social è tripudio per l’outfit e il monologo di Fiorello. «Troppo forte, anche con i pallocini». E ancora: «Con le ali piumate sembra Black Swan». Boom di like.

Fiorello, la battuta hot ad Amadeus all’inizio della seconda serata: «Adesso scoppia la polemica»ultima modifica: 2021-03-04T12:50:41+01:00da george102

3 thoughts on “Fiorello, la battuta hot ad Amadeus all’inizio della seconda serata: «Adesso scoppia la polemica»

  1. La cosa brutta è che nè Amadeus nè Fiorello si sono resi conto del grande flop di quest’anno. Quindi la battuta hot l’ha sentita davvero un numero esiguo di telespettatori.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.