Coronavirus

Giorgio Armani converte gli stabilimenti per il coronavirus: produrrà camici monouso

Per l’emergenza coronavirus arriva anche il contributo dello stilista Giorgio Armani, un’icona della moda italiana in tutto il mondo: il gruppo Armani ha infatti comunicato in una nota la conversione di tutti i propri stabilimenti produttivi italiani nella produzione di camici monouso destinati alla protezione individuale degli operatori sanitari impegnati a fronteggiare il coronavirus. Nelle…

-h-m-gruppo-migliaia-posti-operatori-kx4n

H&M chiude 3.441 negozi per coronavirus: a rischio migliaia di posti di lavoro

H&M avverte che potrebbe essere costretta a tagliare decine di migliaia di posti di lavoro dopo la chiusura di migliaia di elenchi in tutto il mondo per l’emergenza Coronavirus. Il gruppo svedese di abbigliamento a basso costo ha già temporaneamente chiuso tutti i negozi in molti dei suoi maggiori mercati, tra cui la Germania e…

5000734_2115_meloni_contro_salvini

Giorgia Meloni gela Salvini: «La citofonata? Io non lo avrei fatto»

«La citofonata di Salvini? È sicuramente una mossa forte, di quelle a cui lui ci ha abituato; credo volesse dare voce a un problema diffuso nelle periferie, di fronte al quale la gente si sente lasciata sola. Lo spaccio è sostanzialmente impunito in Italia. Il dubbio che ho è che quando sei una persona in…

104623388-33750263-1f6c-414e-87ca-28f03722965a

Lady D: torna all’asta l’abito ‘rivoluzionario’ del ballo con Travolta

Stravolse le regole del protocollo reale, per l’ampia scollatura e le braccia generosamente scoperte. Torna ora all’asta, per la terza volta, l’abito in velluto blu drappeggiato indossato da Lady Diana per la cena di gala alla Casa Bianca nel novembre del 1985, rimasto nell’immaginario collettivo per il celeberrimo ballo con John Travolta. Disegnato per lei…