Sarah Jessica Parker: «Sono stata vittima di molestie da parte di una star di Hollywood»

Proprio quando il fenomeno del ‘Me Too’ sembrava essersi sgonfiato, un’altra star di Hollywood ha deciso di uscire allo scoperto, denunciando di essere stata vittima di molestie sessuali sul lavoro. Si tratta di Sarah Jessica Parker, attrice 54enne diventata famosa in tutto il mondo per il ruolo di Carrie Bradshaw, la protagonista della serie Sex and the City.

Ospite del programma televisivo Fresh Air, Sarah Jessica Parker ha raccontato la sua vicenda personale, senza però voler fare nomi. «Si tratta di un attore molto famoso, una vera stella di Hollywood, con cui ho condiviso un ruolo da protagonista in un film. Lui si comportava in modo inappropriato, insisteva per portarmi a letto dicendo che un mio rifiuto equivaleva al mancato rispetto di tutte le clausole del mio contratto» – racconta l’attrice – «Non ne potevo più, alla fine convinsi la mia agente a strappare quel contratto. Sono di mentalità molto aperta, ma certe cose sono intollerabili».

Sarah Jessica Parker, poi, agganciandosi anche alle tante denunce del movimento ‘Me Too’, ha spiegato: «Anche se ne avevo tutto il diritto, non sono mai andata a lamentarmi col regista o coi produttori. Ho scelto di farlo tramite la mia agente, perché temevo di non potermi fidare delle persone in posizioni di potere. Alla fine, riuscimmo a trovare un accordo: girare solo alcune scene essenziali e già preaccordate, per poi abbandonare quel set. Non oso immaginare cosa sarebbe accaduto se fossi rimasta: probabilmente, se avessi voluto denunciare, tutti sarebbero stati pronti ad attaccarmi».

Sarah Jessica Parker: «Sono stata vittima di molestie da parte di una star di Hollywood»ultima modifica: 2019-07-09T19:39:23+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.