Temptation Island 2019, Vittorio Collina contro Katia Fanelli: «Si è presa gioco di me davanti a tutta l’Italia»

“Nel villaggio Katia si è presa gioco di me davanti a tutta l’Italia”, con la sua partecipazione a Temptation Island 2019, condotto da Filippo Bisciglia, Vittorio Collina ha messo fine alla sua relazione con la fidanzata Katia Fanelli per avvicinarsi alla single Vanessa.

Vittorio non si aspettava li comportamento di Katia: “Ho sempre creduto in lei ed ero convinto che, con il passare del tempo avrebbe, potuto limare certi atteggiamenti che mi infastidivano – ha spiegato al “Magazine di Uomini e donne” – Tuttavia, non avrei mai pensato che sarebbe arrivata a screditarmi e mancarmi di rispetto in quel moto. E poi penso che non abbia fatto nulla di più solo perché il single Giovanni si è dimostrato disinteressato, altrimenti chissà cosa sarebbe potuto succedere”.

4668191_2146_temptation_island_2019_katia_fanelli_vittorio_collina

Dopo un primo disagio inziale, Vittorio si è goduto la sua avventura nel villaggio: “Dopo aver incassato i colpi, grazie all’aiuto dei miei compagni di viaggio e delle ragazze single è cominciato il mio cambiamento. Ho intrapreso un mio viaggio introspettivo e ho iniziato a domandarmi se una persona come me si meritasse tutti gli insulti e le tante mancanza di rispetto. Mi sono chiesto se desiderassi veramente una persona come lei al mio fianco”.

Al suo fianco la single vanessa, con cui è ancora in contatto: “Non mi sono avvicinato a lei per ripicca nei confronti di Katia. Come ho sempre detto, oltre a essere una bellissima ragazza, mi ha colpito per il suo carattere e il suo modo di rapportarsi a me, mi ha aiutato a capire che dovevo cominciare a guardare dentro me stesso”.

Temptation Island 2019, Vittorio Collina contro Katia Fanelli: «Si è presa gioco di me davanti a tutta l’Italia»ultima modifica: 2019-08-12T11:12:15+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.