Fabio Volo contro Ariana Grande: «Puttanun! Come si è introiat*. In ginocchio che muove il culo!»

Con un commento su Ariana Grande Fabio Volo ha conquistato i social. Stamattina il conduttore durante la sua trasmissione “Volo del Mattino”, sulle frequenze di Radio Deejay, ha detto la sua sulla cantante e in particolare sul video “7 rings“, considerato decisamente troppo provocante e pieno di richiami sessuali.

4738229_1725_fabio_volo_contro_ariana_grande

Tutto è iniziato in palestra, mentre si esercitava sul tapis roulant: “Ero in palestra, sul tapis roulant, e c’erano i televisori con questi canali di video musicali – ha spiegato i trasmissione – A un certo punto c’è una che si chiama Ariana Grande, bellissima ragazzina, mora. Sembra abbia 15 anni, vestita di rosa, tutta sexy. Se vado a una festa e una viene vestita così dico “chi è ‘sto p*”. Le donne sono come i fiori, in base ai colori e ai profumi attirano un certo tipo di uomo. Se tu hai paura perché sei insicura e quindi esageri con la sessualità attirerai solo gente che ti vuole sdraiare. Questa ragazzina è a quattro zampe, in ginocchio, impecorata che muove il culo e fa “l’ho visto, mi piace, lo voglio, ce l’ho/lo prendo”.

Tutto il videoclip era un richiamo sessuale. Pensa io padre di due femmine, vado a lavoro, faccio le mie cose, mentre una società mi sta imputtanand* la figlia. Ma non è possibile sia legale, che una per cantare una canzone si metta a quattro zampe, vestita da mignott* e muova il cul* facendo “I want it, I got it…”

Fabio Volo contro Ariana Grande: «Puttanun! Come si è introiat*. In ginocchio che muove il culo!»ultima modifica: 2019-09-16T19:12:08+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.