Matteo Salvini-Gruber scintille in tv: «Al mare in mutande con la pancetta, poco stile». E lui: «Omo de panza…»

«Non potevo andare avanti a governare con degli incapaci che dicevano solo e soltanto no dopo elezioni europee. Dopo il voto sono impazziti e hanno cominciato a bloccare tutto». Matteo Salvini attacca M5S e Luigi Di Maio davanti alle telecamere di “Otto e Mezzo” (La7), con una serie di scambi vivaci con la conduttrice, Lilli Gruber.

«Anche Di Maio è incapace?», chiede la Gruber «Ha lasciato 170 crisi aziendali aperte al ministero del Lavoro e si è trasferito agli Esteri», risponde Salvini. Poi tocca a Danilo Toninelli, ex ministro dei Trasporti. «Per un anno mi hanno detto anche che era intoccabile, perché era un saggio – dice Salvini -. Poi una volta fatto il nuovo governo è stato il primo a essere trombato».1557302208445.jpg--lilli_gruber__matteo_salvini

«Non potevo andare avanti a governare con degli incapaci che dicevano solo e soltanto no dopo elezioni europee. Dopo il voto sono impazziti e hanno cominciato a bloccare tutto». Matteo Salvini attacca M5S e Luigi Di Maio davanti alle telecamere di “Otto e Mezzo” (La7), con una serie di scambi vivaci con la conduttrice, Lilli Gruber.

«Anche Di Maio è incapace?», chiede la Gruber «Ha lasciato 170 crisi aziendali aperte al ministero del Lavoro e si è trasferito agli Esteri», risponde Salvini. Poi tocca a Danilo Toninelli, ex ministro dei Trasporti. «Per un anno mi hanno detto anche che era intoccabile, perché era un saggio – dice Salvini -. Poi una volta fatto il nuovo governo è stato il primo a essere trombato».

Salvini non risparmia nemmeno Virgina Raggi, sindaca di Roma. «Se andasse a casa domani mattina, farebbe un servizio a se stessa e ai romani», dice l’ex ministro dell’Interno. Ma è quando scorrono i titoli di coda che avviene lo scambio più vivace tra i due. La Gruber gli chiede ironicamente: «È contento che non deve girare più da ministro dell’Interno in mutande per le spiagge italiane come questa estate?».

Salvini risponde stizzito e un po’ sorpreso. «Perché in mutande? Ero in costume. Ma lei in spiaggia va con lo smoking o in costume?». La conduttrice lo accusa di aver fatto comizi in spiaggia. «È una questione di stile – rincalza la conduttrice – Sa, la forma è sostanza». «Quando tornerò a fare il ministro dell’Interno, la deluderò – ribatte Salvini – Tornerò in spiaggia a Milano Marittima, dove vado da anni in vacanza con mio figlio, in costume da bagno». «Magari senza la pancia», rilancia la Gruber. E Salvini non molla: «Omo de panza – chiude – omo de sostanza».

Matteo Salvini-Gruber scintille in tv: «Al mare in mutande con la pancetta, poco stile». E lui: «Omo de panza…»ultima modifica: 2019-10-02T15:49:55+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.